Truccabimbi: idee e ispirazioni per le feste dei bambini

Francesca Scarabelli A cura di Francesca Scarabelli Pubblicato il 22/09/2023 Aggiornato il 25/09/2023

Il truccabimbi è un'attività perfetta per animare le feste dei bambini, che amano essere trasformati in animaletti e supereroi. Ma quali sono le idee più semplici e belle da realizzare? Scopriamolo insieme!

Truccabimbi

I bambini amano travestirsi e cambiare aspetto, proprio per questo una delle attività più amate dai piccoli alle feste è il truccabimbi, che dipinge i loro visi in tanti modi diversi. Man mano che il loro aspetto cambia sotto le abili mani del truccatore, sul volto dei bimbi possiamo notare stupore, meraviglia e gioia per questa trasformazione. È però fondamentale seguire alcune semplici regole perché questa attività sia sicura e priva di rischi: vediamo insieme cosa c’è da sapere!

Truccabimbi: cos’è e come organizzare la festa dei bambini

A grandi linee possiamo far coincidere truccabimbi e face painting, anche se il primo in genere prevede decorazioni più semplici su viso e manine, mentre il secondo consiste in un trucco più elaborato sul viso per riprodurre personaggi o animali. Si tratta di un’attività che può essere proposta da un animatore per intrattenere i bimbi nel corso di una festa o di un evento: di solito i bimbi non se la fanno scappare e sono disposti ad aspettare pazientemente il loro turno pur di vedere il loro viso cambiare grazie a trucchi e colori!

La scelta di un truccabimbi professionista

Un truccabimbi professionista è una scelta di sicuro successo: saprà infatti creare diversi tipi di disegni sul viso dei bimbi, lasciando che siano loro a scegliere il proprio soggetto preferito tra quelli proposti. Per scegliere il professionista giusto basteranno poche domande. La questione principale da approfondire riguarda i prodotti usati: un professionista serio utilizzerà solamente prodotti anallergici, certificati e adatti alla pelle delicata dei bambini. Molti animatori sono specializzati in una tipologia precisa di trucco: alcuni preferiscono ricreare principesse e supereroi, altri hanno un tocco particolare nel trasformare i nostri bimbi in animaletti, altri ancora offrono un trucco artistico e originale: a voi la scelta! Si può inoltre chiedere il livello di esperienza per capire quale tipo di risultato aspettarsi.

Truccabimbi fai da te

Preferite puntare su una cosa più semplice e truccare voi i bambini che parteciperanno alla festa dei vostri bimbi? Anche in questo caso è essenziale puntare su prodotti di qualità e sicuri per la pelle delicata dei bambini. Un’ulteriore accortezza potrebbe essere quella di stendere sul viso del bimbo un velo di crema idratante delicata e adatta alla pelle dei più piccoli, in modo da proteggerla al meglio e al tempo stesso per rendere la decorazione più duratura. Se siete alle prime armi, niente paura: scegliete pochi disegni semplici ed esercitatevi a realizzarli su un foglio che riproduce il volto di un bambino, il successo sarà assicurato!

E per i più piccoli?

Il truccabimbi è un’attività adatta proprio a tutti, grandi e piccini senza limiti di età. Prima dei tre anni, però, sarebbe meglio evitare di truccare tutto il viso, ma se il bimbo ha davvero voglia di essere decorato si possono seguire alcune accortezze per accontentarlo in sicurezza:

  • evitare di truccare il contorno occhi, una zona molto delicata;
  • evitare di decorare le manine, che possono essere messe in bocca;
  • puntare su piccoli disegni sulle guance, preferibilmente eseguiti con colori poco pigmentati e quindi più facili da rimuovere.

Kit truccambimbi: quale comprare

Per svolgere l’attività del truccabimbi nel corso di una festa per bambini serviranno:

  • una postazione stabile costituita da un tavolino su cui appoggiare il necessario e su una seggiolina comoda per il bimbo;
  • un kit di colori lavabili;
  • un set di pennelli a punta tonda e a punta piatta, alcuni più grandi per le aree più ampie e altri più sottili per i dettagli;
  • spugnette;
  • brillantini da applicare sul trucco;
  • uno struccante delicato o delle salviettine struccanti per correggere eventuali errori;
  • uno specchio per mostrare il risultato finale.

Una delle scelte più importanti riguarda i colori da acquistare, che devono essere atossici, di qualità e pensati in maniera specifica per la pelle dei bimbi. Online non è difficile trovare kit truccabimbi di buona qualità. Ecco qualche proposta interessante.

Kit Truccabimbi Desire Deluxe

Questo kit completo contiene 14 colori, 2 glitter, spugnette, pennelli, stencil e tatuaggi, quindi tutto ciò che vi può servire per mettervi all’opera. I colori sono prodotti usando ingredienti biologici provenienti da commercio equosolidale come pigmenti naturali e argilla.

truccabimbi desire

Desire Deluxe Kit Truccabimbi Set Colori per Il Viso. Prezzo: 10,99€

 

Skymore Trucco Bambini

Il set truccabimbi Skymore contiene 15 colori a base d’acqua e un pennello per applicarli. Sono sicuri, anche se è consigliabile testarli su una piccola zona di pelle prima dell’uso, e facili da rimuovere con acqua calda e sapone.

Kit Truccabimbi Beesjui

Il formato di questi colori per il viso permette di applicarli senza l’utilizzo di altri strumenti, funzionano come se fossero semplici pennarelli. Nel set ci sono 12 diverso colori per face e body painting per creare diversi look, tutti adatti anche alle pelli più sensibili. Si rimuovono con sapone e acqua tiepida.

Giotto Set Matite per truccabimbi

Giotto propone un kit truccabimbi composto da sei matite dalla mina grande e facilmente sfumabili, utilizzabili anche su zone molto ampie. I colori sono dermatologicamente testati e facilmente lavabili con acqua.

Truccabimbi facili, alcune idee

Siete in cerca di qualche idea per il vostro truccabimbi? Vediamo qualche proposta semplice da eseguire, anche se vi servirà comunque qualche prova per ottenere un risultato perfetto!

Truccabimbi gatto

Il truccabimbi gatto è probabilmente uno dei più semplici anche per chi è alle prime armi, ma non per questo meno amato dai bambini. Cominciate colorando di bianco le guance del bimbo aiutandovi con una spugnetta o con un pennello a punta piatta, poi con un pennellino colorate il nasino di nero, senza dimenticare un bel paio di baffi da gattino. In base alla vostra abilità potrete aggiungere dettagli e, se il piccolo lo desidera, qualche decorazione extra.

Truccabimbi leone

Il truccabimbi leone è simile a quello del gatto e molto semplice da realizzare. La base questa volta sarà giallo/arancione; disegnate poi un musetto bianco intorno alla bocca e dipingete il naso di nero, disegnando anche dei bei baffi da leoncino.

Truccabimbi tigre

Un altro soggetto amatissimo dai bambini, soprattutto dai maschietti, è la tigre. Colorate di bianco la zona intorno agli occhi e alla bocca, poi gradualmente passate all’arancione, dipingendo così tutto il viso. Con il nero e il bianco create delle strisce chi richiamino il manto della tigre, senza ovviamente dimenticare i baffi!

Truccabimbi

Foto di Radwan Menzer da Pexels

Truccabimbi unicorno

Il truccabimbi unicorno è amatissimo soprattutto dalle bimbe più romantiche e fantasiose, che spesso scelgono questo animale fantastico come tema per la loro festa. Per realizzare questo truccabimbi potrete dare sfogo alla fantasia per evocare questa creatura mitologica: create quindi una base bianco perlescente e arricchitela di dettagli lilla, rosa, celeste e di altri colori pastello, senza dimenticare glitter e brillantini!

Truccabimbi Spiderman

Il trucco di Spiderman sembra difficile da realizzare, ma è solo un’impressione. Per prima cosa contornate di bianco la zona degli occhi, poi dipingete tutto il viso di rosso. Con un pennello sottile disegnate le righe nere che formeranno il disegno di una ragnatela ed evidenziate con lo stesso colore il contorno degli occhi. Il gioco è fatto!

Truccabimbi

Foto di Kevin Bidwell da Pexels

Truccabimbi farfalla

Ecco un altro truccabimbi che farà felici le bambine di tutte le età! Con una spugnetta disegnate i contorni delle ali di una farfalla sulle guance della bimba e dipingetele di bianco, poi contornatele con un colore brillante a vostra scelta. A questo punto con un pennello sottile disegnate dettagli che delineino ancora meglio la forma della vostra farfalla, poi chiedete la collaborazione della bimba per decidere le decorazioni e colori da utilizzare.

 

In copertina foto di Ahmed akacha da Pexels

 

In breve

Che festa sarebbe senza il truccabimbi? Si tratta di un’attività molto amata dai bambini, che chiedono di trasformarsi in animaletti o supereroi. L’importante è scegliere i prodotti giusti, sicuri e anallergici, e puntare su disegni semplici e di sicuro effetto.

 

Fonti / Bibliografia

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Feto che cresce poco: può avere anomalie?

19/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Non è possibile stabilire se il feto abbia malformazioni o sia interessato da un'alterazione cromosomica semplicemente basandosi sul fatto che la sua crescita è al 3° percentile. Oggi si dispone di indagini di screening che possono dare informazioni sulla sua salute, ma se si decide di non effettuarle...  »

Bimba che dopo l’addio al pannolino si rifiuta di fare la cacca: che fare?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Un piccolo rituale da osservare all'occorrenza, qualche accorgimento per rendere il momento confortevole, uniti a tanta pazienza e a un atteggiamento sereno a poco a poco riescono a indurre il bambino a utilizzare il vasino e, più avanti, la tazza del wc.  »

Dopo un aborto spontaneo quanto tempo ci vuole per cominciare un’altra gravidanza?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Augusto Enrico Semprini

Se un primo concepimento è avvenuto in pochi mesi, ci sono altissime probabilità (addirittura il 100%!) di avviare una nuova gravidanza entro sei mesi dall'aborto spontaneo.   »

Non mangiare frutta e verdura durante la gravidanza può essere pericoloso?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se si teme una carenza di vitamina C perché con l'inizio della gravidanza è nata un'avversione verso la frutta e la verdura, si può correre ai ripari assumendo quotidianamente, per esempio, spremute di agrumi o kiwi, che ne sono ricchissimi.   »

Gambe sollevate in gravidanza: possono aver danneggiato il bambino?

08/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Durante la gravidanza, quando preoccupazioni che oggettivamente non hanno ragione di sussistere non danno tregua, mantenendo la futura mamma in uno stato ansioso costante, può senz'altro essere opportuno ricorrere all'aiuto di uno psicoterapeuta. Le continue paure ingiustificate possono, infatti, essere...  »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti