I fiori multicolori con la velina

Con la tecnica della piega e del taglio si possono creare piccoli oggetti decorativi.

Che cosa occorre: 
– 6 fogli di carta velina rettangolari da 50 x 70 cm, colori a piacere
– 1 foglio di carta velina verde
– 3 fili di ferro da fiorista
– Colla e forbici
– 1 vasetto da 10 cm di diametro, da riempire con argilla espansa, ghiaia o sassolini.

N.B.: Il materiale e le operazioni descritte servono per creare un solo fiore.

Come si fa

Fiori fai da te 1

1) Ciascuno dei 6 fogli di carta velina va dapprima diviso in 6 quadrati uguali. Per l’operazione, dividere il foglio formando una prima piega a metà, piegandolo su se stesso nel senso della lunghezza.

Piegare foglio fiori fai da te

2) Procedere quindi piegando il foglio in 3 parti uguali nel senso della larghezza. L’operazione va ripetuta per ogni singolo foglio (meglio se di colori diversi). 1 fiore è formato appunto da 6quadrati.

P47 2 3

3) Ritagliare le pieghe, poi sovrapporre a tre a tre quadrati di carta velina con lo stesso colore. Quindi piegare ogni gruppo seguendo la linea della diagonale.

P47 2 4

4) Praticare poi altre 2 pieghe identiche, tracciandole sempre seguendo la linea della diagonale. In ultimo, dal totale delle pieghe praticate si ricava, ogni volta, un piccolo triangolo di fogli ripiegati. Con la matita, sul lato più corto di un gruppo di fogli, tracciare una linea semicircolare.

P47 2 5

5) Su un altro gruppo di fogli, tracciare un disegno frastagliato. Il primo gruppo di fogli aperti formerà la corolla del fiore, il secondo gruppo formerà la parte interna. I fogli vanno incollati a gruppi di tre, uno sull’altro, alternando i colori.

pianta fai da te in carta

6) Per lo stelo: unire i fili di ferro da fiorista e avvolgerli su sé stessi. Incollare intorno la carta velina verde, in modo da ricoprire lo stelo. Poi inserirne una estremità al centro della corolla, nella parte posteriore.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Sinechie delle piccole labbra: serve il cortisone?

Le pomate al cortisone non trovano specifica indicazione per le sinechie delle piccole labbra di una bambina. Una crema emolliente, che contrasti la secchezza delle mucose, se non ci sono sintomi né infezioni ricorrenti è più che sufficiente per controllare l'anomalia.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Massaggi anticellulite: si possono fare mentre si allatta?

I massaggi anticellulite possono essere effettuati tranquillamente durante l'allattamento, anche alla luce di una massima che tutte le neomamme dovrebbero fare propria: tutto quello che le fa sentire meglio si rifette positivamente sul bebè.   »

Fai la tua domanda agli specialisti