Lavoretti di Pasqua: idee creative da realizzare con i bambini

Angela Bruno A cura di Angela Bruno Pubblicato il 18/03/2024 Aggiornato il 19/03/2024

Con un po’ di fantasia e materiale facile e sicuro è possibile creare con i bambini, che frequentano l'infanzia o la primaria, bellissimi lavoretti di Pasqua per decorare la casa, da regalare o da utilizzare durante la caccia alle uova.

I lavoretti di Pasqua sono molti apprezzati dai bambini che si divertono a preparare cestini e a dioingere le uova insieme alla mamma

I lavoretti di Pasqua sono un’occasione utile per stimolare la manualità e la creatività dei bambini. Basta un po’ di fantasia per dare nuova vita a materiali che si possono trovare in casa, realizzando tanti fai da te che servono per decorare la casa in occasione di questa ricorrenza, ma anche per la primavera o per fare un gradito regalo. Pasqua non è solo una festività con colombe e uova di cioccolato con sorpresa, ma anche un’occasione per spronare i piccoli di casa a sperimentare con la fantasia. Vediamo insieme tutti i lavoretti di Pasqua che si possono fare con i bambini.

Lavoretti di Pasqua facili per bambini dell’infanzia

Tra i lavoretti pasquali facili rientrano tutte quelle idee fai da te da realizzare insieme ai propri bimbi con materiale che si ha in casa, in modo facile e veloce. Abbiamo tutti in casa scarti di fogli, carta colorata, ritagli di stoffa e così via. Qui di seguito vi sveliamo qualche tips per creare lavoretti di Pasqua semplici e originali.

Alberelli fioriti

3D applique of colored paper, volume, spring tree with flowers, on a wooden background, handmade.

Occorrente

  • fogli di cartoncino azzurro o verde a seconda di quanti alberelli realizzare
  • stecchi di legno del ghiacciolo ben lavati
  • striscioline di carta di colore rosa, giallo, bianco
  • colla vinilica

Procedimento

Arrotolare le striscioline di carta colorata su se stesse, creando tanti rotolini ben stretti che poi si fissano con un po’ di colla vinilica. Questi vanno incollati sul cartoncino, l’uno vicino all’altro, imitando la chioma di un albero fiorito in primavera. Il tronco si realizza applicando al di sotto due stecchi del ghiacciolo. Volendo, si possono realizzare altri rotolini di carta, magari di colore beige o marrone, da applicare intorno al cartoncino creando una sorta di quadretto.

Disegno del coniglio pasquale con uovo e fiori primaverili

Disegno pasqua coniglio e uova

Occorrente

  • cartoncino bianco, giallo e verde o nei colori che preferisci
  • matita
  • pennarelli colorati
  • forbici
  • colla vinilica

Procedimento

Disegnare la sagoma di un uovo sul cartoncino bianco e ritagliarlo. Disegnare all’interno una sagoma simile a quella dell’uovo ma più piccola e in basso la faccia di un coniglio. Colorare il coniglietto e le due sagome nei colori presenti nell’immagine oppure a proprio piacimento. Disegnare poi su un cartoncino giallo fiori e farfalle, colorarli e ritagliarli per poi incollarli a piacere sull’uovo. Disegnare su un cartoncino bianco le zampette del coniglio da ritagliare e incollare nella parte in basso dell’uovo. Infine disegnare su un altro cartoncino la sagoma di un coniglio, colorarlo e ritagliarlo. Incollarlo poi sul retro dell’uovo, in corrispondenza del volto e delle zampette.

Il coniglietto morbido

Step-by-step photo instruction. Easter bunny made for the holiday.  DIY concept. Collage. Step 1-6.

Occorrente

  • un calzino spaiato bianco o giallo di spugna
  • ritagli di stoffa o vecchia lana che non si usa più
  • un nastro del colore che si desidera
  • batuffoli di cotone bianco
  • cartoncino nero
  • colla vinilica
  • forbici
  • ago e filo

Procedimento

 Si riempie il calzino con la stoffa o la lana, quindi con ago e filo si cuce l’estremità e, per mascherare la cucitura, si applica un batuffolo di cotone per simulare la coda. Con il nastro si stringe il calzino a circa 2/3 della lunghezza, per separare la testa dal corpo. Con il cartoncino si realizzano piccoli tondi da applicare come occhi, naso e orecchie.

 

Coroncina a forma di coniglietto pasquale 

Coniglio pasquale

Occorrente

  • 3 o 4 fogli di carta bianca
  • matita
  • pennarelli colorati
  • colla 
  • forbici
  • pinzatrice

Procedimento

Prendere un foglio di carta bianca e disegnare quindi le orecchie del coniglio, ritagliarle e colorare con pennarello rosa. Su un altro foglio disegnare il musetto del coniglio con dentoni e nasino. Colorare con pennarello nero e ritagliare. Disegnare infine due occhi tondi e allungati, ritagliare ciascun occhio e colorare la pupilla. Misurare il diametro della testa del bambino con un foglio e ritagliare una striscia della stessa ampiezza, a mo’ di coroncina per lungo e incollare i due lembi con la colla e poi fermarli con una pinzatrice. Incollare poi nella parte davanti occhi e musetto mentre nella parte posteriore della coroncina incollare le orecchie. Disegnare infine i baffi con l’aiuto di un pennarello.

Segnaposto di Pasqua – Gallinella pasquale

gallina pasquale

Occorrente

  • corda
  • cartoncino nero e arancio
  • forbice
  • colla 
  • punteruolo
  • occhietti adesivi finti
  • bastoncini o stuzzicadenti lungo
  • gessetti colorati

Procedimento

Disegnare una gallina piccola su un cartoncino nero, ritagliarla. Ritagliare tre triangoli da un cartoncino arancio e incollarne un  pezzetto sulla parte davanti della gallinella, in modo da realizzare una bocca. Attaccare un occhietto in corrispondenza del becco.Ritagliare due pezzetti di corda e incollarli dietro alla sagoma della gallinella. Incollare alle due estremità i rispettivi cartoncini arancio a forma di triangolo, in modo da realizzare due zampette colorate. Incollare la gallinella colorata su un bastoncino lungo, se lo si vuole mettere in un vaso con delle uova come decorazione pasquale per il centrotavola, in alternativa può essere utilizzato anche come segnaposto e posizionato di fianco alle posate. Per rendere il segnaposto pasquale ancora più originale, si può scrivere il nome dei commensali sulla gallinella con un gessetto colorato.

Portatovagliolo coniglio

Easter table setting in green color with napkin holder in shape of bunny ears

Occorrente

  • feltro bianco e rosa
  • matita e gomma
  • forbice punta arrotondata
  • colla a caldo 

Procedimento

Si traccia sul feltro bianco un rettangolo lungo di circa 15 cm e spesso 2 cm e due sagome di orecchie. Sul feltro rosa si tracciano delle sagome simili ma più piccole di quelle bianche. Si ritaglia il tutto per poi incollare le sagome rosa dentro le orecchie bianche. Ottenute le orecchie si incollano sul rettangolo bianco. Si incollano le estremità del rettangolo insieme in modo da poterci poi infilare il tovagliolo.

Segnaposto di pasqua del coniglietto

Top view of three handmade colorful funny bunnies made from wooden spoons in child hands. Small gift or decor for Easter. Easy fun kids crafts concept.

Occorrente

  • cucchiaini di legno
  • tempere
  • nastrini colorati
  • pennarello nero
  • cartoncino
  • forbici
  • colla a caldo 

Procedimento

Si dipinge sul retro dei cucchiaini di legno il faccino del coniglio con le tempere, una volta asciutto poi con un pennarello si definiscono i dettagli con gli occhietti e il nasino. Si ritagliano due orecchie dal cartoncino per poi incollarle dietro al cucchiaino. Come ultimo tocco si può legare intorno al cucchiaino il nastrino colorato formando un fiocchetto.

Sacchettini coniglio

Easter bunny gift bags. Instruction manual. DIY paper crafts with your own hands together with children. A gift for the Easter holiday. A creative idea.

Occorrente

  • sacchetti di carta
  • forbici
  • spago 
  • batuffoli di cotone
  • colla

Procedimento

Si tracciano delle orecchie sul sacchetto di carta per poi ritagliare l’eccesso. Si incolla un batuffolo di cotone nel centro per rappresentare la coda del coniglietto. Si possono inserire all’interno del sacchetto dei piccoli ometti di cioccolato e poi si chiude con lo spago il tutto. Questa potrebbe essere un’idea carina anche per far portare al vostro bambini dei pensierini a scuola per i suoi amichetti.

Albero di Pasqua

Easter eggs cutted from color paper decorated with ribbon and buttons on willow branches. Idea for DIY decoration with children. Selective focus on yellow paper egg.

Una moda che ha preso piede negli ultimi anni è l’albero di Pasqua adatto per decorare ogni casa e per far sbizzarrire ogni bambino nella creazione delle decorazioni.

Occorrente

  • piccolo alberello o rami singoli
  • vaso
  • uova di polistirolo 
  • colla a caldo
  • tessuto 
  • nastrini
  • cartoncino
  • matite
  • forbici

Procedimento

Dopo che la mamma ha inserito i rami o l’alberello nel vaso in modo che sia in equilibrio si può passare alla decorazione. Si possono usare le uova di polistirolo, precedentemente colorate, e appenderle ai vari rami. Le uova possono anche essere fatte in tessuto, o in feltro, o in cartoncino in base alle vostre disponibilità.  Ogni elemento va appeso con il filo trasparente a diverse altezze in modo che si possano vedere tutti per bene. Lasciate che il vostro bambino si sbizzarrisca e inserisca ogni decorazione che riterrà opportuna.

Lavoretti di Pasqua bambini della primaria 

I lavoretti di Pasqua adatti ai bambini che frequentano la primaria possono essere proposti anche a casa, nei pomeriggi di pioggia o di ritorno da scuola. Volendo, anche i bambini più piccoli possono creare deliziosi fai da te, con l’aiuto di un genitore o comunque di un adulto che possa gestire i passaggi più complessi. Vediamo come fare.

Pulcini con manine

Pulcini manine

Occorrente

  • fogli di cartoncino giallo, bianco, nero, arancione
  • ovatta
  • forbici
  • colori a tempera
  • colla vinilica

Procedimento

Disegnare su un cartoncino giallo il corpo di un pulcino, ovvero fare un piccolo cerchio e ritagliarlo. Per creare le ali del pulcino possiamo usare le manine del bambino: disegnare la sagoma delle due manine sul cartoncino giallo e poi ritagliarle. Penne e piume del pulcino saranno riprodotte con l’aiuto dell’ovatta e dei colori a tempera: incollare prima sul pulcino i batuffoli di ovatta con la colla vinilica e poi intingere il pennello nella tempera gialla e colorare tutte le palline di ovatta. Disegnare poi gli occhietti su un cartoncino bianco (per l’iride usare un cartoncino nero) e applicarli sopra. Disegnare becco e zampette su un cartoncino arancio, ritagliarli e incollarli sul pulcino con la colla vinilica. Le manine-ali del pulcino vanno attaccate sul retro del corpo del pulcino. Sulle stesse va messo il nome del bambino o, in alternativa, il nome della persona a cui viene dedicato questo lavoretto.

Il coniglietto-manina

DIY and children's creativity. Step-by-step instructions: how to make a hare from paper. Step 3. Cut the paper along the contour of your palm. Cut off your middle finger. Draw a rabbit's face.

Occorrente

  • un foglio un po’ rigido di carta bianca
  • un pennarello nero
  • pastelli a cera
  • cotone quanto basta
  • colla vinilica

Procedimento

Lo stesso lavoretto di Pasqua può essere declinato nella versione coniglietto-manina. Il bambino, con l’aiuto dell’adulto, appoggia una mano sul foglio, cercando di tenere il pollice piegato verso il palmo; le dita si dovrebbero separare avvicinando l’indice con il medio e l’anulare con il mignolo, lasciando quindi uno spazio (oppure si traccia semplicemente il contorno ritagliando o piegando le dita che non servono). Sempre aiutato dalla persona grande, traccia con il pennarello il contorno della manina, che assumerà le sembianze della testolina di un coniglietto con lunghe orecchie. Il bimbo può colorare la sagoma del colore preferito, disegnare gli occhi e la bocca e con i batuffoli di cotone si possono creare due guanciotte morbide e pelose.

Ghirlanda pasquale con uova, coniglio e altri animali

Tra le decorazioni da appendere, la ghirlanda pasquale è un elemento che non può proprio mancare. Che sia in pannolenci, cartone, carta, lana, gomma crepla o composta da elementi naturali, la ghirlanda è un semplice addobbo, realizzabile facilmente con il fai da te, che potrà arricchire con carattere un angolo di casa.

La ghirlanda pasquale è una decorazione da appendere e originale, che arricchisce e rende accogliente la casa in un periodo di festa come quello pasquale. Può essere fatto con carta, lana, gomma, cartone, plastica o composta da elementi naturali.

ghirlanda e pulcino pasquale

Photo credits: ape gaia milano

Occorrente

  • Disegno di un pulcino o coniglio da stampare e anche disegni di uova
  • Forbici
  • Colla vinilica
  • Piatto di carta
  • Spago di cotone
  • Perforatrice

Procedimento

Stampare il disegno del coniglio o del pulcino e ritagliarlo. Le uova possono essere disegnate invece su cartoncino e ritagliate, altrimenti si possono trovare disegni in rete da stampare. Prendere un piatto di carta e ritagliarlo al centro lasciando il bordo, fare quindi un foro lungo il bordo del piatto con la perforatrice.

Incollare il disegno del coniglio nella parte superiore e, deciso il posizionamento delle uova, da accostare in base ai colori, incollare tutto con la colla vinilica. Proviamo a dare movimento alla ghirlanda incollando le uova in diagonale e anche leggermente sovrapposte.

Incollare nella parte del retro, tra le due estremità della ghirlanda, un cartoncino con scritto “Buona Pasqua” con la colla vinilica. Per appendere la ghirlanda mettere un pezzo di spago di cotone all’interno del foro realizzato in precedenza: una decorazione pasquale perfetta per il muro dell’ingresso o anche per la porta del salotto. Anziché lo scotch, provate con il washi tale, comodo e veloce che non lascia segni sul muro o sulle altre superfici. In alternativa potete utilizzare la pasta adesiva, super pratica per incollare senza tracce.

 

ghirlanda pasquale con coniglio

Photo credits: ape gaia milano

Il ramoscello di Pasqua

Child holds the scissors and cut out the felt flower. Scissors, hot glue gun, sheets of felt, decorative pendant with felt butterflies and flowers

Occorrente

  • un rametto caduto (anche riciclato dalle decorazioni natalizie)
  • carta di colore rosa, azzurro o bianca,
  • filo di cotone
  • un paio di forbici

Procedimento

Con le forbici si ritagliano nella carta alcuni quadrati, che poi si piegano “a fisarmonica” (ossia prima su un lato e poi sull’altro e così via) e si incollano al centro, ottenendo una forma simile a una farfalla. Se ne realizzano quante si desidera. Con il filo si appendono le farfalle ai rami, lasciando il filo un po’ più lungo in modo che si possano muovere. Questo lavoretto si può anche sistemare vicino alla finestra, per avere l’impressione di avere una camera da letto con vista sul bosco.
 

Lavoretti di Pasqua con la carta

La carta è il materiale più facile da trovare in casa, molto versatile e, una volta utilizzato, completamente riciclabile. Vediamo i lavoretti di Pasqua con la carta più facili da creare insieme ai bambini 5 anni, età in cui hanno sviluppato tante capacità utili tra le quali disegnare con precisione.

Il coniglietto di carta

Girl have fun during making handmade Easter decorations

Occorrente

  • 2 o 3 piatti di carta di colore bianco
  • cartoncino rosa e nero
  • un pennarello nero
  • colla vinilica
  • forbici

Procedimento

Si disegna su un piatto il musetto del coniglietto, si ritaglia a metà un altro piatto per usarle come orecchie. Si ritagliano anche due sagome simili sul cartoncino rosa per simulare l’interno delle orecchie del coniglio. Si incollano le orecchie sul retro del piatto ed ecco un simpatico e felice coniglietto.

Il pulcino di carta

Holiday easy DIY craft idea for kids. Toilet paper roll tube toy chick baby on a white background with colored paper.. Creative Easter decoration eco-friendly, reuse, recycle, zero waste handmade

Occorrente

  •  l’interno di cartone di un rotolo di carta igienica
  • carta velina gialla
  • un pennarello nero
  • cartoncino rosso
  • colla vinilica
  • forbici

Procedimento

Si avvolge il cartone in più strati di carta velina, possibilmente tappando anche i due fori, inferiore e superiore. Con le forbici si ritaglia un triangolino e lo si applica per simulare il becco, le ali, la cresta e i piedini, quindi si disegnano gli occhi con il pennarello.

Acchiappasogni pasquale

L’acchiappasogni è un bellissimo pensiero da regalare nel giorno di Pasqua ai commensali e amici o parenti. Un’idea originale tra i lavoretti di Pasqua che possono intrattenere i bambini stimolando la loro creatività e manipolazione. Vediamo insieme cosa serve per crearli. 

acchiappasogni pasquale

Occorrente

  • disegno di un pulcino o coniglio da stampare e anche disegni di uova
  • forbici
  • colla vinilica
  • piatto di carta
  • spago di cotone
  • perforatrice

Procedimento

Il procedimento per realizzare un acchiappasogni pasquale è lo stesso della ghirlanda di Pasqua. Potete realizzare le decorazioni affidandovi alla fantasia dei bambini. Per appendere lo spago di cotone utilizzate la colla vinilica o lo scotch, decorate le uova che appendete lungo i vari fili di colori differenti. Se non volete usare lo spago, potete sostituirlo con delle coccarde o nastri colorati, a cui incollare disegni vari come fiori, farfalle, uova o cuori decorati.

acchiappasogni di paqua 
 

Cestini di Pasqua, come realizzarli

I cestini di Pasqua sono un classico del periodo che la precede e i bambini un po’ più grandicelli, che abbiano già discrete abilità manuali nel gioco, li possono realizzare utilizzando diversi tipi di materiali. Ecco qualche esempio.

Cestino di Pasqua con plastica riciclata

The art of handmade recycling from plastic bottle. Crafts ideas for the children's room. A container for pencils in the form of a bunny

Occorrente

  • una bottiglia di plastica
  • tempera
  • pennarelli indelebili
  • materiale come carta velina colorata (meglio colori pastello)
  • ritagli di stoffa oppure batuffoli di cotone
  • forbici

Procedimento

Si ritaglia il fondo della bottiglia di plastica ad almeno 12-15 centimetri stando attenti a lasciare due orecchie da coniglio che vanno verso l’alto. Dipingere la bottiglia di bianco e una volta asciugata disegnare il musetto del coniglietto. Sistemare sul fondo del cestino carta velina oppure stoffa colorata cercando di avvolgere bene l’interno, quindi sistemarvi ovetti di cioccolato o piccoli oggetti da regalare.

Cestino di Pasqua con il portauova

portauova plastica

 

Foto di Eren Li via pexels.com

 

Occorrente

  • un portauova in cartone da 6
  • tempere del colore preferito con pennello
  • stoffa
  • un nastrino di pizzo bianco o rosa lungo circa un metro
  • nastro colorato
  • colla
  • forbici

Procedimento

Si utilizza solo la parte inferiore del portauovo, che il bambino può dipingere con la tempera, lasciando poi asciugare bene. Ai lati del portauovo si praticano due fori, attraverso i quali si fa passare il nastro colorato che servirà da manico. Si riveste l’interno del cestino con la stoffa colorata e attorno al bordo si incolla il nastrino in pizzo per decorare. Il cestino si può riempire di ovetti di cioccolato oppure di uova colorate.

Cestini pasquali per la caccia alle uova

caccia alle uova pasquali

Foto di Eren Li via pexels.com

 

Se il meteo lo consente, un modo originale per intrattenere i bambini durante la domenica di Pasqua è quello di organizzare una bella caccia alle uova. In cosa consiste? Nel nascondere in un cortile, nel parco, nel giardino della casa in campagna o, all’occorrenza, anche tra le mura domestiche, varie uova di cioccolato che i bambini dovranno cercare e raccogliere. Vincerà la squadra di bambini (nel caso in cui ce ne fossero tanti a partecipare) o il bambino che raccoglierà più uova di cioccolato. Come rendere il tutto ancora più divertente? Utilizzando i cestini pasquali creati per la caccia alle uova e riempirli a più non posso!

Attenzione al materiale che si utilizza per i lavoretti creativi

Quando si crea con il materiale a disposizione delle figure di animali, se il bambino è abbastanza grande si possono applicare gli occhietti in plastica con l’iride che si muovono (si trovano nelle cartolerie) per un effetto più realistico ed espressivo. Non vanno proposti ai bimbi al di sotto dei 36 mesi, che potrebbero ingerirli.

 
 
 

In breve

I lavoretti pasquali servono a stimolare la creatività e la manualità dei bambini, sia piccoli che grandi e sono un modo diverso per passare un pomeriggio insieme ad amichetti e genitori. Segnaposto pasquali, coroncine a forma di coniglio,  uova decorate: ci sono tantissime idee di lavoretti creativi da realizzare per il periodo pasquale.

 

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Distacco: si deve stare a riposo assoluto?

11/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Stare a letto non solo non serve a cambiare in meglio il destino di una gravidanza ma può addirittura rivelarsi dannoso in quanto favorisce la formazione di trombi e peggiora notevolmente il tono dell'umore.   »

Salpingografia: a cosa serve?

10/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La salpingografia è l'esame che indaga sulle tube alllo scopo di verificare se siano aperte o no. Allo stesso tempo, grazie al mezzo di contrasto, durante l'indagine eventuali ostruzioni possono essere rimosse.   »

Incompleto accollamento delle decidue: cosa vuol dire?

05/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La decidua è l'endometrio durante la gravidanza, in cui l'embrione si annida. Al di sotto c'è chorion, che è il "guscio" che delimita la camera gestazionale entro cui c'è la membrana amniotica o amnios, che è come un sacchetto che racchiude feto e liquido amniotico. Viene definito "mancato accollamento"...  »

Bimbo di 19 mesi che cambia spesso umore

04/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Paola Rolando

Non è raro che verso i due anni il bambino inizi ad avere momenti di nervosismo, manifesti rabbia o ribellione, sia capriccioso: accogliere le sue emozioni negative, facendolo sentire compreso e protetto è il modo migliore per contenere le crisi e fargli recuperare in fretta serenità e allegria.   »

Si può concepire con un solo ovaio e una sola tuba controlaterale?

23/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se una tuba è efficiente è possibile che durante l'ovulazione, anche se a carico dell'ovaio controlaterale, si muova dalla sua sede abituale e si allunghi per captare l'ovocita.  »

Fai la tua domanda agli specialisti