Orecchie a sventola: oggi si correggono così

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 16/11/2016 Aggiornato il 16/11/2016

Un nuovo dispositivo viene inserito direttamente nelle orecchie a sventola per correggerne la curvatura. Ecco come funziona questo metodo poco invasivo

Orecchie a sventola: oggi si correggono così

Avere le orecchie a sventola può creare un grande disagio, che con il tempo può determinare forte insicurezza nel bambino prima e nell’adulto poi. Fino a oggi, per correggere le orecchie a sventola veniva utilizzata la tradizionale tecnica chirurgica, detta otoplastica. Ma grazie a un nuovo dispositivo, correggere i padiglioni auricolari “ad ansa” sarà molto meno invasivo.

Una clip d’oro

Il nuovo dispositivo consiste in una clip rivestita in oro 24 carati biocompatibile, da introdurre sotto la pelle dell’orecchio per indirizzare i padiglioni verso una forma pre-impostata. La novità arriva dagli Stati Uniti ed è stata presentata in occasione del 65° congresso nazionale tenutosi a Milano della Sicpre (Società italiana chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica). Per effettuare l’operazione, in anestesia locale, sono necessari dai 15 ai 20 minuti, a seconda degli impianti da utilizzare (da uno a tre).

Una correzione delicata

L’intervento può essere effettuato su una o entrambe le orecchie e si può programmare dai 7 anni in su. I vantaggi rispetto alla chirurgia tradizionale sono notevoli: la clip si adatta all’interno dell’orecchio e si modella per garantire la correzione prevista e viene chiusa con dei piccoli punti di sutura riassorbibili, senza prevedere il ricovero in ospedale. Dopo l’inserimento, inoltre, è possibile tornare a tutte le attività che si svolgono normalmente, senza particolari cautele.

 

 

 

 
 
 

lo sapevi che?

Le orecchie a sventola colpiscono il 5,6% della popolazione mondiale, con una netta prevalenza maschile.  Secondo i dati Aicpe2014, in Italia ci sono stati 10.000 interventi per correggere le orecchie a sventola.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Colesterolo alto in gravidanza: ci sono rischi per il bambino?

14/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Durante la gravidanza un aumento del valore del colesterolo (entro certi limiti) è fisiologico, tuttavia ogni caso va considerato a sé quindi spetta al ginecologo curante stabilire, in base alla storia clinica della singola donna, se l'incremento può essere o no la spia di qualcosa che non va.   »

Bassa statura di una ragazzina in prossimità del menarca: aumenterà ancora un po’?

09/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La statura è influenzata in modo rilevante dalla genetica, ma gioca un suo ruolo anche l'eventualità che il bambino sia nato pretermine. In ogni caso, anche dopo l'arrivo della prima mestruazione (menarca) le ragazze in genere continuano a crescere di alcuni centimetri.  »

Ginnastica prepuziale nei piccolissimi: perché non si deve fare?

08/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Forzare il prepuzio di un piccolino a scendere verso il basso fino a scoprire il pene può essere pericoloso. la fimosi fisiologica è un meccanismo di difesa voluto dalla natura che fa sempre le cose per bene.   »

Fai la tua domanda agli specialisti