Sudore bambini: tips utili e soluzioni efficaci

Contenuto sponsorizzato

Durante le calde giornate primaverili ed estive, la gestione della sudorazione nei bambini si rivela un ostacolo per molti. Vediamo insieme quali soluzioni efficaci si possono utilizzare.

Talco baby

Il sudore, come ogni altra risposta fisiologica, funge da alleato del nostro corpo: la secrezione è fondamentale per regolare la temperatura corporea, permettendogli di raffreddarsi. Ma se troppo trascurato o sottovalutato, il sudore può causare fastidi e problemi cutanei. I bambini sono molto delicati, soprattutto quando si parla di pelle, e le irritazioni possono essere causate da una miriade di fattori tra cui anche il sudore. Esso infatti può arrivare a provocare la sudamina, detta anche “dermatite da sudore”, ovvero una condizione che comprende la comparsa di piccole vescicole pruriginose. 

Il sudore può essere provocato dalla febbre, temperature troppo alte, cerotti, indumenti o bendaggi costrittivi o dall’attività fisica e i giochi, che soprattutto durante i mesi più caldi i bambini praticano costantemente. È importante comprendere quindi come la sudorazione infantile funzioni e adottare il giusto approccio per garantire il comfort e la salute dei nostri bambini durante i mesi più caldi dell’anno e durante le attività più energiche. 

Tips utili per evitare la sudorazione eccessiva

Si parte dal presupposto che è importante evitare di coprire troppo i bambini quando non ce n’è bisogno, dobbiamo permettere alla pelle di respirare senza problemi. Quando la temperatura inizia ad alzarsi con l’arrivo della primavera e soprattutto dell’estate, i bambini devono indossare abiti leggeri e traspiranti, in questo modo diminuisce la probabilità di irritazioni cutanee anche nei momenti di gioco più sfrenato. Inoltre, è vitale cambiare regolarmente loro i vestiti, soprattutto magliette e canottiere, quando sono bagnati di sudore, in modo da evitare che la pelle rimanga umida e favorisca involontariamente la comparsa di fastidi cutanei.

Carmelino crema corpo

Oltre a queste precauzioni sul vestiario, anche delle creme delicate potrebbero essere indicate. Se scelte diligentemente e applicate nel momento corretto, infatti, alcune creme aiutano la regolazione del sudore, proteggendo allo stesso tempo la pelle da eventuali irritazioni. Vediamo insieme quale scegliere.

Linea MammaBaby® consiglia Carmelino, la nuova Emulsione ai 3 Amidi, No Talco Baby

Linea MammaBaby®, per venire in contro a questa necessità, propone Carmelino, una nuova emulsione ai tre amidi, senza talco, che risponde alla necessità delle famiglie di proteggere i propri bambini dalle irritazioni dovute al sudore.

Questo prodotto innovativo si rende utile a concludere il momento del bagnetto, uno dei punti fondamentali della giornata di ogni piccolo. La sua delicata formulazione aiuta a modulare naturalmente la sudorazione e gli odori, creando una barriera che aiuta a mantenere la pelle asciutta e idratata. Grazie all’unione di 3 amidi, riso, mais e tapioca, il No Talco Baby, Carmelino, lenisce e protegge la pelle dei bambini lasciando anche un buon profumo.

carmelino prodotto lineamamma baby

Carmelino ha una composizione formulata appositamente per contrastare la sudorazione infantile. Riesce nel suo intento essendo composta da tre componenti:

  • Amido di riso: che possiede proprietà lenitive e rinfrescanti che assicurano un’azione delicata, adatta a lenire rossori e irritazioni.
  • Amido di mais: che ha lo scopo di assorbire, lenire e rinfrescare la pelle, per questo viene utilizzato per detergere la pelle, specie dei bambini e neonati per l’appunto.
  • Amido di tapioca: che possiede un effetto lenitivo, in grado di assorbire e legare l’umidità della pelle, lasciando la pelle elastica e profumata.

E’ un prodotto che non presenta talco, visto che è sconsigliato l’utilizzo sui bambini poiché tende a seccare eccessivamente la pelle e, se accidentalmente inalato, può causare problemi polmonari.

Per questo la formula in crema di No Talco Baby è sicura e di rapido assorbimento sulla pelle. Acquistabile in parafarmacia, farmacia ed erboristeria ma anche in negozi specializzati per bambini, a un prezzo consigliato di 11€.

Per scoprire tutto su Carmelino e tutta la Linea MammaBaby clicca qui.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Contenuto sponsorizzato

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Distacco: si deve stare a riposo assoluto?

11/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Stare a letto non solo non serve a cambiare in meglio il destino di una gravidanza ma può addirittura rivelarsi dannoso in quanto favorisce la formazione di trombi e peggiora notevolmente il tono dell'umore.   »

Salpingografia: a cosa serve?

10/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La salpingografia è l'esame che indaga sulle tube alllo scopo di verificare se siano aperte o no. Allo stesso tempo, grazie al mezzo di contrasto, durante l'indagine eventuali ostruzioni possono essere rimosse.   »

Incompleto accollamento delle decidue: cosa vuol dire?

05/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La decidua è l'endometrio durante la gravidanza, in cui l'embrione si annida. Al di sotto c'è chorion, che è il "guscio" che delimita la camera gestazionale entro cui c'è la membrana amniotica o amnios, che è come un sacchetto che racchiude feto e liquido amniotico. Viene definito "mancato accollamento"...  »

Bimbo di 19 mesi che cambia spesso umore

04/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Paola Rolando

Non è raro che verso i due anni il bambino inizi ad avere momenti di nervosismo, manifesti rabbia o ribellione, sia capriccioso: accogliere le sue emozioni negative, facendolo sentire compreso e protetto è il modo migliore per contenere le crisi e fargli recuperare in fretta serenità e allegria.   »

Si può concepire con un solo ovaio e una sola tuba controlaterale?

23/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se una tuba è efficiente è possibile che durante l'ovulazione, anche se a carico dell'ovaio controlaterale, si muova dalla sua sede abituale e si allunghi per captare l'ovocita.  »

Fai la tua domanda agli specialisti