Sviluppo del bambino: seguilo con l’app

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 14/12/2017 Aggiornato il 14/12/2017

Quando camminerà? Comincerà a parlare? O a riconoscere i volti dei cari? La risposta a queste domande sullo sviluppo del bambino oggi è a portata di touch

Sviluppo del bambino: seguilo con l’app

Un’app che segue le tappe dello sviluppo del bambino:  l’hanno sviluppata i Centers for diseases control di Atlanta (Usa), consente di tracciare la crescita dalla nascita ai 5 anni e individuare tempestivamente eventuali problemi o “ritardi”. Si chiama Milestone tracker e dispone di una lista di tutte le tappe fondamentali, mese per mese nel primo anno di vita e dopo anno per anno, indicata da foto e video, per spiegare ai genitori gli aspetti da monitorare nel comportamento quotidiano del bambino, i segnali da non trascurare e le attività da mettere in pratica per favorire uno sviluppo del bambino sano e in armonia con l’età. Ci sono anche promemoria per gli appuntamenti e gli esami consigliati.

Che cosa sa fare a 6 mesi e a un anno

Gli specialisti affermano che esiste un’età “soglia” di riferimento per ogni competenza e abilità da acquisire nella crescita e un’app che segue le tappe dello sviluppo del bambino può aiutare, anche se esistono differenze individuali e variabili che vanno tenute in considerazione per evitare inutili allarmismi. Per esempio: a 6 mesi il piccolo deve sapere riconoscere i volti dei familiari e degli estranei, fare suoni per mostrare le sue emozioni, guardare le cose che lo circondano e portarsele alla bocca. A un anno piange se i genitori vanno via, porta un libro quando vuole che glielo si legga, sa fare no o saluta con la mano, dice mamma e papà, trova le cose nascoste, si siede e alza da solo e inizia a fare i primi passi senza aiuto.

Le competenze tra 2 e 5 anni

A due anni deve cominciare a mostrarsi indipendente, stare con altri bambini, saper articolare frasi brevi di 2-4 parole, calciare una palla e iniziare a correre. A 5 anni dovrebbe saper raccontare una storia con frasi complete, disegnare una persona con almeno 6 parti del corpo, fare capriole e stare in equilibrio su un piede per più di 10 secondi.

Non sostituisce il pediatra

Se il bambino non ha raggiunto alcune delle tappe previste per la sua età, è bene parlarne con il pediatra, che in caso potrà suggerire lo specialista di riferimento. Anche se un’app che segue le tappe dello sviluppo del bambino è utile per i genitori, questi strumenti non vanno mai considerati un sostituto del medico, da interpellare per qualsiasi dubbio o perplessità.

 

Da sapere!

L’App è disponibile gratuitamente ed è scaricabile su smartphone o tablet, nella versione in italiano.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Streptococco: dubbi e chiarimenti

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Le infezioni da streptococco fanno ancora oggi molta paura, per via delle conseguenze (non automatiche!) che potrebbero determinare. In realtà, oggi questo batterio non fa più (tanta) paura.  »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti