Vanno bene queste beta?

Dottor Francesco Maria Fusi A cura di Dottor Francesco Maria Fusi Pubblicato il 22/01/2021 Aggiornato il 22/01/2021

Per capire se la gravidanza è in evoluzione attraverso il dosaggio della gonadotropina corionica, è necessario valutare più valori.

Una domanda di: Ilaria
Buongiorno, sono di nuovo in gravidanza dopo 3 aborti in meno di 2 anni
l’ansia e la paura è tanta.
Sono in cura con eparina, cardioaspirina, tiche per la tiroide, cortisone e
prontogest. Ultima mestruazione il 17 dicembre. Primo valore beta 18/01 664,1.
Secondo valore beta 21/01 1133,2. Questo incremento con il mancato raddoppio può essere ancora considerato
normale per una gravidanza evolutiva o sto andando incontro ad un quarto aborto?
Grazie mille per la disponibilità.

Gentile signora,
il valore può ancora essere considerato normale. Occorrerà ripetere il dosaggio tra qualche giorno, per accertare che ci sia un incremento. Dopodiché con il primo controllo ecografico potrà avere la conferma che tutto sta procedendo per il meglio. Tanti cari auguri.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

La “piaghetta” del collo dell’utero ostacola il concepimento?

05/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

L'ectropion della cervice non ostacola la possibilità di dare inizio a una gravidanza.   »

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti