Fecondazione assistita: più chance con l’agopuntura?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 15/05/2014 Aggiornato il 15/05/2014

Secondo gli esperti la fecondazione assistita ha maggiori probabilità di successo se prima e dopo la donna si sottopone a due sedute di agopuntura

Fecondazione assistita: più chance con l’agopuntura?

Le coppie che non riescono ad avere figli e decidono di ricorrere alla fecondazione assistita sarebbero disposte quasi a tutto pur di aumentare le probabilità di concepimento. Forse, per avere qualche chance di successo in più, basta davvero poco: due semplici sedute di agopuntura. Lo ha rivelato Franco Cracolici, direttore della Scuola di agopuntura tradizionale di Firenze, in occasione del III Convegno nazionale dedicato al “contributo dell’agopuntura e della medicina tradizionale cinese nel trattamento dell’infertilità e come supporto nelle tecniche di procreazione assistita”.

Di che cosa si tratta

L’agopuntura è una tecnica che fa parte della medicina tradizionale cinese. Secondo questa disciplina la salute e il benessere della persona dipendono dal suo stato energetico: se l’energia vitale è in equilibrio ed è libera di fluire nel corpo, tutto va bene, se invece l’energia incontra degli ostacoli, è carente o in eccesso possono nascere dei problemi. L’energia scorre all’interno di canali invisibili, detti meridiani, che attraversano tutto il corpo. L’agopuntura agisce proprio sui meridiani, tonificando l’energia interna quando è carente, mobilizzandola quando è in stasi e disperdendola quando è in eccesso. In che modo? Inserendo dei piccoli aghi in corrispondenza dei punti che necessitano di essere sbloccati e lasciandoli agire per 20-30 minuti.

Che cosa dicono gli studi

Secondo gli esperti, gli studi condotti sull’argomento hanno dimostrato che l’agopuntura è un’alleata delle coppie che si sottopongono alla fecondazione assistita. Più precisamente, sottoporsi a una seduta prima del prelievo di ovuli e a una dopo il trasferimento aumenta del 20% le probabilità di successo. Del resto, è noto che questa tecnica è in grado di cambiare la temperatura dell’utero, di influenzare i cicli ormonali, di ridurre lo stress: tutti fattori che possono interferire con il concepimento e anche con l’attecchimento e la crescita dell’embrione.

Prospettive per il futuro

A breve partirà uno studio multicentrico che si svilupperà a Strasburgo e in diversi centri in Toscana ed Emilia Romagna e avrà l’obiettivo si sviluppare linee guida per l’uso dell’agopuntura nella fecondazione assistita.

In breve

ANCHE PER LA gravidanza

Sembra che l’agopuntura non sia utile solo nella fecondazione assistita, ma influenzi anche alcuni parametri importanti per il concepimento, come i livelli di Fsh (ormone follicolo stimolante) e la regolarità del ciclo.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola il tuo ciclo mestruale

Calcola il periodo di ovulazione

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutto è ok, ma la gravidanza non si annuncia

21/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Le ragioni per le quali una donna fatica a rimanere incinta sono numerose: l'età matura è una delle principali.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti