Niente alcol: fertilità a rischio con 3 bicchieri di vino alla settimana

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 27/12/2013 Aggiornato il 27/12/2013

L’alcol fa male alle donne che vogliono un bebè, perché ridurrebbe le probabilità di restare incinta di ben due terzi

Niente alcol: fertilità a rischio con 3 bicchieri di vino alla settimana

L’alcol fa male alle donne che intendono mettere al mondo un bambino:  bastano tre bicchieri di vino alla settimana per ridurre le probabilità di avere un figlio di ben due terzi. A sostenerlo è uno studio presentato da Dara Godfrey della Reproductive Medicine Associates, una clinica per la fertilità, al meeting dell’American Society for Reproductive Medicine di Boston. Secondo lo studio americano anche quantità minori di vino influiscono sulla maturazione degli ovuli per le donne che intendono avere un bambino sia per via naturale sia attraverso la fecondazone assistita.

Va abolito del tutto?

Lo studio è stato portato avanti su 91 pazienti della clinica, di cui è stato monitorato il consumo di alcol. Lo studio ha analizzanto le abitudini di consumo di alcol mesi prima di iniziare un trattamento contro l’infertilità: è risultato che anche bassi quantitativi hanno un impatto drammatico sulla capacità di restare incinta. La ricerca si è concentrata sulle coppie che avevano avuto già tre cicli falliti di fecondazione in vitro; è stato così possibile verificare che e ha scoperto che le donne che si erano astenute dall’alcol avevano il 90% di probabilità in più di restare incinta nell’arco di tre anni, mentre per coloro che consumavano in media tre piccoli bicchieri di vino alla settimana le chance risultavano ridotte del 30% per lo stesso periodo.

 

In breve

ATTENZIONE AGLI STILI DI VITA

Tutti, ma in particolare le donne che desiderano avere un bambino, dovrebbero prestare particolare attenzione ai propri stili di vita e soprattutto evitare il fumo e l’alcol.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola il tuo ciclo mestruale

Calcola il periodo di ovulazione

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Terzo cesaeo dopo due cesarei complicati: è possibile?

01/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Senza dubbio, un terzo cesareo dopo due cesarei che hanno determinato complicazioni espone a dei rischi, che è bene ponderare prima di decidere per una terza gravidanza.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti