La personalità può influire anche sulla fertilità?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 22/10/2013 Aggiornato il 22/10/2013

Anche un carattere nevrotico o troppo meticoloso pesa negativamente sulla fertilità. Questi i risultati di uno studio      

La personalità può influire anche sulla fertilità?

Lei è meticolosa, precisa, responsabile? Lui è emotivo, nervoso, agitato? Secondo uno studio, questo cocktail di personalità è esplosivo nel caso in cui la coppia in questione stia cercando di mettere al mondo un figlio. La ricerca è dell’International Institute for Applied Systems Analysis ed è stata pubblicata sullo European Journal of Personality. Gli scienziati ritengono, infatti, che la personalità influisca sulla fertilità, sia maschile siafemminile, e quindi sulle percentuali di successo di concepimento.

Nevrotico o estroverso

Un carattere maschile nevrotico e impulsivo è risultato correlato a un abbassamento della fertilità, mentre gli aspiranti papà socievoli ed estroversi hanno più probabilità di riuscire a riprodursi. Nelle donne, invece, incide di più l’eccessiva meticolosità e la rigidità caratteriale. Al di là del carattere, che non si può modificare, gli esperti ricordano che si può fare molto per preservare la propria fertilità e aumentare quindi le probabilità di successo riproduttivo.

I consigli degli esperti

A lei si consiglia di: cominciare a pianificare la gravidanza in giovane età, evitare continue oscillazioni di peso, non fumare, moderare l’assunzione di alcolici ed evitare le infezioni intime, con un’adeguata igiene e una vita sessuale responsabile. Al futuro papà si raccomanda invece di: evitare lavori o sport che impongono di stare seduto molte ore o comportano l’esposizione diretta al calore, non assumere sostanze dopanti (steroidi anabolizzanti), non fumare, stare attento all’alcol e proteggersi dalle infezioni. 

In breve

TANTI I FATTORI IN GIOCO

Il fumo, l’obesità o l’eccessiva magrezza, diverse sostanze ambientali, la sedentarietà e l’eccessiva attività fisica sono alcuni tra i principali fattori capaci di influenzare la salute sessuale e la capacità riproduttiva di uomini e donne.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola il tuo ciclo mestruale

Calcola il periodo di ovulazione

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ragazzina di 12 anni con problemi di comportamento

04/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

I 12 anni possono essere un'età complicata, ma la pazienza unita a un ascolto attento e affettuoso possono aiutare a fronteggiarli senza troppi scossoni.   »

Fibromi in gravidanza: sono pericolosi?

02/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I fibromi in sé non costituiscono un pericolo per il bambino in utero, tuttavia è importante tenerli monitorati.  »

Embrione che non si vede alla quinta settimana

16/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Anna Maria Marconi

Fare un'ecografia troppo presto (prima della settima settimana) non serve a nulla e, in più, è causa di grandi spaventi che ci si potrebbe risparmiare se solo si avesse un po' di pazienza.  »

Fai la tua domanda agli specialisti