Gravidanza: è più facile con una giusta colazione!

Silvia Camarda A cura di Silvia Camarda Pubblicato il 30/06/2021 Aggiornato il 30/06/2021

Se stai pensando a una gravidanza, prediligi gli alimenti della prima colazione che favoriscono la fertilità, scegliendo le giuste quantità e puntando sulla qualità degli ingredienti

Gravidanza: è più facile con una giusta colazione!

Se stai pensando a una gravidanza devi sapere che la fertilità può essere influenzata dall’alimentazione, a cominciare dalla prima colazione. A sostenerlo è la dottoressa Gemma Fabozzi, embriologa clinica e nutrizionista del centro B-Woman di Roma.

Una colazione sana favorisce il concepimento

Secondo l’esperta ci sarebbero alcuni alimenti del primo pasto della giornata in grado di facilitare la gravidanza naturale o tramite fecondazione assistita.  Per questa delicata fase della vita delle donne in cerca di una gravidanza, la dottoressa Fabozzi consiglia di:

1.     consumare porzioni di carboidrati, proteine e grassi suddivise in modo equilibrato;

2.     preferire ingredienti più naturali e genuini rispetto a quelli industriali;

3.     idratare correttamente il corpo bevendo acqua minerale, acque aromatizzate, tisane e latte.  Da evitare, invece, le bibite industriali.

Che cosa bere

– un bicchiere di acqua calda con limone prima dei cibi solidi;

– dopo circa 15 minuti, una tisana fatta in casa con fette di zenzero, limone e foglie di menta;

– un bicchiere di latte intero, se proprio non riesce a farne a meno.

Che cosa mangiare

– Pane tostato a lievitazione naturale;

– gallette di farro, grano saraceno o miglio;

– crema di mandorle;

– paté di olive taggiasche e origano;

– salmone selvaggio affumicato;

olio extravergine d’oliva;

– avocado.

 

 
 
 

Da sapere!

Quando si aspetta un bambino, la dieta deve essere semplice, varia, equilibrata, e ricca di tutti i nutrienti essenziali al fisiologico sviluppo del feto, come calcio, ferro e acido folico.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola il tuo ciclo mestruale

Calcola il periodo di ovulazione

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Assorbenti interni: li può usare una ragazzina di 11 anni?

16/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Sara De Carolis

Non ci sono controindicazioni mediche all'uso degli assorbenti interni fin dalla prima adolescenza. Va tenuto presente, però, che per applicarli correttamente la ragazzina deve imparare a conoscere bene la propria anatomia.   »

Bimbo di tre anni che dà testate e pizzicotti quando è contento

15/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Ci sono gesti che compie il bambino che è opportuno impedire: per farlo occorrono toni e atteggiamenti di affettuosa determinazione.   »

Lo zucchero è vietato in assoluto ai bambini?

14/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Alimenti e bevande contenenti lo zucchero che si usa normalmente in cucina a scopo dolcificante non sono vietati in assoluto, ma non è certo opportuno concederli ogni giorno. In un'ottica di dieta sana devono essere introdotti solo occasionalmente (e questo vale anche per gli adulti).   »

Fai la tua domanda agli specialisti