Gravidanza: è più facile con una giusta colazione!

Silvia Camarda A cura di Silvia Camarda Pubblicato il 30/06/2021 Aggiornato il 30/06/2021

Se stai pensando a una gravidanza, prediligi gli alimenti della prima colazione che favoriscono la fertilità, scegliendo le giuste quantità e puntando sulla qualità degli ingredienti

Gravidanza: è più facile con una giusta colazione!

Se stai pensando a una gravidanza devi sapere che la fertilità può essere influenzata dall’alimentazione, a cominciare dalla prima colazione. A sostenerlo è la dottoressa Gemma Fabozzi, embriologa clinica e nutrizionista del centro B-Woman di Roma.

Una colazione sana favorisce il concepimento

Secondo l’esperta ci sarebbero alcuni alimenti del primo pasto della giornata in grado di facilitare la gravidanza naturale o tramite fecondazione assistita.  Per questa delicata fase della vita delle donne in cerca di una gravidanza, la dottoressa Fabozzi consiglia di:

1.     consumare porzioni di carboidrati, proteine e grassi suddivise in modo equilibrato;

2.     preferire ingredienti più naturali e genuini rispetto a quelli industriali;

3.     idratare correttamente il corpo bevendo acqua minerale, acque aromatizzate, tisane e latte.  Da evitare, invece, le bibite industriali.

Che cosa bere

– un bicchiere di acqua calda con limone prima dei cibi solidi;

– dopo circa 15 minuti, una tisana fatta in casa con fette di zenzero, limone e foglie di menta;

– un bicchiere di latte intero, se proprio non riesce a farne a meno.

Che cosa mangiare

– Pane tostato a lievitazione naturale;

– gallette di farro, grano saraceno o miglio;

– crema di mandorle;

– paté di olive taggiasche e origano;

– salmone selvaggio affumicato;

olio extravergine d’oliva;

– avocado.

 

 
 
 

Da sapere!

Quando si aspetta un bambino, la dieta deve essere semplice, varia, equilibrata, e ricca di tutti i nutrienti essenziali al fisiologico sviluppo del feto, come calcio, ferro e acido folico.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola il tuo ciclo mestruale

Calcola il periodo di ovulazione

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

E’ gemellare la mia gravidanza?

29/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Per sapere se la gravidanza è gemellare nonché per capire se, eventualmente, è in evoluzione favorevole è necessario attendere che il tempo trascorra. Continuare a sottoporsi a controlli troppo presto non serve a ottenere risposte (ma ad aumentare l'ansia sì).   »

Pancione: quali traumi (urti, colpi, pressioni) possono danneggiare il bambino?

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Qualsiasi trauma addominale che provoca dolore deve essere sottoposto velocemente all'attenzione di un medico del pronto soccorso ostetrico.   »

Bimbo “atopico”: quali accorgimenti per controllare l’eczema?

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

La detrmatite atopica è una malattia cronica che va trattata con i farmaci (in particolare, creme cortisoniche) e controllata mettendo in pratica alcune strategie relative allo stile di vita.  »

Feto con un ventricolo cerebrale lievemente più grande

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se le dimensioni dei ventricoli cerebrali sono maggiori dell'atteso, ma non superiori ai quelle ritenute normali non si è autorizzati a pensare a una patologia.   »

Fai la tua domanda agli specialisti