L’uso dei lubrificanti diminuisce le probabilità di concepimento?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 27/03/2014 Aggiornato il 27/03/2014

I lubrificanti in commercio attaccherebbero gli spermatozoi, compromettendone la qualità e dunque diminuendo le probabilità di concepimento

L’uso dei lubrificanti diminuisce le probabilità di concepimento?

La notizia arriva dagli Stati Uniti, dove un gruppo di ricercatori della State University di New York avrebbe accertato che l’uso di gel lubrificanti minerebbe la qualità dello sperma e quindi influenzerebbe in maniera negativa il concepimento. Se si vuole un bambino – quindi – suggeriscono gli esperti “sarebbe meglio non usarli”.

Testati 5 lubrificanti in commercio

Ma cosa accadrebbe nello specifico? I lubrificanti attaccherebbero gli spermatozoi, compromettendo la loro qualità e dunque diminuendo le probabilità che riescano a compiere la loro funzione naturale. Per giungere a questa conclusione gli scienziati hanno messo a contatto 5 gel lubrificanti comunemente in commercio con il liquido seminale di 22 uomini sani: è stato così scoperto che, nella totalità dei casi meno uno, il gel diminuiva la motilità degli spermatozoi. L’eccezione era dovuta al fatto che uno dei lubrificanti usati nei test era stato appositamente ideato per le coppie che desideravano concepire.

Sì agli oli estratti dalla Brassica Nigra

I risultati dello studio, pubblicato sulla rivista scientifica rivista Fertility and Sterility, hanno anche appurato che gli oli essenziali usati come lubrificanti non apportano alcun cambiamento alla motilità degli spermatozoi e sono quindi consigliati per le coppie che stanno cercando di avere un bambino. Nello studio specifico, sono stati testati degli oli che non hanno interferito con lo sperma; nel caso poi dell’olio estratto dalla Brassica Nigra, la pianta da cui si ricava la mostarda nera, la motilità degli spermatozoi è risultata addirittura aumentata almeno per un’ora. 

In breve

SE SI CERCA UN BAMBINO

I gel lubrificanti che possono essere impiegati durante un rapporto sessuale diminuiscono le probabilità di concepimento, per questa ragione le coppie che stanno cercando di avere un figlio non dovrebbero utilizzarli.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola il tuo ciclo mestruale

Calcola il periodo di ovulazione

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Bimba di (quasi) tre anni che ripete frasi e parole

11/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'ecolalia potrebbe costituire un segnale d'allarme qualora si associasse ad altri comportamenti anomali. Altrimenti è solo una delle modalità per apprendere e consolidare il linguaggio.   »

Sentimenti contrapposti verso il nuovo papà

03/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Quando entra una nuova figura maschile nella vita di un bambino piccolo, può accadere che si instauri una relazione in cui non tutto fila sempre liscio. Ma del resto può succedere anche con il papà biologico.   »

Fai la tua domanda agli specialisti