Come proteggere la fertilità

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 21/04/2016 Aggiornato il 21/04/2016

La fertilità è in calo, lo dimostrano numerosi studi. Ecco come preservare la possibilità di avere un bambino in modo naturale

Come proteggere la fertilità

Fertilità in calo: la notizia non provoca molto sconcerto, poiché si tratta di un dato piuttosto noto. Per questo motivo, oggi l’attenzione si sposta sulle modalità e i comportamenti atti a preservare la possibilità di concepire un bebè.

Promuovere la procreazione

Un programma dedicato agli operatori sanitari e volto a preservare la fertilità naturale. Questo è l’obiettivo dell’Istituto nazionale tumori Cro, di Aviano. Perché favorire la procreazione naturale? Il bisogno di preservare la fertilità viene affrontato anche da un punto di vista socio-economico, nonché dal lato più prettamente medico e legato alla prevenzione del rischio oncologico.

Le cause

La fertilità cala per numerosi motivi. Al primo posto, troviamo ancora l’età tardiva delle primipare. L’età ideale per concepire un figlio, si attesta infatti attorno ai 27 anni della donna. A quest’età, le probabilità di diventare mamma due volte in modo naturale superano il 90%. Per chi desidera un solo figlio, l’età ideale non dovrebbe comunque superare i 32 anni. Infine, se l’idea è quella di una famiglia numerosa (dai tre figli), bisognerebbe iniziare a “lavorarci” già dai 23 anni.

I  consigli per preservare la fertilità

Coincidono, in buona parte, con le indicazioni relative alla prevenzione dei tumori e del rischio cardiovascolare. Possiamo così riassumerli:

1- Procreazione in età giovane

2- Protezione dalle infezioni

3- Attenzione alle anomalie ginecologiche

4- Mantenimento del peso forma

5- Dieta sana e completa

6- Riduzione dello stress e della sedentarietà

7- Abolizione del fumo

8- Protezione dalle sostanze inquinanti e tossiche

9- Anamnesi familiare

10- In caso di tumore e terapia oncologica, rivolgersi anche a un centro che si occupi di fertilità e tumori

 

 

 

 
 
 

In breve

LE REGOLE SALVA-FERTILITA’

La fertilità si protegge anche e soprattutto volendosi bene. Dall’alimentazione all’attività fisica, passando per il benessere emotivo e per i controlli periodici consigliati.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola il tuo ciclo mestruale

Calcola il periodo di ovulazione

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tic in una bimba di tre anni e mezzo

17/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

In presenza di tic che compaiono all'improvviso è buona regola prima di tutto effettuare alcuni specifici esami del sangue e un tampone faringeo per la ricerca dello streptococco.  »

Bimba di 18 mesi che non vuole più il latte

16/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

A svezzamento completato, il latte non è più indispensabile: come ottima alternativa c'è lo yogurt.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Fai la tua domanda agli specialisti