Dottor Claudio Ivan Brambilla

Dottor Claudio Ivan Brambilla, specialista in ostetricia e ginecologia.

claudio ivan brambillaIl Dottor Claudio Ivan Brambilla è specialista in ostetricia e ginecologia, professore alla Scuola di ostetricia dell’Università statale di Milano (sezione di Mantova). E’ membro del Collegio nazionale di Ginecologia e Ostetricia francese, nel ruolo di “referente per l’estero”. Ogni anno si reca ad Haiti per cooperare come medico volontario con gli ospedali locali. Ha due figli e ha fatto nascere migliaia di bambini.

Sul sito BimbiSaniebelli.it risponde a dubbi su argomenti ginecologici, contraccezione, concepimento, fertilità, gravidanza, post parto.

Link Università statale di Milano

Su BimbiSanieBelli.it – le sue risposte 

 

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Articoli di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Sono incinta: posso fare l’amore?

In assenza di particolari problemi, i rapporti sessuali in gravidanza non solo sono concessi, ma vengono anche incoraggiati perché fanno bene alla coppia.   »

Gravidanza ridatata

Se, in base all'ecografia, la gravidanza risulta più avanti rispetto al calendario ostetrico convenzionale, significa semplicemente che il concepimento è avvenuto prima della data presunta.   »

Concepimento dopo la pillola: quanto tempo ci vuole?

E' possibile che una gravidanza abbia inizio anche il mese successivo alla sospensione del contraccettivo ormonale.   »

Irregolarità mestruale: può essere dovuta alla pillola del giorno dopo?

Il ciclo mestruale può essere alterato da vari fattori, tra cui anche l'assunzione del contraccettivo d'emergenza.   »

Posso essere incinta?

In linea teorica, una donna in età fertile che ha rapporti sessuali non protetti nel periodo ovulatorio può dare inizio a una gravidanza. Per sapere se è accaduto occorre però fare il test.   »

Test di gravidanza effettuato troppo precocemente: è attendibile?

Non ha alcun senso effettuare il test di gravidanza molto prima del momento in cui si può contare su un risultato attendibile. In questo caso, infatti non si possono escludere i "falsi negativi".   »

Bimbo che non si annuncia dopo otto mesi di tentativi

Una donna giovane può sottoporsi ad accertamenti volti a verificare la sua fertilità anche dopo un anno di tentativi andati a vuoto, ma una donna già matura è opportuno che non attenda così tanto.  »

Emorragia post parto: si può prevenire?

In effetti esiste la possibilità di prevenire la comparsa di un'emorragia post parto, soprattutto nel caso in cui si riesca a prevedere la circostanza che potrebbe determinarla.   »

Irregolarità mestruali a 46 anni

E' verosimile che dopo i 45 anni, l'irregolarità mestruale sia un'avvisaglia della menopausa.  »

Beta positive a più di un mese dall’aborto

Se il dosaggio dell'ormone beta-hCG evidenzia una loro positività dopo più di un mese dall'interruzione di una gravidanza, occorre fare al più presto un'ecografia di controllo.  »

Pagina 1 di 38
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Progesterone o aspirinetta in gravidanza?

12/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I due prodotti medicinali non sono incompatibili: se la condizione della futura mamma lo richiede si possono impiegare tutti e due.   »

Bimbo di sette anni che sfida continuamente la mamma

11/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Non si può permettere a un bambino di tenere sotto scacco i genitori, disobbedendo e facendo sempre e solo di testa propria. Contenerlo con dolce fermezza è la priorità assoluta.   »

Gravidanza e valore del TSH

11/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

In gravidanza il valore del TSH (ormone tireostimolante) non deve essere superiore a 2,5. Se lo è occorre aggiustare il dosaggio della levotiroxina.   »

Fai la tua domanda agli specialisti