Dottor Michele Franchina

Dottor Michele Franchina, professore di ostetricia e ginecologia dell’Università di Bologna

Michele FranchinaIl Dottor Michele Franchina è professore di ostetricia e ginecologia dell’Università di Bologna. Su BimbiSanieBelli.it risponde alle domande su gravidanza, parto, puerperio.

Profilo Linkedin 

Su BimbiSanieBelli.it – le sue risposte 

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Articoli di Dottor Michele Franchina

Ho 44 anni e ho avuto una figlia perfettamente sana!

Ogni paura è svanita per una nostra lettrice ultraquarantenne: la bimba che ha dato alla luce no ha alcun problema.   »

Ho 44 anni: potrà essere sano il mio bambino?

In linea teorica anche a 44 anni si può avere un figlio sano, ma per escludere con sicurezza che ci sia qualcosa che non va occorre effettuare l'amniocentesi.   »

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti