Dottoressa Alessia Bertocchini

Dottoressa Alessia Bertocchini, chirurgo pediatra ed ecografista pediatra a Lucca, Firenze e Pistoia

 

alessia bertocchini - chirurgo pediatra

Nata a Lucca il 5 marzo 1976. Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Universita’ di Pisa con il massimo dei voti nel 2002, specializzata in Chirurgia pediatrica presso l’Universita’ di Bologna con il massimo dei voti nel 2008, master in Emergenze pediatriche presso l’Universita’ La Sapienza di Roma nel 2015 con il massimo dei voti, in possesso del Diploma Nazionale di Ecografia Clinica SIUMB dal 2006, Consulente della Rivista Bimbi Sani e Belli e Viver Sani e Belli dal 2008, Titolare del poliambulatorio pediatrico Baby Doctor a Lucca dal 2011, Presidente di PEctusCAre onlus dal 2018, Socio Lions Club Host Lucca dal 2018. Ha lavorato presso l’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze dal 2008 al 2018. Attualmente Assegnista di Ricerca presso l’Universita’ di Pisa in Chirurgia pediatrica Direttore Prof Claudio Spinelli dal 2018. Madre di due figli Carlo 12 anni e Edda 7 anni.

Link sito web

Su BimbiSanieBelli.it – le sue risposte

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Articoli di Dottoressa Alessia Bertocchini

Sinechie delle piccole labbra: serve il cortisone?

Le pomate al cortisone non trovano specifica indicazione per le sinechie delle piccole labbra di una bambina. Una crema emolliente, che contrasti la secchezza delle mucose, se non ci sono sintomi né infezioni ricorrenti è più che sufficiente per controllare l'anomalia.   »

Pene curvo in un bimbo di sette anni: che fare?

Se dopo la recisione del frenulo l'incurvatura del pene non si risolve, diventa opportuno sottoporre il bambino a un intervento chirurgico di correzione.  »

Ernia ombelicale: intervento chirurgico sì o no?

Non vi è un'indicazione all'intervento chirurgico in caso di ernia ombelicale, in quanto l'anomalia non espone a conseguenze per la salute.   »

Ernia: operare o no una bambina di sette anni?

Se l'ernia è ombelicale l'intervento si effettua per ragioni estetiche, se è inguinale va eseguito perché esiste il rischio di complicazioni.   »

Fluoro e vitamina D 10 mesi

La mia bimba ha 10 mesi e pesa 9 kg. Quante gocce di vitamina D e fluoro (Zymafluor) devo darle?... Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini  »

Idrocele comunicante in bimbo 2 anni

A mio figlio di 2 anni hanno diagnosticato un idrocele comunicante. Sono preoccupata: non si può risolvere con una cura?... Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini  »

Cisti pilonidale in bambino

Fistola pilonidale nella regione sacrococcigea di un bambino, sintomi e cure... Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini  »

Linfoadenopatia, linfonodo ingrossato bimbo 11 mesi

Da circa 2 settimane mio figlio di 11 mesi ha una piccola "pallina" dietro la testa, all'incirca dietro l'orecchio. Appena me ne sono accorta l'ho portato dal pediatra. Lui mi ha detto che è un linfonodo che si è un po' ingrossato... Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini  »

Pomfi e bollicine rosse bimba 8 mesi

Ho una bimba di otto mesi e sono in vacanza al mare. Ho notato da qualche giorno che sulla testa... Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini  »

Primi passi bimba 16 mesi

Mia figlia di 16 mesi è una bambina sveglia, saluta con la manina, gattona, si alza da sola con un sostegno e cammina tenendosi al divano e ai mobili. È una bambina sana ma non vuole saperne di camminare... Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini  »

Pagina 2 di 2
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Prevenire tosse e raffreddore si può?
21/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Nei primi anni di vita le infezioni respiratorie, come tosse e raffreddore, sono lo scotto da pagare alla socializzazione.   »

Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fattore Rh negativo: l’immunoprofilassi anti-D va fatta in gravidanza?
11/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' più che opportuno che le donne con fattore Rh negativo che aspettano un bambino eseguano l'immunoprofilassi specifica già durante la gravidanza. L'iniezione (intramuscolare) dovrebbe essere effettuata da personale sanitario.  »

Fai la tua domanda agli specialisti