Dottoressa Elisa Valmori

Dottoressa Elisa Valmori, ginecologa, consulente del Filo Rosso ASM

elisa valmori

Dottoressa Elisa Valmori, ginecologa, risponde al servizio di consulenza telefonica Filo Rosso ASM (Associazione per lo Studio delle Malformazioni). E’ mamma di sette bambini (4 maschi e 3 femmine) che hanno 12, 11, 9, 6, 4, 2 e 0 anni. Avrebbe voluto fare il medico in Africa, ma (per ora) le è impossibile. Al riguardo lei dice: “Non sono riuscita ad andare in Africa, allora l’Africa è venuta da me”. Molte delle sue pazienti sono infatti giunte da laggiù. 

Risponde a qualsiasi domanda sull’impiego di medicine, alimenti, prodotti cosmetici in gravidanza e in allattamento.

Su BimbiSanieBelli.it – le sue risposte

 

Il Curriculum Vitae della Dottoressa Elisa Valmori

Sintesi Studi
2006: Università degli studi di Milano, Milano (Italia) – Laurea magistrale in Medicina e Chirurgia
2015: Università degli studi di Milano – Azienda ospedaliera “San Paolo”, Milano (Italia) – specializzazione in Ginecologia e Ostetricia, con tesi dal titolo “Assistenza al parto in Autonomia Ostetrica: esiti materni e fetali”

Esperienze professionali
2015-oggi: Collaborazione presso il Consultorio familiare “Consorzio SIR”di via Bazzi 68, Milano (tel. 02-8440451) come specialista ambulatoriale
2015-oggi: Collaborazione per conto di ASM onlus al servizio telefonico di consulenza su farmaci in gravidanza e allattamento (Filo Rosso) presso la Clinica Ostetrica-Ginecologica ASST Santi Paolo e Carlo di Milano (tel. 02-8910207, martedì e venerdì ore 09:30-14:00)
2016-oggi: Collaborazione presso il Consultorio decanale di via San Martino, 13, Magenta (tel.0297291832) come specialista ambulatoriale
2018-oggi: Settimo Milanese (Italia) – Libera professione presso studio ginecologico di via Libertà 35

Pubblicazioni
SGI 2008 poster inerente il management conservativo mediante amnioinfusione in caso di rottura pretermine prematura delle membrane

 

Fonti / Bibliografia

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Articoli di Dottoressa Elisa Valmori

Anomalia del cordone ombelicale

E' senz'altro possibile che la gravidanza proceda felicemente fino al termine anche nel caso in cui l'ecografia rilevi un'anomalia del cordone ombelicale.   »

Dimenticanze con la pillola: potrei essere incinta?

Se si ha il dubbio di avere iniziato una gravidanza, è opportuno fare il test.  »

Toxoplasmosi: si può prendere tramite lesioni cutanee?

L'infezione causata dal toxoplasma si contrae solo ingerendo carne o altri alimenti contaminati.  »

Mestruazioni in ritardo dopo la chiusura delle tube

A fronte di un ritardo delle mestruazioni, effettuare il test di gravidanza è comunque opportuno, anche se è stata effettuata la chiusura delle tube.   »

Ciproxin e ricerca della gravidanza

L'antibiotico ciprofloxacina non espone a rischi se assunto nel periodo preconcezionale.   »

Mestruazioni che non si arrestano: che fare?

Se le perdite di sangue continuano per giorni e giorni occorre intervenire per arrestarle, eventualmente assumendo un antiemorragico, che spetta al medico prescrivere.   »

RMN con contrasto a ridosso del concepimento

Una risonanza magnetica nucleare eseguita in un'epoca della gravidanza precocissima (addirittura prima dell'annidamento dell'embrione) non espone a rischi particolari.   »

Risultato del pap test: tanta paura per nulla

E' frequente che il pap test rilevi la presenza di batteri che di frequente provengono dall'intestino e non provocano sintomi né richiedono cure.   »

Dubbi sulla terapia con progesterone

Per avere una risposta esauriente è necessario che la domanda contenga almeno le informazioni essenziali, tra cui l'età.   »

Dubbio sulle beta-hCG e sull’ecografia

In linea teorica la camera gestazionale dovrebbero essere individuabile con l'ecografia quando i valori nel sangue dell'ormone gonadotropina corionica umana sono intorno a 1000.  »

Pagina 1 di 61
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

L’amore per la mamma è “automatico”?

01/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'amore che un piccolissimo prova per la madre è legato al fatto che è la madre a prendersi principalmente cura di lui.  »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti