Dottoressa Elisabetta Canitano

La dottoressa Elisabetta Canitano, ginecologa presso la ASL Roma 3, è responsabile del secondo livello dello screening per il cervicocarcinoma,

Elisabetta CanitanoLa dottoressa Elisabetta Canitano, ginecologa presso la ASL Roma 3, responsabile del secondo livello dello screening per il cervicocarcinoma, lavora in due Consultori e in altri servizi per le malattie sessualmente trasmesse e il basso tratto genitale.

Presidente dell’Associazione Vita di donna, www.vitadidonna.it, consorziata con la Casa Internazionale delle donne in via della Lungara 19, dove gestisce uno sportello per l’assistenza ginecologica e ostetrica a offerta libera.

 

Fonti / Bibliografia

  • Vitadidonna.it - Donna - Salute - LavoroDonna, Associazione Vita di Donna Onlus, informazione sulla salute e sulle malattie delle donne. La salute della donna con notizie mediche su gravidanza, ginecologia, allattamento,farmaci e benessere.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Articoli di Dottoressa Elisabetta Canitano

Pillola dimenticata: che fare?

E' prudente, se ci si dimentica una delle pillole della prima settimana, assumere il contraccettivo di emergenza.   »

Dubbio di essere incinta: è possibile?

Quando si ha il dubbio di essere incinta conviene fare il test di gravidanza.   »

Come fermare lo spotting?

Aumentando il dosaggio dell'estroprogestinico le piccole perdite di snague potrebbe arrestarsi (ma non è sicurissimo).   »

Può iniziare una gravidanza nei giorni in cui la pillola va sospesa?

I sette giorni di intervallo tra un blister e l'altro sono sicuri esattamente come i giorni precedenti, in cui la pillola si assume.   »

“Anello” rimesso in ritardo: l’effetto contraccettivo sussiste comunque?

L'efficacia dell'anello contraccettivo dovrebbe sussistere anche qualora venisse inserito con un ritardo di circa 24 ore.   »

Test di gravidanza effettuato molto precocemente: è attendibile?

Il test di gravidanza per fornire un risultato attendibile deve essere eseguito almeno 15 giorni dopo il rapporto a rischio.   »

Pillola dimenticata in allattamento

Se la pillola dimenticata è stata assunta entro 12 ore dall'orario abituale si può far conto comunque sul suo effetto contraccettivo.   »

Ripresa dell’attività sessuale dopo un aborto spontaneo

In seguito a un'interruzione spontanea della gravidanza l'attività sessuale si può riprendere relativamente presto.   »

Blister iniziato in ritardo: la pillola funziona ugualmente?

Dopo sette giorni di assunzione regolare, si può fare conto sull'effetto contraccettivo della pillola anche se il primo confetto è stato assunto in ritardo.   »

Rapporto a rischio a poco più di un mese dal parto

Il contraccettvo di emergenza non deve essere assunto se poco dopo aver partorito si sta allattando al seno in maniera esclusiva.   »

Pagina 1 di 6
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo che si sveglia piangendo: cosa può essere?

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

A fronte di un improvviso cambiamento nei ritmi del sonno è opportuno prima di tutto escludere la presenza di un disturbo fisico.   »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti