Dottoressa Nicole Bianchi

La Dottoressa Nicole Bianchi svolge l'attività privata di psicologia e psicoterapia a Milano

nicole bianchi

La Dottoressa Nicole Bianchi svolge l’attività privata di psicologia e psicoterapia a Milano, per l’età evolutiva, l’adulto e la coppia e collabora come consulente tecnico nell’indagine di valutazione peritale per l’affidamento di minori e stesura relazioni per il Tribunale dei Minori di Milano.

 

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Articoli di Dottoressa Nicole Bianchi

Bimba che fatica ad addattarsi all’asilo

Pazienza, affetto, rassicurazioni e un oggetto transizionale (un orsetto, per esempio) da portare a scuola e riportare a casa a poco a poco aiutano il bambino a non senza sentire la mancanza della mamma quando lei non c'è.  »

Bimbo che picchia e morde: c’è da preoccuparsi?

I bambini piccoli, compiendo gesti violenti, esprimono le loro emozioni. E' normale che accada: quello che serve è contenerli con affettuosa fermezza.   »

Bimba che ha paura di tutto

Un bambino che ha paura di affrontare il quotidiano deve essere supportato il più possibile.   »

Cena per soli adulti: portare i bambini è giusto?

Portare i bambini a una cena tra adulti a cui non sono stati invitati è una forma di prevaricazione che non tutti sono disposti ad accettare di buon grado. Ma non potrebbe essere altrimenti, perché anche questo è "venire meno a un patto".   »

Una scelta difficile (come spesso sono le scelte)

Scegliere una strada anziché un'altra espone sempre a una rinuncia. Ma anche questo favorisce l'evoluzione personale.   »

Fratelli: l’ordine di nascita influisce sulla personalità?

Essere figli minori, maggiori o di mezzo lascia una traccia indelebile nello sviluppo del bambino e nella sua vita futura.   »

Passaggio difficile dal nido alla materna

L'ingresso alla scuola materna, dopo il nido, rappresenta il primo passaggio evolutivo-sociale. Ogni bambino ha i suoi tempi e i suoi modi per arrivare ad apprezzarlo.  »

Litigio moglie marito cause lavoro

Rientra al lavoro con bimbo di 13 mesi a casa e litiga con il marito per scaricare la tensione e la stanchezza. Risponde la dottoressa Nicole Bianchi   »

comportamenti aggressivi

Risponde: Dottoressa Nicole Bianchi  »

fratelli

Risponde: Dottoressa Nicole Bianchi  »

Pagina 1 di 2
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Pancione: quali traumi (urti, colpi, pressioni) possono danneggiare il bambino?

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Qualsiasi trauma addominale che provoca dolore deve essere sottoposto velocemente all'attenzione di un medico del pronto soccorso ostetrico.   »

Risvegli notturni dopo mesi di sonno tranquillo

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Può capitare che a nove mesi inizino i risvegli notturni: possono esserne corresponsabili l'ansia da separazione e la dentizione.   »

Bimbo “atopico”: quali accorgimenti per controllare l’eczema?

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

La detrmatite atopica è una malattia cronica che va trattata con i farmaci (in particolare, creme cortisoniche) e controllata mettendo in pratica alcune strategie relative allo stile di vita.  »

Feto con un ventricolo cerebrale lievemente più grande

22/11/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se le dimensioni dei ventricoli cerebrali sono maggiori dell'atteso, ma non superiori ai quelle ritenute normali non si è autorizzati a pensare a una patologia.   »

Fai la tua domanda agli specialisti