Il segreto di un matrimonio felice? Dormire nudi

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 13/08/2014 Aggiornato il 13/08/2014

Secondo un sondaggio britannico i coniugi che dormono nudi hanno una migliore intesa di coppia e salvaguardano il proprio matrimonio

Il segreto di un matrimonio felice? Dormire nudi

Dite addio a pigiami e camicie da notte se volete che il vostro matrimonio abbia successo: questo è il risultato di un sondaggio che ha coinvolto più di mille cittadini britannici. Tra gli intervistati il 57% di coloro che hanno l’abitudine di dormire nudi ha dichiarato di essere contento del proprio rapporto di coppia in confronto al 48% di chi indossa il pigiama, al 43% di chi usa la camicia da notte e al 38% che usa le “tutone”. I britannici che dormono senza nulla addosso rappresentano ben il 40% del campione totale con un picco tra gli over 50. 

 

Favorisce l’intimità

Dormire nudi nello stesso letto è già di per sé un gesto che presuppone un buon livello di intesa, ma secondo Stephanie Thiers-Ratcliffe della Cotton Usa, che ha realizzato il sondaggio, ci sono anche altri  fattori che possono influenzare il successo di un matrimonio. Uno di questi è anche il tipo di ambiente in camera da letto. Lenzuola pulite e morbide a contatto con la pelle e una camera accogliente e ben arredata incoraggiano l’intimità e giovano alla complicità della coppia.

Il galateo in camera da letto

La ricerca ha rivelato che anche il comportamento del partner nella stanza da letto ha il potere di influenzare la felicità nel matrimonio. La metà degli intervistati è infastidita da chi mangia a letto, mentre il 59% detesta la biancheria sporca gettata sul pavimento e il 23% odia quando il partner dorme con i calzini. Ci sono anche altre abitudini che sembrano avere un particolare effetto negativo sulla vita di coppia: il disordine, in particolare lasciare i vestiti sporchi per terra, e i letti disfatti, occupare tutto lo spazio e permettere che il cane o il gatto passino la notte in camera.

 

In breve

RAFFORZA LA COPPIA

Dormire nudi presuppone una certa fiducia e armonia non solo con il partner, ma anche con il proprio corpo: è, quindi, sintomo di un buon rapporto con la dolce metà e con se stessi. E naturalmente può aiutare a tenere accesa la fiammella nell’intimità: il sesso riveste sempre un ruolo importante nella buona riuscita di un matrimonio.


Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba che dopo l’addio al pannolino si rifiuta di fare la cacca: che fare?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Un piccolo rituale da osservare all'occorrenza, qualche accorgimento per rendere il momento confortevole, uniti a tanta pazienza e a un atteggiamento sereno a poco a poco riescono a indurre il bambino a utilizzare il vasino e, più avanti, la tazza del wc.  »

Dopo un aborto spontaneo quanto tempo ci vuole per cominciare un’altra gravidanza?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Augusto Enrico Semprini

Se un primo concepimento è avvenuto in pochi mesi, ci sono altissime probabilità (addirittura il 100%!) di avviare una nuova gravidanza entro sei mesi dall'aborto spontaneo.   »

Non mangiare frutta e verdura durante la gravidanza può essere pericoloso?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se si teme una carenza di vitamina C perché con l'inizio della gravidanza è nata un'avversione verso la frutta e la verdura, si può correre ai ripari assumendo quotidianamente, per esempio, spremute di agrumi o kiwi, che ne sono ricchissimi.   »

Gambe sollevate in gravidanza: possono aver danneggiato il bambino?

08/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Durante la gravidanza, quando preoccupazioni che oggettivamente non hanno ragione di sussistere non danno tregua, mantenendo la futura mamma in uno stato ansioso costante, può senz'altro essere opportuno ricorrere all'aiuto di uno psicoterapeuta. Le continue paure ingiustificate possono, infatti, essere...  »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti