Tavola montessoriana: cos’è, a cosa serve e come farla

Francesca Scarabelli A cura di Francesca Scarabelli Pubblicato il 19/01/2024 Aggiornato il 19/06/2024

Conoscete già la tavola montessoriana? È più di un semplice giocattolo: attraverso diverse attività, i nostri bimbi potranno acquisire e migliorare abilità molto importanti.

Tavola montessoriana: cos’è, a cosa serve e come farla

Lo scopo del metodo Montessori è quello di aiutare il bambino a sviluppare la sicurezza in se stesso necessaria per essere autonomo e indipendente sin dai primi anni di vita, proprio per questo motivo il bambino dovrebbe essere “aiutato a fare da solo”. Il mezzo principale attraverso il quale acquisire nuove abilità e competenze è il gioco: il bambino dovrebbe essere stimolato a toccare, sperimentare e manipolare oggetti diversi, in modo da assecondare la sua naturale curiosità. Tra gli oggetti che possiamo proporre ai nostri bambini c’è la tavola montessoriana, spesso chiamata anche pannello sensoriale Montessori oppure busy board Montessori. Vediamo insieme di cosa si tratta, come sfruttarla al meglio e come possiamo costruire una tavola Montessori fai da te!

Cos’è la tavola sensoriale montessoriana

La tavola montessoriana è un pannello di legno o di compensato su cui sono attaccati diversi oggetti che il bambino potrà toccare e manipolare a proprio piacimento. Attraverso questi piccoli oggetti potranno cominciare a capire come funziona il mondo. Gli oggetti sono scelti in modo tale che il bambino possa provare a toccare diversi tipi di superficie, allacciare, slacciare, agganciare e sganciare, fare nodi, girare rotelle, aprire e chiudere lucchetti e molto altro ancora. In questo modo i suoi sensi e le sue capacità sensoriali, tattili e psicomotorie saranno stimolate attraverso il gioco.

A cosa serve tavola montessoriana?

La tavola Montessori ha il grande pregio di accompagnare il bambino nella sperimentazione e nella scoperta di ciò che non conosce. Questi pannelli così colorati e ricchi di oggetti da poter muovere e manipolare liberamente, infatti, tendono ad attirare la curiosità dei bambini, che potranno così rimanere impegnati e assorti nel gioco anche per molto tempo. Ma non è il solo vantaggio della tavola sensoriale Montessori! Tra i numerosi benefici che può donare ai nostri bambini possiamo ricordare, ad esempio:

  • lo sviluppo di varie abilità che saranno utili nella sua vita quotidiana;
  • stimoli alla concentrazione e coordinazione;
  • miglioramento della motricità fine;
  • incremento alla coordinazione occhio-mano;
  • stimolazione dei sensi, soprattutto del tatto, della vista e dell’udito;
  • sviluppo del pensiero logico;
  • miglioramento della memoria attraverso la ripetizione delle attività proposte dalla tavola;
  • allenamento dell’abilità di risolvere problemi;
  • possibilità di occupare il proprio tempo in maniera creativa.

A che età si può cominciare a proporre la busy board Montessori?

Questo speciale pannello è molto versatile e può essere proposto anche a bambini molto piccoli, già a partire dai sei mesi di età! L’importante sarà adattare le diverse attività all’età, agli interessi e alle abilità del bimbo, in modo che possa trovarle sempre appaganti e stimolanti. Il suo utilizzo è consigliato fino ai 3 anni circa, anche se scegliendo diverse attività è possibile continuare ad usarla anche con bambini più grandicelli.

Tavola Montessori

Foto di Ivan Samkov da Pexels

Tavola montessoriana fai da te, come costruirla

A dispetto della sua apparente complessità, la tavola sensoriale montessoriana non è così difficile da realizzare con il fai da te, a patto di avere pazienza, fantasia e un po’ di manualità. Sarà inoltre importante scegliere materiali sicuri e assicurarsi che i piccoli oggetti non possano staccarsi a diventare così pericolosi per i bambini più piccoli, che potrebbero essere tentati di metterli in bocca.

Occorrente

  • un pannello in compensato, prevedendo un supporto per permetterle di stare in piedi oppure per poterla appendere al muro;
  • oggetti per costruire diverse attività. In questo caso potrete scatenare la fantasia, ma alcune idee potrebbero essere: pannelli con superfici diverse da toccare, zip da aprire e chiudere, lucchetti, catenelle da agganciare e sganciare, pallottolieri, perline da far scorrere su bacchette rigide con angoli e curve, campanelle, pulsanti da premere, laccetti e stringhe da allacciare, bottoni…

Procedimento

  • Fissate delle staffe al vostro pannello in modo che possa stare in piedi in maniera sicura oppure praticate dei fori per poterlo appendere saldamente al muro: la sicurezza è molto importante!
  • a seconda degli oggetti che avrete scelto per la vostra busy board, dovrete attaccarli al pannello in modo sicuro, in modo che non si stacchino costituendo un rischio per i bambini più piccoli;
  • decorate il pannello sensoriale con colori atossici, in modo che risulti ancora più attraente per i piccoli!

Esempi di attività per i bambini più piccoli

Tutte le attività proposte da una tavola montessoriana dovranno essere interattive: anche i bambini più piccoli dovranno quindi essere stimolati a toccare e a interagire, non solo a guardare! È però importante scegliere le attività più adatte in base all’età del bambino; per i più piccoli, ad esempio, ci si può focalizzare sulle sensazioni tattili, portandolo a scoprire il mondo attraverso questo senso. In questo caso sulla tavola montessori possono essere attaccati oggetti di consistenza diversa: tessuti soffici, materiali ruvidi, superfici lisce oppure dalla consistenza granulosa.

E per i più grandi?

Con i bambini più grandicelli potremo sbizzarrirci con tante attività diverse, scelte in base alle abilità, agli interessi e all’età di ognuno di loro. Tra le attività da proporre ci possono essere quelle che prevedono di allacciare e slacciare zip, bottoni, nastri e stringhe, di aprire e chiudere sportellini, lucchetti e serrature, ruotare manopole, far scorrere perline lungo percorsi complessi oppure addirittura di cominciare a familiarizzare con l’arte di contare attraverso un pallottoliere.

Tavola sensoriale Montessori Amazon

Avete poco tempo o poca manualità? Niente paura: online si trovano senza difficoltà tavole montessoriane da acquistare, con tante attività adatte ad ogni esigenza dei nostri bimbi.

Smartwo Busy Board Double Face

Questa tavola Montessori contiene ben 20 attività diverse, tra cui troviamo ad esempio fibbie, cerniere e serrature da aprire e chiudere, viti da girare e tante attività per capire lo scorrere del tempo e il susseguirsi di ore, giorni, mesi e stagioni.

Do-Electr Busy Board Montessori

Ha la simpatica forma di un orsetto questa tavola Montessori dedicata ai bimbi da 1 a 3 anni di età. Tante le attività proposte, tra cui troviamo un orologio a cui girare le lancette, serrature da aprire e chiudere, pallottolieri e rotelle da girare.

StarryTiger Tavola Montessori

Questa tavola montessoriana è realizzata in legno di alta qualità per offrire ai bambini un gioco sicuro e resistente. Le 13 attività proposte sono consigliate a bimbi con più di tre anni: troviamo diversi tipi di serratura da aprire e chiudere, cerniere e lacci da allacciare e slacciare e formine da far combaciare.

In copertina foto di Ivan Samkov da Pexels

 

*** In questo articolo sono presenti link di affiliazione: se acquisti o ordini un prodotto tramite questi link, riceveremo una commissione. Offerte e prezzi dei prodotti potrebbero subire variazione in base alla disponibilità, anche dopo la pubblicazione degli articoli***

 
 
 

In breve

Nel metodo Montessori si apprende attraverso il gioco. La tavola montessoriana è uno degli strumenti più amati: attraverso diverse attività poste su un pannello i nostri bambini potranno sviluppare molte capacità e abilità.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fratello e sorella (solo da parte di madre) possono avere figli sani?

22/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

I figli di consanguinei hanno un alto rischio di nascere con anomalie genetiche e disturbi del neurosviluppo. Questa è la principale ragione per la quale nelle società organizzate sono vietate le unioni tra parenti stretti.   »

Dopo un aborto spontaneo quanto tempo ci vuole per cominciare un’altra gravidanza?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Augusto Enrico Semprini

Se un primo concepimento è avvenuto in pochi mesi, ci sono altissime probabilità (addirittura il 100%!) di avviare una nuova gravidanza entro sei mesi dall'aborto spontaneo.   »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti