Genitori e figli: più tempo insieme

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 21/11/2016 Aggiornato il 21/11/2016

Genitori e figli trascorrono sempre più tempo insieme, soprattutto se si confronta il dato con quello di 50 anni fa, sebbene siano sempre molto oberati da numerosi impegni

Genitori e figli: più tempo insieme

Per dimostrare il nostro amore ai propri figli non c’è affatto bisogno di regali speciali o di fare insieme cose spettacolari, basta trascorrere più tempo con loro. E le mamme e i papà di oggi, sebbene oberati da numerosi impegni dentro e fuori casa, si preoccupano di trascorrere il maggior tempo possibile con i propri figli. Insomma, genitori e figli sempre più spesso insieme.

Figli in primo piano

È quanto emerge da uno studio condotto da Judith Treas, dell’Università della California di Irvine, e da Giulia Dotti Sani, borsista post-dottorato al Collegio Carlo Alberto di Moncalieri (Torino), e pubblicato sul Journal of Marriage and Family: genitori e figli trascorrono molto tempo insieme, soprattutto rispetto a cinquant’anni fa. Anche a costo rendere  ancora più complicata la propria routine.

Un trend mondiale

Nella ricerca è stato analizzato il comportamento di genitori con almeno un figlio di età inferiore ai 13 anni, per un totale di 122.271 mamme e papà di 11 Paesi (Canada, Regno Unito, Stati Uniti, Danimarca, Norvegia, Francia, Germania, Paesi Bassi, Italia, Spagna e Slovenia). Gli studiosi hanno esaminato le differenze nella quantità di tempo trascorso con i figli,  le cure dei piccoli e alle attività svolte insieme.

Quadruplicato il tempo dei padri

I ricercatori hanno così scoperto che nel 1965 le madri impiegavano una media giornaliera di 54 minuti nelle attività di cura dei figli, mentre nel 2012 questo tempo era quasi raddoppiato: 104 minuti al giorno. Si è, addirittura, quasi quadruplicato il tempo che i padri trascorrono con i bambini: da 16 a circa 59 minuti al giorno.

 

 

 

 

 
 
 

In breve

TANTE ATTIVITA’ DA FARE INSIEME

Preparare una torta insieme, fare la spesa, guardare i cartoni in tv, leggere una favola. Sono tante le cose semplici che possono rendere speciale il tempo trascorso con i propri bambini.

 

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Colesterolo alto in gravidanza: ci sono rischi per il bambino?

14/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Durante la gravidanza un aumento del valore del colesterolo (entro certi limiti) è fisiologico, tuttavia ogni caso va considerato a sé quindi spetta al ginecologo curante stabilire, in base alla storia clinica della singola donna, se l'incremento può essere o no la spia di qualcosa che non va.   »

Bassa statura di una ragazzina in prossimità del menarca: aumenterà ancora un po’?

09/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La statura è influenzata in modo rilevante dalla genetica, ma gioca un suo ruolo anche l'eventualità che il bambino sia nato pretermine. In ogni caso, anche dopo l'arrivo della prima mestruazione (menarca) le ragazze in genere continuano a crescere di alcuni centimetri.  »

Ginnastica prepuziale nei piccolissimi: perché non si deve fare?

08/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Forzare il prepuzio di un piccolino a scendere verso il basso fino a scoprire il pene può essere pericoloso. la fimosi fisiologica è un meccanismo di difesa voluto dalla natura che fa sempre le cose per bene.   »

Fai la tua domanda agli specialisti