Bambini più aggressivi e disubbidienti se il papà lavora troppo

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 14/10/2013 Aggiornato il 14/10/2013

Gli straordinari dei papà fanno male ai bambini, che come sostiene un nuovo studio, diventano più aggressivi e disubbidienti 

Bambini più aggressivi e disubbidienti se il papà lavora troppo

I bambini, figli di papà stakanovisti, rischiano di diventare più aggressivi e disubbidienti dei coetanei che hanno il papà più libero da impegni. È quanto sostiene uno studio condotto da Sarah Johnson della Curtin University e pubblicato sul Journal of Marriage and Family. Insomma, più il tempo libero e le attenzioni dei genitori verso i figli sono ridotti, più le conseguenze psicologiche sui bambini aumentano con manifestazioni di disagio, disubbidienza e aggressività. E i più colpiti sarebbero i maschi.

Troppe 55 ore alla settimana

La ricerca ha esaminato il comportamento di 2.900 bambini nati tra il 1989 e il 1991 a cinque, otto e dieci anni. È emerso che i figli di papà che lavorano più di 55 ore a settimana sono più inclini a diventare aggressivi e all’ “acting out”, cioè la tendenza a scaricare lo stress emotivo attraverso l’azione dirompente, con scarsa capacità di controllo delle emozioni e alti livelli di disobbedienza.

Importante la disponibilità dei padri

La conclusione dello studio è, dunque, che il troppo lavoro dei genitori potrebbe rendere i bambini più aggressivi. Insomma, se il bimbo fa molti capricci, potrebbe dipendere dai tanti straordinari del papà.

 

In breve

CHE COS’È L' “ACTING OUT”

Deriva dall’inglese “passare all’azione” e sta a significare il tentativo di scaricare la tensione emotiva attraverso, appunto, l’azione piuttosto che la riflessione, quando pressati da una forte tensione emotiva, si prendono improvvise decisioni di radicali cambiamenti. 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti