Make up: agli uomini piace sempre di più

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 05/03/2015 Aggiornato il 05/03/2015

Balsami per labbra, correttori e anche fondotinta. Il make up piace sempre di più agli uomini

Make up: agli uomini piace sempre di più

Un po’ si vergognano ad ammetterlo. E allora lo fanno ma non lo dicono. Eppure agli uomini il make up piace sempre di più. Dopo le creme idratanti e gli scrub per levigare, il mondo maschile scopre i prodotti che fanno bello il viso all’istante come gli autoabbronzanti che risvegliano il colorito, i fondotinta che uniformano e perfezionano, i copri-occhiaie che eliminano i segni della stanchezza dovuta magari a una nottata brava.

Un trend in crescita

Il fatto che agli uomini il make up piace sempre di più è testimoniato dai dati di vendita: una crescita del 38% in Inghilterra e un fatturato che negli Stati Uniti ha raggiunto la ragguardevole cifra di 28 miliardi di dollari lo scorso anno. Tra i primi in Europa, il mercato inglese ha lanciato linee complete di trucco al maschile con confezioni rigorose e di colore nero che puntano tutto sull’efficacia lasciando poco spazio alla frivolezza e alla fantasia. Del resto gli uomini che usano il trucco lo fanno soprattutto per cancellare i segni della stanchezza e dello stress. Una delle ragioni che spiega perché agli uomini il make up piace sempre di più è proprio la necessità piuttosto pressante di sembrare meno stanchi cancellando dal viso i segni di una vita a ritmi accelerati.  Certo cimentarsi con prodotti di cui poco si conosce per molti uomini non è facile.

Corsi di trucco anche per loro

Ecco allora che grandi catene profumiere in Gran Bretagna e negli States hanno deciso di offrire mini-corsi con l’ABC del trucco perfetto. Che parte sempre, cosa che spesso gli uomini dimenticano, dall’applicazione di un idratante che prepara la pelle a ricevere al meglio i successivi prodotti che possono essere il fondotinta per dare uniformità e compattezza e il correttore, strumento prezioso per camuffare non solo le occhiaie ma anche le macchie, i brufoletti e le cicatrici. Il correttore non è però un prodotto facile. Per non farsi notare, spiegano i truccatori, deve essere in un tono molto vicino a quello della pelle, mai più scuro ma neanche troppo chiaro. Va messo a piccoli tocchi e tamponato con particolare cura in modo che si fonda completamente con la pelle per coprire le imperfezioni in maniera del tutto naturale. Attenzione anche con l’autoabbronzante: gli uomini spesso esagerano nelle dosi e il risultato è molto artificiale. Anche con questo prodotto invece le quantità devono essere minime e l’applicazione attenta con un massaggio prolungato che deve interessare tutto il viso, anche lungo i contorni per evitare antiestetici stacchi di colore.

 

 

 

In breve

UNA NUOVA TENDENZA 

Sempre più attenti alla cura della propria persona, gli uomini sono diventati assidui frequentatori anche delle Spa.

 

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti