Parchi acquatici: tutte le strutture adatte a famiglie con bambini

Silvia Finazzi A cura di Silvia Finazzi Pubblicato il 07/06/2023 Aggiornato il 14/05/2024

I parchi acquatici per famiglie e bambini sono sempre un’ottima idea per trascorrere una giornata speciale in famiglia. Ecco gli indirizzi da nord a sud

I parchi acquatici per bambini e famiglie sono l'ideale per trovare refrigerio nelle calde giornate estive a pochi passi da casa. Sono infatti disseminati da nord a sud per tutta la penisola, isole comprese

Cosa c’è di più divertente del trascorrere una giornata tutti insieme in uno dei tanti parchi acquatici per famiglie e bambini presenti in Italia? Ora che la bella stagione è finalmente arrivata, si può organizzare una bella gita all’insegna di tuffi, schizzi, scivoli e tante risate. Ecco i principali acquapark da nord a sud.

Parchi acquatici per bambini Nord Italia  

I parchi acquatici per famiglie e bambini sono il luogo ludico estivo per eccellenza. Basta trascorrere pochi minuti in questi “paradisi” per sentirsi subito in vacanza, anche se solo per un giorno. Nel nord Italia non si ha che l’imbarazzo della scelta, fra Caribe Bay, Le Vele, Le Caravelle, solo per citarne alcuni.

Veneto

Due gli indirizzi più famosi in Veneto, anche se ovviamente non i soli.

Caribe Bay

Il parco acquatico tematizzato più premiato d’Italia, ispirato ai mari esotici, vi aspetta con le sue tante attrazioni. A cominciare da Shark Bay, l’unica piscina al mondo con le onde e la sabbia dentro e fuori dall’acqua, e la Pirate’s Bay, la baia di sabbia bianca perfetta per i piccoli pirati in cerca di grandi avventure. Non mancano scivoli più o meno adrenalici, imbarcazioni a forma di piovra, cascate di spruzzi.
Dove: Lido di Jesolo (Ve)

Parco Cavour

Ecco un parco in grado di mettere tutti d’accordo. I membri della famiglia più desiderosi di staccare la spina possono rilassarsi a Palm Beach, un’oasi con sabbia finissima, palme e comodi lettini. I più avventurosi non possono perdersi l’Area Iceberg con gli scivoli multipista e la Robinson Beach con gli scivoli adrenalinici. E poi ci si può ricongiungere tutti insieme alla Water Lagoon, che offre giochi per tutta la famiglia, o alla Paradise Island con area baby.
Dove: Valeggio sul Mincio (Vr)

Lombardia

La Lombardia è particolarmente ricca di acquapark per bambini. Ne abbiamo selezionati due.

Le Vele acquapark

Fra i parchi acquatici per famiglie e bambini più grandi d’Italia, Le Vele acquapark è un mix di aree verdi, scivoli di ogni tipo, piscine, spiagge, zone sport e boschi. È presente anche un’intera area dedicata al divertimento dei più piccoli.
Dove: San Gervasio Bresciano (Bs)

Acquaworld

Acquaworld è il primissimo parco acquatico sia al chiuso sia all’aperto in Italia. In estate, l’ampia area esterna raddoppia il divertimento. Novità 2023 Tiki Bay, la zona caraibica con playground acquatico, una torre con sei scivoli immersi nella giungla tropicale, un’altra area con diversi scivoli per discese adrenaliniche, 13 vasche e una grandissima spiaggia di sabbia bianca.
Dove: Concorrezzo (Mi)

Piemonte e Liguria

Anche in Piemonte e Liguria non mancano parchi acquatici a misura di famiglia.

Bolleblu

Forse non vi basterà una giornata per provare lo Scivolo Foam con morbidi tappeti, la piscina a onde come se si fosse al mare, la piscina baby con lo scivolo per i più piccoli, lo scivolo Boa per i piccoli e il Kamikaze per i più grandi, il Torrente River per lasciarsi trasportare dalla corrente. Il parco acquatico Bolleblu insomma è la meta perfetta per chi si trova in Piemonte.
Dove: Borghetto Borbera (Al)

Caravelle

In Liguria non manca certo la possibilità di rinfrescarsi, ma per chi cercasse un’alternativa al mare l’ideale è il parco acquatico Caravelle.  Acquascivoli, onde artificiali, piscine con giochi per tutte le età saranno perfetti per una giornata di puro svago e piacere.
Dove: Ceriale (Sv)

Parchi acquatici per bambini Centro Italia

Fra lagune, giochi d’acqua, scivoli, spruzzi e scivoli, a misura anche dei piccolissimi, nei parchi acquatici per famiglie e bambini il divertimento è assicurato. Chi risiede o è di passaggio nel centro Italia può fare tappe in uno dei seguenti acquapark.

Emilia Romagna

L’Emilia Romagna è la regione del divertimento formato famiglia per eccellenza. Non poteva, dunque, non offrire anche parchi acquatici baby friendly.

Aquafan

Non ha bisogno di presentazioni il parco più famoso d’Italia, l’Aquafan di Riccione. È perfetto per le famiglie perché vanta un’area molto grande dedicata ai bambini, con tre piscine attrezzate con gli scivoli, l’Arca Beach, l’Arca di Noè,  il Fiume Lento, la Piscina Onde, il Poseidon e la Surfing Hill. C’è anche una zona per i piccolissimi: la Piscina dell’elefante, con tre mini scivoli, e l’Antarctic Beach, dove sembra di essere al Polo Sud.
Dove: Riccione (Rn)

River Park

Un parco acquatico emiliano lontano dal mare ma vicino al fiume? È il River Park, affacciato sul fiume Trebbia, che offre una grande area family. I più piccoli possono divertirsi e imparare a nuotare senza pericoli, e cimentarsi su coloratissimi miniscivoli.
Dove: Rivergaro (Pc)

Toscana, Acqua Village Waterparks

Gli Acqua Village di Cecina e Follonica sono due vere e proprie oasi del divertimento e del relax a tema hawaiano. Ukulele by FoodNess, lo scivolo musicale; Pohaku, lo scivolo di pietra; Lua Pele, un’area tematica formata da un vulcano alto 17 metri; Naheka, lo scivolo serpente: sono solo alcune delle meraviglia che potrete sperimentare in questi magici parchi. 
Dove: Follonica (Gr) e Cecina (Li)

Lazio

Per sfuggire al caldo della capitale non c’è solo il mare. Qualche volta si può puntare anche sui parchi acquatici.

Zoomarine

Non un semplice waterpark, ma un parco in cui incontrare delfini, foche, leoni marini e pappagalli, mentre si nuota e ci si diverte in acqua. Nella zona Hawaii, i bambini potranno correre fra getti d’acqua e spruzzi, mentre nel Covo dei Pirati, uno spettacolare acquapark a tema pirati che si estende per più di 900 mq, potranno sbizzarrirsi fra scivoli e percorsi nell’acqua.
Dove: Torvaianica (Rm)           

Hydromania

Relax e divertimento sono garantiti all’Hydromania, uno dei parchi acquatici per famiglie e bambini più grandi d’Italia. Imperdibile il mini mondo acquatico creato per i più piccoli, con i mini toboga, il mini kamikaze,  il pesce Jimmy e la sua bomba d’acqua e gli spruzzi della cascata della roccia. E i genitori? Mentre i loro figli si divertono in sicurezza possono rilassarsi negli idromassaggi o scegliere le attrazioni più avventurose.
Dove: Roma

Parchi acquatici per bambini Sud Italia e isole

Nonostante le splendide coste e acque, anche nel sud Italia e nelle isole abbandono parchi acquatici per famiglie e bambini, in cui fare il pieno di risate e allegria. Basta solo scegliere l’acquapark preferito, preparare la borsa, indossare il costume, ricordarsi di applicare le creme solari senza fare errori, per godersi una giornata speciale in famiglia.

Aquapark Egnazia

Il parco più grande del sud Italia vi aspetta in Puglia con tante attrazioni dedicate alla famiglia, come la Laguna, una zona riservata al divertimento sicuro dei più piccoli, gli scivoli per i bambini e i ragazzi, gli spettacoli, le esibizioni e la baby dance. Naturalmente non mancano le attrazioni per gli adulti, dalla piscina Oceano, con le sue onde gigantesche ai coloratissimi scivoli, fino agli idromassaggi.
Dove: Monopoli (Ba)

Odissea 2000

Il Castello di Hermes, l’Isola di Galatea, il Mikro Toboga, la Penelope’s house sono solo alcune delle avventure che attendono i piccoli e le loro famiglie al Parco Odissea 2000. Una tappa imperdibile per chiunque viva o abbia in programma un viaggio in Calabria, che offre anche diverse attrazioni mozzafiato.
Dove: Corigliano Rossano (Cs)

Jolly Park

Immerse in un bellissimo parco naturale, le attrazioni del Jolly Park faranno la gioia di grandi e piccini. Fra acquascivoli per bimbi e per adulti giganti, piscina con onde oceaniche, piscina laguna bianca tropicale e botte dei pirati, la giornata passera in un batter d’occhio, regalando tanta felicità a tutta la famiglia.
Dove: Dragoni (Ce)

Parco Blufan

Fra i più famosi parchi acquatici della Sardegna, il Blufan è pensato su misura per le famiglie. Genitori e bambini possono sfidare gli schizzi d’acqua e gli zampilli per conquistare il Castello Magico, schivare i secchi d’acqua dell’Albero Burlone, esprimere un desiderio sotto i getti del Fungo Magico o, ancora, giocare nella laguna a forma di quadrifoglio. E i più spericolati possono sfrecciare sugli scivoli.
Dove: Sarroch (Ca)

Etnaland

Accanto al Themepark e al Parco della Preistoria, si trova l’Acquapark, con tante attrazioni per i bambini, come la laguna, il mini scivolo in gomma, il fiume lento da percorrere sui gommoni e non solo. Per i più grandi e soprattutto i più coraggiosi, tantissimi divertimenti adrenalinici,  il Kamikaze, il Wild River e il Super Red Cannon, solo per citarne alcuni.
Dove: Belpasso (Cn)

 

 

 
 
 

In sintesi

I parchi acquatici per famiglie e bambini sono sempre un’ottima idea per trascorrere una giornata speciale in famiglia quando le temperature si fanno roventi. Fra lagune, piscine, scivoli, schizzi, il divertimento è assicurato. In Italia c’è davvero l’imbarazzo della scelta: da nord a sud, sono tantissimi gli acquapark che aspettano grandi e piccini per regalare loro qualche ora di pura allegria. In alternativa, si può organizzare una gita nei parchi divertimento per bambini.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Piccolissima che non gradisce il cambio del latte

17/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Migliori

Il sapore e la consistenza di un nuovo tipo di latte possono non essere accettati subito di buon grado dal neonato ed è per questo che è consigliabile che il cambiamento avvenga con gradualità, iniziando con una sola poppata.   »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Distacco: si deve stare a riposo assoluto?

11/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Stare a letto non solo non serve a cambiare in meglio il destino di una gravidanza ma può addirittura rivelarsi dannoso in quanto favorisce la formazione di trombi e peggiora notevolmente il tono dell'umore.   »

Fai la tua domanda agli specialisti