Domani è la festa dei nonni: festeggiala così!

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 01/10/2013 Aggiornato il 16/11/2023

Il 2 ottobre è la festa dei nonni: ecco tante idee per ringraziare i nonni della loro presenza e del loro amore

Domani è la festa dei nonni: festeggiala così!

Non è un caso che la festa dei nonni cada proprio il 2 ottobre. In questo giorno si festeggiano… gli angeli custodi. E i nonni sono certamente i migliori angeli custodi che ci siano. Per i bimbi e per i loro genitori. Sia che tengano i bambini tutto il giorno sia raramente. La festa dei nonni è una ricorrenza istituita per legge dal 2005, per celebrare il ruolo svolto dai nonni all’interno della famiglia e della società in generale. Anche se non si può stare a casa dal lavoro e dalla scuola, merita di essere festeggiata a dovere. Ecco qualche idea.

Un fiore decorato a ricordo

Il fiore ufficiale della festa dei nonni è il Non-ti-scordare-di-me, ma qualunque pianta va bene come dono. Si regala un pezzetto di vita, che cresce, evocando continuamente il ricordo della persona che l’ha donata. In più, oggi c’è anche la possibilità di decorare il vaso con adesivi e disegni. Sul sito www.lepiantedonanogioia.it dell’Ufficio Olandese dei Fiori, tra i promotori di questa festa, è possibile scaricare bandierine e stickers colorati da applicare sul vaso. Faccine, occhietti e bocche potranno essere utilizzati per creare divertenti personaggi e, perché no, anche per riprodurre il viso del nonno o della nonna, in tutta allegria.

Un collage di tutta la famiglia

Per far sentire ai nonni il nostro affetto e la nostra presenza, si può creare un collage con foto di tutti i membri della famiglia, insieme a disegni e ritagli fatti dai bimbi. Anche se non si è degli artisti, i nonni apprezzeranno senz’altro il pensiero e statene certi… appenderanno il “quadro famigliare”.

Una cartolina virtuale

Ormai i nonni sono sempre più tecnologici. Perché allora non mandare loro una cartolina virtuale tramite Internet? Su www.cartoline.net, per esempio, sono già pronte alcune cartoline a tema da “spedire” ai nonni.

Incontri e card da Chicco

In occasione della festa dei nonni, Chicco inaugura un servizio dedicato proprio a loro, per condividere la gioia dell’arrivo di un nipote. I negozi Chicco di Milano e Grandate (Co) ospiteranno i primi corsi “Diventare Nonni”, incontri pensati come occasione per informarsi e prepararsi al meglio all’arrivo del nipotino. Il primo incontro ci sarà domani alle 16,30 presso il negozio Chicco di Corso Buonos Aires di Milano. Inoltre, in tutti i negozi monomarca, sarà a disposizione una card speciale riservata ai nonni con tanti sconti speciali da utilizzare tutto l’anno. Per info: www.chicco.com

In breve

UNA PRESENZA FONDAMENTALE

I nonni sono importantissimi per la famiglia e non solo in Italia. Secondo uno studio europeo condotto da Imaginarium, circa l’80% dei genitori valuta come estremamente significativo il ruolo dei nonni nella vita famigliare. Il 36,68% dei nonni, inoltre, afferma di vedere i nipoti tutti i giorni della settimana. 

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti