Arrivano le feste di Pasqua. Dove si può andare?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 15/03/2013 Aggiornato il 15/03/2013

È la classica domanda che ci si pone prima delle festività. Un’idea niente male per la settimana di Pasqua potrebbe essere quella di andare in un parco divertimento. O partecipare a una delle tante, simpatiche iniziative. Ecco alcuni suggerimenti  

Arrivano le feste di Pasqua. Dove si può andare?

A Gardaland

Il parco dei divertimenti inaugura la nuova stagione giovedì 28 marzo e, come da tradizione, lancerà la novità 2013: “Madagascar Live! It’s Circus Time”, uno spettacolo con protagonisti i personaggi del film alle prese con Capitan Dubois: canti, balli e tanto divertimento che coinvolgeranno anche gli spettatori, chiamati a fare la loro parte nella gestione della storia e nel proseguimento della stessa. Proprio per la Pasqua sarà proposto il biglietto speciale Famiglia (per nuclei di 3/4/5 persone con bambini di età inferiore ai 10 anni) al prezzo di 29,50 euro a persona, che permette di ricevere un buono per il pasto da 6,50 euro. Info: www.gardaland.it

A Minitalia Leolandia

Il parco ha riaperto sabato 9 marzo con il Tempio sommerso di LeoTritone, un acquario dove è possibile ammirare ben 120 specie di pesci; la novità è una vasca dedicata ai pesci di casa nostra ovvero le specie autoctone del fiume Adda. In tutto, quasi 900 esemplari, tra cui pesci pagliaccio, piraña, squali martello… e tanti altri esemplari amati da grandi e piccini. In occasione della Pasqua, Minitalia Leolandia propone il pacchetto parco + hotel 44XTUTTI: direttamente dal sito internet del parco si può prenotare una minivacanza a prezzi piccoli per bambini e adulti, ovvero due giorni al parco e una notte in uno degli hotel e B&B della zona con prima colazione inclusa a 44 euro a persona. Info: www.leolandia.it

Al Museo egizio di Torino

Si prepara ad accogliere i tanti visitatori che affolleranno la città in occasione della Pasqua. Sabato 30 marzo l’apertura del Museo sarà straordinaria fino alle ore 23, il giorno di Pasqua, domenica 31, l’apertura sarà ordinaria, mentre lunedì 1° Aprile (Pasquetta) il Museo sarà eccezionalmente aperto dalle 8.30 alle 19.30 (la biglietteria però chiude alle 18.30). In questi tre giorni il Museo offrirà alcune visite speciali di grande richiamo. Alle 10.30 (sabato, domenica e lunedì) “Forze divine e formule magiche”, un divertente percorso per ragazzi e famiglie tra rituali, amuleti, immagini e nomi segreti, efficaci incantesimi, per entrare in contatto con la dimensione magica della religiosità egizia. Sia sabato sia domenica, invece, alle ore 15.40 il Museo propone “Chi vuol essere faraone? L’antico Egitto in pillole”. Un percorso avvincente in grado di appassionare i visitatori più piccoli (dai 6 agli 11 anni) in compagnia dei loro genitori. Un egittologo svelerà curiosità in pillole e alcuni tra i più affascinanti aspetti della cultura faraonica, proponendo semplici quesiti in forma di quiz per avvicinare i bambini ai temi del Museo.

E poi, da non perdere…

La Stramilanina

L’appuntamento, riservato ai più piccoli, è per domenica 24 marzo. Come in ogni edizione, saranno i 5 chilometri, tutti nel centro di Milano a mettere alla prova i giovanissimi podisti (e i loro accompagnatori). Questa è una prova che scelgono anche i grandi che non vogliono impegnarsi troppo e che preferiscono passeggiare a ritmo tranquillo. La punzonatura avrà inizio alle 9.15 e secondo tradizione il via verrà dato in Piazza Duomo alle 9.30, tra un turbinio di palloncini colorati e le grida di allegria dei piccoli atleti. Il gruppo percorrerà le strade in pieno centro, San Babila, Sant’Andrea, Montenapoleone, San Pietro all’Orto… Al km 2, in via Marina, i mini runner troveranno il primo punto di ristoro. Raggiungeranno poi via Dante, il Castello Sforzesco e infine l’arrivo. La prova è fissata su una distanza che si può tranquillamente compiere anche a passo veloce in un’ora. Alla fine ci si trova tutti insieme allegramente al punto di ristoro dell’Arena, per applaudire l’arrivo dei campioni.

La “camminata” con mamma e papà

Con il cammino si impara a crescere e a stare bene insieme. È questa la filosofia de La Compagnia dei Cammini che anche per il 2013 organizza 7 viaggi Bimbotrek rivolti alle famiglie con bambini e guidati da Massimo Montanari e dai suoi fedeli asinelli, che seguono i viandanti come parte attiva e solidale del gruppo. Luoghi del cammino saranno le Marche, l’Umbria e le montagne sull’Appennino tosco-emiliano. Info: www.geodecom.it

Cicloescursionismo in mountain bike

Il progetto “In punta di pedali”, che prevede escursioni di cicloescursionismo in mountain bike per il 2013 in tutte le regioni d’Italia, prevede anche appuntamenti pensati per i giovanissimi, per trasmettere loro il rispetto per la natura e per il prossimo attraverso una sana attività fisica. Molte sezioni territoriali del CAI hanno pensato anche ai più piccoli e agli adolescenti, proponendo gite aperte in molti casi anche ai non iscritti ai corsi CAI e ai genitori dei più piccoli. La maggior parte di queste escursioni è organizzata in Piemonte, ma anche in Lombardia, Emilia, Marche e Toscana. Il 23 marzo appuntamento ad Alba (Cn): alle 14.30 ritrovo al parco “Bambini del Mondo” e “Palestra di arrampicata” di San Cassiano. Si potrà provare un percorso per mountain bike e cimentarsi nel gioco dell’arrampicata. E concludere con una merenda in compagnia.
 

In breve

FINALMENTE… È PRIMAVERA

Che sia una giornata passata in un parco dei divertimenti oppure a una delle tante iniziative che si svolgono del nostro Paese, è bello e salutare, per i bambini ma anche per gli adulti, poter passare del tempo all’aria aperta.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti