Eventi per bambini: Natale 2013

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 10/12/2013 Aggiornato il 10/12/2013

Spettacoli, laboratori, letture, presepi, mercatini e interi villaggi di Babbo Natale… Sono tantissimi gli appuntamenti “magici” per questo Natale 2013, che faranno emozionare i piccoli e tornare bambini i grandi 

Eventi per bambini: Natale 2013

Ormai in quasi tutti i Comuni ci sono eventi per festeggiare l’Avvento e le feste. Oltre ai mercatini di Natale, esistono i villaggi di Santa Claus, mostre di presepi, luminarie particolari… Ecco la nostra selezione per questo Natale 2013.

In Campania

Qui le iniziative per il Natale 2013 sono tantissime. Innanzitutto Napoli. Il posto più caratteristico per Natale è via San Gregorio Armeno, la strada dei presepi, famosa in tutto il mondo per le innumerevoli botteghe artigiane dedicate all’arte presepiale. Per ogni famiglia napoletana, il Natale a Napoli è anche una visita “a San Gregorio Armeno”: una tappa obbligatoria prima di intraprendere la costruzione o l’ampliamento del proprio presepio. Per info: www.incampania.com. Poi al Parco degli Uccelli di Lago Patria, in provincia di Napoli, c’è un vero e proprio villaggio nordico, per scoprire non solo Babbo Natale, gli elfi e gli alberi parlanti, ma anche come si vive e si lavora tutto l’anno al Polo Nord. Per info: www.parcodegliuccelli.com. Sempre vicino a Napoli, a Pineta Varca d’Oro, torna il Santa Claus Village, con la cucina di Babbo Natale, dove gustare cioccolata calda e biscotti golosi, l’Officina degli elfi, posto rumoroso dove si costruiscono i giocattoli e la Stanza dei racconti, dove ascoltare magnifiche storie. Per info: www.santaclausvillage.eu.

In Emilia Romagna

Per il Natale 2013 qui si possono visitare dei presepi davvero particolari. Al Musa (Museo del sale) di Cervia (Ra) c’è il presepe di sale, composizione a base del cosiddetto oro bianco, realizzato da un salinaro doc con tecnica artigianale: in totale quindici statuine, tra i 10 e i 40 centimetri d’altezza. Per info: www.musa.comunecervia.it. Milano Marittima (Ra), invece, dà vita al Presepe artistico con cento elementi natalizi, da statue a immagini a grandezza naturale fino a un gregge di pecorelle sparsi per le vie del centro che conducono alla Natività, con una rielaborazione multisensoriale dell’opera di Giotto. www.prolocomilanomarittima.it. A Cesenatico (Fc), c’è l’ormai classico Presepe della Marineria, che è l’unico presepe galleggiante al mondo, con i personaggi della Natività a bordo delle imbarcazioni del Museo della Marineria. Per info: www.cesenatico.it/turismo. A Rimini, invece, i presepi sono in sabbia, resi quest’anno più speciali dai riferimenti al regista Federico Fellini, in occasione del ventennale dalla sua scomparsa. Per info: www.emiliaromagnaturismo.it.

Nel Lazio

A Roma, in piazza del Popolo, torna l’iniziativa “100 presepi”, un’esposizione di ben oltre 100 presepi provenienti da tutto il mondo realizzati in tanti materiali diversi, dall’oro alla carta pesta, a grandezza naturale o in formato ridotto. Per info: www.presepi.it. Completamente diverso il Natale festeggiato al parco divertimenti di Rainbow MagicLand, che rimarrà aperto per tutto il periodo delle feste. Qui si potrà incontrare Babbo Natale e i suoi aiutanti, vedere spettacoli natalizi e, anche, essere sommersi da fiocchi di “neve” inamidati. www.magicland.it.

In Lombardia

Milano apre le porte al Villaggio delle Meraviglie, presso gli storici Giardini Indro Montanelli, con moltissimi divertimenti per tutti. Tra casette in legno, specialità tipiche, giostre ed elfi, non manca la pista di pattinaggio doppia e coperta, per grandi e bambini. E poi la slitta di Babbo Natale per i più piccoli, il Palazzo dell’uomo delle nevi per quelli più coraggiosi e la Casa di Babbo Natale, dove si potrà incontrare Santa Claus in carne e ossa. Per info: www.villaggiodellemeraviglie.com. Sempre a Milano, nel week end del 14-15 dicembre, c’è Natale nel Chiostro presso il Museo Diocesano. È una mostra mercato tutta dedicata al Natale, con in più tanti laboratori per adulti e bambini. Ci sarà per esempio sabato alle ore 11,30 e domenica alle ore 16 “Un presepe tutto mio”  per bimbi da 4 a 6 anni dove si realizzerà un presepe pop up con colori e glitter… Sul sito tutte le attività: www.natalenelchiostro.it.

Nelle Marche

È ormai da una decina d’anni che a Candelara (Pu) c’è la festa delle fiammelle, dove ci sono spegnimenti programmati della luce elettrica e tutto il paese resta illuminato solo dalle candele. E durante questi black out fuochi pirici e lancio di palloncini illuminati. Inoltre, ci sono anche altre attrazioni, come la via dei presepi e l’officina di Babbo Natale. Ultimo appuntamento per il Natale 2013 è quello del 14-15 dicembre. Per info: www.candelara.

com

.

In Piemonte

Il Paese di Natale è a Govone (Cn): il borgo piemontese si trasforma in un villaggio tutto natalizio. C’è la Casa di Babbo Natale, la Baita di Eriol, La locanda del magico paese di Natale e il mercatino con oltre 55 casette di legno. Meglio prenotare le visite sul sito www.ilpaesedinatale.com. Al bioparco Zoom di Torino, aperto il week end del 14-15 dicembre e tutti i giorni dal 21 dicembre, sarà possibile portare un proprio regalo di Natale per donarlo a chi non ne ha. Fino al 5 gennaio si potrà acquistare un regalo un po’ particolare: “Un giorno da keeper”, cioè la possibilità di vivere come un biologo per una giornata intera all’interno del Parco. Per info: www.zoomtorino.it.

In Sicilia

Indimenticabile è il Presepe vivente di Termini Imerese (Pa): il 22, il 26 e il 29 dicembre 2013 e il 5 gennaio 2014 dalle 17.00 alle 21.00 nel centro storico termitano verranno rappresentati i momenti salienti della natività secondo gli episodi raccontati nel Vangelo con più di 250 figuranti. Per info: www.presepetermini.it

In Toscana

Nella splendida cornice delle Terme di Montecatini, dentro il Castello delle Terme Tamerici, si può entrare direttamente nella Casa di Babbo Natale. Con tante sorprese e attività per i bambini, è un luogo incantato con l’ufficio postale per Babbo Natale, il villaggio degli elfi, i giochi sotto l’albero e tanti laboratori, spettacoli e animazioni. Per info: www.lacasadibabbonatale.it. E per un Natale veramente particolare allo zoo di Pistoia c’è “Sulle tracce di Babbo Natale” sabato 14 dicembre con Babbo Natale in persona che arriverà allo zoo per chiedere aiuto e salvare il Natale. Sempre allo zoo ci saranno i laboratori “Il Natale riciclato” il 27, 28 e 30 dicembre e il 2 e 3 gennaio per realizzare giochi e sorprese da mettere nella calza della Befana. Per info: www.zoodipistoia.it.

In Veneto

Come ogni anno, a Gardaland ritorna Magic Winter con aperture il 14-15 dicembre e dal 21 dicembre al 6 gennaio per vivere all’insegna del divertimento tutto il fascino dell’inverno in un’atmosfera unica, caratterizzata da personaggi da fiaba, stupendi decori, meravigliose luci e scintillanti alberi di Natale. Non mancheranno spettacoli a tema e il Babbo Natale in persona. Per info: www.gardaland.it

.

In breve

INFORMARSI IN ANTICIPO

Prima di organizzarsi con i bimbi piccoli per andare a vedere un qualunque evento natalizio, conviene sempre informarsi sugli orari, i giorni di apertura e chiusura e i costi. A volte, infatti, questi eventi cambiano data o luogo. Meglio saperlo in anticipo!

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccinazione in bimba di 5 anni: ci sono pericoli se la mamma è incinta?

04/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonio Clavenna

Durante la gravidanza non ci sono rischi se si sottopone il primogenito alla vaccinazione contro difterite-tetano-pertosse-poliomielite.  »

A 9 mesi legumi sì o no?

03/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Chiara Boscaro

I legumi possono essere introdotti nell'alimentazione del bambino a partire dal sesto mese di vita, a patto che siano decorticati.   »

Bimba di due anni problematica: ma lo è davvero?

27/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Ci sono casi in cui non è il bambino a essere particolarmente difficile da gestine, ma i genitori a nutrire aspettative sul suo comprotamento che lui, per via della sua età, non può (ancora) soddisfare.  »

Fai la tua domanda agli specialisti