Gender reveal party: cosa è e come organizzarlo

Francesca Scarabelli A cura di Francesca Scarabelli Pubblicato il 01/07/2024 Aggiornato il 03/07/2024

Un modo originale e divertente per svelare ad amici e parenti il sesso del vostro bambino.

Gender reveal

Il gender reveal party è una vera e propria festa che i futuri genitori organizzano con amici e parenti per rivelare il sesso del nascituro in modo divertente e originale, sorprendo tutti gli invitati con una torta rosa oppure azzurra. In genere il party può essere organizzato dopo la ventesima settimana di gravidanza, quando la morfologica, i test prenatali oppure il test del Dna fetale avranno dato la certezza di aspettare un maschio o una femmina. 

Questa usanza arriva nel nostro Paese dagli Stati Uniti, dove alcune coppie di genitori addirittura scelgono di non sapere quale sia il sesso del feto consegnando il referto dell’ecografia in busta chiusa alla pasticceria di fiducia che confezionerà una torta gender reveal ad hoc. 

Come organizzare un gender reveal party

Anche se non ci sono regole ferree su come organizzare un gender reveal party, il consiglio è di preparare al meglio tutti i dettagli. Ecco un elenco di tutto l’occorrente per una festa super originale:

  • inviti per gli ospiti;
  • palloncini di colore nero, dorato e color argento da far scoppiare, liberando una pioggia di coriandoli azzurri o rosa;
  • mistery box, cioè una scatola gender reveal da far aprire ai futuri genitori, da cui usciranno dei palloncini rosa oppure azzurri;
  • una pignatta da far rompere alla coppia, da cui usciranno tanti coriandoli colorati di rosa o di azzurro;
  • giochi e quiz a tema;
  • tubi spara-coriandoli, con cui inondare invitati e futuri genitori di coriandoli rosa o azzurri;
  • l’immancabile torta, che potrà essere farcita di rosa o di azzurro per rivelare il genere del nascituro al taglio della prima fetta. In alternativa si possono servire anche dei muffin, cupcake o biscotti di questi colori;
  • colonna sonora o brevi video che accompagnino l’annuncio al taglio della torta;
  • fumogeni colorati che i futuri genitori esploderanno quando riveleranno il sesso del nascituro;

A tutto questo si aggiunge il momento clou della festa, da preparare con cura, ci sono tante cose da organizzare per un gender reveal party, idee fai da te di facile realizzazione ma di sicuro effetto che contribuiranno a rendere la festa memorabile.

Gli inviti per il party

Gli inviti gender reveal sono il primo passo per creare l’atmosfera giusta per la propria festa. Ma come realizzare inviti che siano allo stesso tempo utili e divertenti? Per prima cosa scegliete un design che rifletta il tema del vostro gender reveal. I colori neutri come giallo, verde, oro, o combinazioni di rosa e blu sono molto amati per questi eventi. Potete anche optare per temi specifici come “Bow or Bowtie” (fiocco o papillon), “Wheels or Heels” (ruote o tacchi), o “Team Pink vs. Team Blue”. Potete poi utilizzare immagini e illustrazioni simpatiche come cicogne, biberon, body per neonati oppure cuori e stelle.

Potete optare per inviti tradizionali in formato cartaceo, che possono essere inviati per posta, oppure per inviti digitali tramite email o servizi di messaggistica. Ci sono molte app per creare inviti digitali accattivanti e facili da condividere! Un’altra opzione creativa è quella di realizzare un breve video di invito. Potete includere messaggi personali, dettagli dell’evento e qualche anticipazione sulla rivelazione, poi inviare il video tramite email, social media o app di messaggistica.

In alternativa potete utilizzare i biglietti di invito realizzati da noi, già pronti da scaricare e stampare.

Inviti gender reveal da stampare

Invito Gender reveal elefantino.pdf

Invito Gender reveal frase.pdf

Invito Gender reveal fumo.pdf

Invito Gender reveal con cuori.pdf

Le informazioni da includere in un invito gender reveal

Ci sono alcune informazioni che in un invito non possono proprio mancare:

  • Data, ora e luogo: specificate chiaramente la data, l’ora e il luogo del party.
  • RSVP: richiedete una conferma di partecipazione per poter organizzare al meglio il catering, i giochi e gli spazi. Potete includere un numero di telefono o un’email per la risposta o creare un evento su una piattaforma online dove gli ospiti possano confermare la loro presenza.
  • Dress code: se desiderate che gli ospiti partecipino alla festa indossando colori che rappresentano la loro previsione (rosa per femmina, blu per maschio), menzionatelo nell’invito e chiedete loro di indossare un vestito gender reveal specifico.

Idee per intrattenere gli ospiti

Se avete optato per un gender reveal fai da te ma volete comunque dedicare un po’ di spazio all’intrattenimento, potete coinvolgere dei professionisti per alcune attività divertenti. Cosa ne dite, ad esempio di un fotografo professionista che colga gli attimi più divertenti ed emozionanti della festa? Potete puntare anche su un piccolo set fotografico con sfondo gender reveal e accessori a tema, in cui gli ospiti potranno mettersi in posa e ricevere poi una copia della loro foto in regalo. Se il budget lo consente potete assumere un animatore o un Dj per mantenere alto il livello di energia della festa con musica, giochi e attività coinvolgenti.

Gender reveal

Foto di Tima Miroshnichenko da Pexels

Per creare la giusta atmosfera non potranno mancare striscioni a tema “Sarà maschio o femmina?”, palloncini gender reveal colorati, decorazioni rosa e azzurre oppure di colori neutri per la stanza o per la tavola e ovviamente tante leccornie da mangiare insieme, come ad esempio biscotti gender reveal a tema.

Giochi gender reveal

Ci sono alcuni gender reveal realizzabili con idee semplici per intrattenere gli ospiti fino al momento della rivelazione del sesso del bimbo o della bimba. Tra i giochi per gender reveal più amati ci sono le scommesse sul sesso del bimbo: distribuite biglietti o cartellini dove gli ospiti possono scrivere le loro previsioni. Chi indovina guadagnerà un piccolo premio. Si può anche organizzare un quiz a tema, in cui agli ospiti verranno fatte domande come “Quando è la data di nascita prevista?” o “Qual è stato il primo cibo che la mamma ha avuto voglia di mangiare durante la gravidanza?”. Anche in questo caso, chi avrà totalizzato più punti avrà diritto ad un premio. E cosa ne dite di chiedere agli ospiti di cercare di indovinare quale nome sarà dato al bimbo o alla bimba in arrivo?

La scelta di colonna sonora e canzoni per il gender reveal party

Per una festa gender reveal speciale si può pensare ad una playlist studiata ad hoc con canzoni particolarmente significative. Tra le più adatte ed emozionanti possono esserci Happy di Pharrell Williams, Isn’t She Lovely di Stevie Wonder e What a Wonderful World di Louis Armstrong possono aggiungere un tocco emozionante. Non dimenticate di scegliere una canzone speciale per il momento della rivelazione: può essere una canzone significativa per i futuri genitori o un brano che celebra la nuova vita.

Idee kit per il party

Tra gli oggetti che non possono proprio mancare per una festa per rivelare il sesso del nascituro ci sono:

  • striscioni “Boy or Girl?”;
  • palloncini colorati;
  • posate, piatti e bicchieri in colori a tema con il party;
  • tovaglie in tinta;
  • segnaposti originali;
  • coriandoli;
  • cibi e bevande che possano aiutare a svelare il sesso del bebè.

Potete trovare sia negli store che online tanti kit già pronti, in modo da rendere speciale il vostro gender reveal party. Vediamone alcuni su cui potrebbe ricadere la vostra scelta! 

Kit Baby Gender Reveal con palloncini

Questo kit comprende un palloncino nero da riempire di coriandoli azzurri o rosa e poi da gonfiare per rivelare il sesso, ma non solo: ci sono anche due palloncini a forma di bimbo e di bimba, tanti palloncini azzurri e rosa, uno striscione “Boy or Girl” e una fascia Mummy to be per la futura mamma. Tutti i partecipanti potranno cercare di indovinare se il bimbo sarà maschio e femmina grazie a degli adesivi “Team Girl” e “Team Boy”, che potranno essere appiccicati ai vestiti o su qualsiasi altra superficie.

Kit Gender Reveal con coriandoli e stoviglie

Questo set contiene uno striscione da appendere, un festone con bandierine Boy or Girl, decorazioni da parete e palloncini, ma anche tutto l’occorrente per una tavola a tema: posate, bicchieri, piatti, piatti per torte e tovaglia. Sono inclusi anche tanti accessori a tema per scattarsi foto divertenti da tenere come simpatico ricordo della festa.

Kit per arco di palloncini

Se volete decorare la stanza in cui si terrà la festa potete puntare su il kit con i palloncini che comprende tutto il necessario per costruire in maniera semplice un arco di palloncini rosa e azzurri. Il pacchetto comprende anche quattro scatole trasparenti da riempire con decorazioni a vostro piacere per arredare il locale del gender reveal.

Pallone Gender Reveal

Volete annunciare il sesso del vostro bambino in maniera originale? L’idea che fa per voi potrebbe essere un pallone da calcio da riempire con una polvere rosa o azzurra (compresa nel kit). Al primo tiro il sesso del bimbo verrà rivelato a tutti!

Origine e tradizione gender reveal

Il gender reveal ha una storia abbastanza recente: nasce infatti nel 2008 da un’idea dell’influencer e scrittrice americana Jenna Karvunidis, che ha pensato a questo tipo di festa e ad una torta speciale per svelare il sesso della sua bambina. Molte future mamme hanno apprezzato l’idea e, anche grazie al fatto che è abbastanza semplice da realizzare, hanno deciso di replicarla per i loro bambini. Il momento migliore per organizzare un gender reveal party è dopo l’ecografia morfologica, quando si sarà certi del sesso del bimbo: i genitori potranno conoscere il sesso del bimbo oppure consegnare il risultato dell’ecografia ad una persona di fiducia, che sorprenderà anche i futuri genitori in occasione della festa.

Gender reveal party dei vip

Sono molti anche i vip, anche italiani, che hanno ceduto al fascino di gender reveal party originali per i loro nascituri. Diletta Leotta ad esempio ha condiviso le foto del party sui social, completo di torta e palloncini, con la caption “Sorprese di Pasqua”; Aurora Ramazzotti ha festeggiato con i genitori tra fumogeni colorati mentre il cantante Lazza ha organizzato un gender reveal sui temi del nude e degli orsacchiotti di peluche.

Tra i gender reveal party dei vip stranieri ricordiamo invece la cantante Cardi B che, dopo aver annunciato la sua gravidanza in modo spettacolare durante una performance al “Saturday Night Live”, ha condiviso alcuni dettagli personali, inclusi momenti speciali come il gender reveal, sui social media. Oppure Hilary Duff e Matthew Koma che hanno condiviso sui social il video del gender reveal della loro bambina, mostrando un momento emozionante con la famiglia e amici mentre saltano felici tra mille coriandoli colorati di rosa.

Gender reveal o baby shower party?

Il gender reveal party e il baby shower party non sono la stessa festa, anche se spesso le due cose vengono confuse. Teoricamente il gender reveal viene organizzato dopo il primo trimestre di gravidanza, ma prima del baby shower: il primo serve a svelare il sesso del bambino, mentre il secondo è un festeggiamento più imminente alla nascita e sicuramente più intimo, con amiche e parenti, in cui la futura mamma viene “coccolata” e riempita di regali per il suo bimbo.

Frasi gender reveal

Il vostro invito potrà includere anche frasi per gender reveal divertenti, che faranno entrare subito i vostri invitati nell’atmosfera della festa. Ecco alcuni esempi, che si possono personalizzare a proprio piacimento:

  1. “Rosa o blu, cosa sarà mai? Venite a scoprirlo con noi!”
  2. “Lui o lei? Scopritelo insieme a noi!”
  3. “Team rosa o team blu, da che parte state voi? Venite a scoprire con noi!”
  4. “Piccola principessa o tenero principino? La risposta ci riempirà di felicità!”
  5. “Vestitini o scarpettine, cosa sceglierai per il tuo bambino? Scopritelo presto con noi!”
  6. “Siamo pieni di gioia, è ora di svelare chi nascerà!”
  7. “Cielo azzurro o fiori rosa, quale sarà il nostro tesoro?”
  8. “Unisciti a noi per il momento che abbiamo sognato, mentre riveliamo il sesso del nostro bambino con tutto il nostro amore!”

 

 

Foto in copertina di RDNE Stock project da Pexels

*** In questo articolo sono presenti link di affiliazione: se acquisti o ordini un prodotto tramite questi link, riceveremo una commissione. Offerte e prezzi dei prodotti potrebbero subire variazione in base alla disponibilità, anche dopo la pubblicazione degli articoli***

 
 
 

In breve

Se volete rivelare ad amici e parenti il sesso del bimbo in arrivo in maniera originale e coinvolgente, potreste pensare ad un gender reveal party, una festa di origine statunitense in cui il protagonista è proprio il nascituro!

 

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Gambe sollevate in gravidanza: possono aver danneggiato il bambino?

08/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Durante la gravidanza, quando preoccupazioni che oggettivamente non hanno ragione di sussistere non danno tregua, mantenendo la futura mamma in uno stato ansioso costante, può senz'altro essere opportuno ricorrere all'aiuto di uno psicoterapeuta. Le continue paure ingiustificate possono, infatti, essere...  »

Tosse violenta che non passa in una bimba di 4 anni: qual è la causa?

02/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Anche se di rado, una tosse secca, insistente, che nulla calma può essere dovuta al tappo di cerume: per escludere questa possibilità basta che il pediatra ispezioni accuratamente i condotti uditivi del bambino.  »

Collo dell’utero raccorciato in 25^ settimana: è possibile che torni a posto?

01/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In effetti la cervice può recuperare qualche millimetro, in assenza di contrazioni uterine, quindi non è detto che una minaccia di parto prematuro comporti con certezza la nascita del bambino molte settimane prima rispetto alla data prevista.  »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti