Salute del bambino e amore dei genitori, il legame c’è!

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 01/12/2016 Aggiornato il 01/12/2016

Svelata la correlazione tra l’affetto dei genitori, un buono stato di salute del bambino e la minore probabilità di sviluppare malattie croniche

Salute del bambino e amore dei genitori, il legame c’è!

L’ambiente che si respira in famiglia ha un notevole impatto sulla salute del bambino. Secondo la ricerca di Matthew A. Anderson, ricercatore della Baylor University di Waco, l’affetto dei genitori giocherebbe un ruolo chiave sul benessere del bambino e sul suo avvenire.

L’indagine su oltre 7.000 americani

Lo studio, pubblicato sul Journal of health and social behaviour, ha analizzato i dati raccolti tramite l’indagine National survey of midlife development in the United States (Midus), che aveva preso in esame lo stato di salute di oltre settemila cittadini americani. La ricerca si è concentrata in particolar modo sul rapporto che i partecipanti avevano con i genitori durante l’infanzia. Per completare il quadro, erano stati coinvolti 1.692 volontari per oltre 10 anni.

I soldi non fanno la salute

I risultati hanno smentito gli esiti di altre ricerche che collegavano un elevato status socio-economico a condizioni di salute del bambino migliori: non sempre chi cresce in una famiglia benestante, necessariamente godrà di “sana e robusta costituzione”. Infatti, la mancanza di affetto da parte dei genitori o abusi subiti durante l’infanzia possono interferire sulla salute del bambino. Per esempio, se i rapporti sono tesi in famiglia, il bambino cercherà soddisfazione in cibi poco sani e ricchi di zucchero e lo stato di inquietudine potrebbe generare disturbi del sonno.

 

 

 
 
 

da sapere!

Se è vero che uno status socio-economico positivo non basta a generare condizioni di salute ottimali, vivere in un ambiente socio-economico disagiato ha comunque un impatto negativo.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti