Desiderio femminile: presto la “pillola blu” per lei

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 29/05/2015 Aggiornato il 29/05/2015

Contro il calo dell’eccitazione femminile sono in arrivo nuovi farmaci

Desiderio femminile: presto la “pillola blu” per lei

Il desiderio femminile  fino a qualche anno fa era ancora argomento tabù. Invece oggi torna al centro di ricerche e studi, poiché si assiste a un suo significativo calo generalizzato. Per far fronte a questa nuova situazione, si parla già di farmaci dedicati proprio al desiderio femminile.

Studi di genere

Finalmente non solo ricerche sulla sessualità e il piacere maschile, ma anche studi approfonditi di genere sul desiderio femminile e i suoi complessi meccanismi. Così afferma lo psichiatra e presidente della Società italiana di psichiatria Claudio Mencacci. I suoi riscontri sono preoccupanti: infatti, una donna su dieci sembra soffrire di calo dell’eccitazione e il più delle volte tutto ciò si lega in maniera inscindibile a particolari periodi soggetti a sbalzi ormonali. Ma non solo, grande importanza rivestono anche le dinamiche di coppia, soprattutto se in crisi.

Medicina in rosa

Insieme agli studi di genere, stanno crescendo anche le ricerche in merito a nuovi farmaci, appunto, di genere e dunque tutti dedicati alla libido femminile. Questa progressione della ricerca medico-scientifica cambierà la vita a moltissime donne, anche se ci vorrà un po’ di tempo ancora perché i farmaci in questione entrino in commercio.

Farmaci per la serotonina

Mentre il Viagra agisce sulle disfunzioni erettili e, dunque, ha un’efficacia su un vero e proprio “meccanismo” organico, i farmaci per il desiderio femminile vanno a interferire con la produzione di serotonina, riequilibrandola secondo i livelli della dopamina. Quest’ultima ha, infatti, un effetto eccitante mentre la serotonina è la sostanza naturale del relax e, in parte, inibisce lo stimolo sessuale. 


Aspettando il 2016

I farmaci per aumentare e regolarizzare la libido femminile sono, quindi, ancora in fase di sperimentazione, però alcune aziende farmaceutiche (seppur tra molte polemiche, come purtroppo accade spesso per tutto ciò che concerne la ricerca di genere) hanno già annunciato che le nuove molecole pro-desiderio saranno disponibili già nel 2016. 


 

 

 

In breve

SPERANZE PER IL FUTURO

 I nuovi farmaci per favorire il desiderio femminile cambieranno l’esistenza a molte donne restituendo loro una vita sessuale appagante e soddisfacente, così come deve essere. Soprattutto con l’avanzare dell’età infatti, il sesso felice diventa sempre più una chimera. Forse, tra un paio di anni non sarà più così.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

Fai la tua domanda agli specialisti