Kisspeptina, l’ormone che risveglia la passione

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 22/03/2017 Aggiornato il 22/03/2017

La kisspeptina è l’ormone dell’amore e del sesso che riaccende nel cervello i pensieri più bollenti. Ecco come

Kisspeptina, l’ormone che risveglia la passione

L’Imperial College di Londra avrebbe scoperto la kisspeptina, ovvero l’ormone dell’amore che stimola e aumenta l’attività cerebrale legata al sesso e all’amore. Secondo gli studiosi che hanno effettuato la ricerca, pubblicata sul “Journal of Clinical Investigation”, questo ormone potrebbe aiutare le persone con disturbi di natura psico-sessuale, ma soprattutto chi soffre di infertilità e le coppie che hanno difficoltà nel concepire un bambino.

Cos’è la kisspeptina

La kisspeptina è un ormone naturale prodotto dal gene Kiss-1 che risveglia gli altri ormoni sessuali presenti nell’organismo, scatenando nelle persone pensieri bollenti ed eccitazione e quindi migliorando la qualità della vita sessuale.

L’esperimento “hot”

La ricerca è stata condotta su un campione di 29 ragazzi eterosessuali cui è stata iniettata una dose di kisspeptina o un placebo. Mentre i giovani guardavano delle foto hot e romantiche di coppie, il loro cervello è stato monitorato per tutto il tempo. Dallo studio è emerso che dopo aver iniettato loro l’ormone dell’amore, il cervello dei volontari era stimolato alla vista di immagini piccanti e romantiche e l’attività cerebrale aumentava sia con l’innamoramento sia con l’eccitazione sessuale.

Una cura per il futuro

Gli studiosi hanno dedotto che la kisspeptina può risvegliare circuiti comportamentali legati al sesso e all’amore. In un futuro, dunque, l’ormone della passione potrebbe rappresentare un valido aiuto per tutte quelle persone che soffrono di problemi psico-sessuali o legati alla fertilità.

 

 

 

 
 
 

lo sapevi che?

1 donna su 8 e 1 uomo su 10 soffrono di infertilità ma non si rivolgono al proprio medico per risolvere il problema.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Bimbo difficile, mamma esasperata

11/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Può essere davvero emotivamente insostenibile gestire un bambino che urla e piange ogni volta che ci si allontana. Ma la soluzione ci può essere.   »

Fai la tua domanda agli specialisti