Niente sesso dopo il parto? La colpa è anche del papà

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 11/09/2013 Aggiornato il 11/09/2013

Uno studio rivela che non sono solo le mamme ad avere difficoltà a fare sesso dopo il parto. Anche il partner può avere problemi

Niente sesso dopo il parto? La colpa è anche del papà

Quello di fare poco sesso dopo il parto è uno dei timori più diffusi fra gli uomini che stanno per diventare papà. Ed è anche una delle lamentele più comuni fra quelli che lo sono diventati da poco. D’ora in avanti, però, i maschi potrebbero essere costretti a rinunciare al loro ruolo di “vittime”: secondo uno studio americano, infatti, se la vita intima è poco soddisfacente, la colpa non è solo delle mamme. Anche i neopapà hanno la loro parte di responsabilità.

Gli uomini si sentono trascurati

Dopo l’arrivo del bebè per la coppia può essere difficile ritrovare i propri spazi e riprendere ad avere rapporti sessuali. I neopapà, spesso, si sentono trascurati dalla propria partner, secondo loro troppo concentrata sul piccolo. Ma se il sesso dopo il parto è scarso o poco appagante non dipende solo dalla neomamma. Secondo un nuovo studio statunitense, condotto da un team di ricercatori della University of Michigan, pubblicato sul “Journal of Sexual Medicine”, anche l’atteggiamento dell’uomo è importante.

I risultati su più di 100 coppie

Lo studio ha riguardato 114 coppie. Tutte sono state invitate a compilare un questionario sulla propria vita sessuale durante i tre mesi successivi alla nascita del bimbo. Dall’analisi dei risultati, è emerso che a rendere il sesso dopo il parto “difficile” non sono solo gli sbalzi ormonali, la stanchezza e la mancanza di desiderio della donna. Anche l’atteggiamento dell’uomo cambia. La fatica, lo stress e i timori legati alla cura di un bimbo piccolo, infatti, rendono il papà più distratto e meno predisposto agli incontri amorosi. E dunque, se la coppia non sente il desiderio di avere rapporti dopo l’arrivo di un bebè, nessuno dei due partner dovrebbe sentirsi in colpa o trascurato. Il periodo è delicato e intenso per entrambi i genitori. 

In breve

COME RICOMINCIARE

Riprendere a fare sesso dopo il parto non è sempre facile. Per superare le difficoltà, è importante che la coppia si conceda dei momenti di intimità, coccolandosi e baciandosi.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutto è ok, ma la gravidanza non si annuncia

21/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Le ragioni per le quali una donna fatica a rimanere incinta sono numerose: l'età matura è una delle principali.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti