Sesso a rischio a causa di tablet e smartphone

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 13/03/2015 Aggiornato il 13/03/2015

Molte coppie passerebbero il tempo libero navigando su tablet e smartphone invece che fare sesso…

Sesso a rischio a causa di tablet e smartphone

Si tratta di strumenti che per molti versi hanno migliorato e semplificato la nostra vita. Tuttavia, tablet e smartphone nascondono anche lati meno positivi. Non solo possono creare dipendenza e compromettere le relazioni sociali, ma posso anche intrufolarsi in camera da letto e peggiorare il sesso. La conferma arriva da un recente studio, condotto da un team di ricercatori americani, della Brigham Young University nello Utah, pubblicato sulla rivista Psychology of Popular Media Culture.

Uno studio su 143 donne

La ricerca ha riguardato 143 donne sposate o conviventi, quindi con una relazione stabile. Tutte sono state invitate a compilare alcuni questionari sulla propria vita sessuale e sull’uso della tecnologia. Lo scopo era capire se l’impiego di tablet e smartphone avesse delle influenze dirette sulla qualità delle relazioni personali e del sesso.

La tecnologia è sempre più utilizzata

Analizzando le risposte ai questionari, gli autori hanno scoperto che la tecnologia è una parte sempre più importante e significativa della quotidianità delle persone. Talvolta, causando effetti negativi. Le donne stesse, infatti, hanno ammesso che può interferire con la vita sessuale.

Gli uomini guardano più il cellulare della compagna

Ben il 70% delle partecipanti ha dichiarato che l’uso dei ritrovati tecnologici peggiora il sesso di coppia. Le ragioni? Nel 62% dei casi, perché gli uomini usano lo smartphone anche durante i momenti che dovrebbero essere riservati alla partner. E questo succede costantemente, almeno una volta al giorno. Ma c’è anche chi fa di peggio. Il 40% delle intervistate ha spiegato che il proprio uomo viene abitualmente distratto dalla Tv durante una conversazione a due, mentre circa il 33% che il proprio compagno guarda lo schermo del cellulare durante il pranzo insieme.

È importante coccolarsi e parlarsi

Gli esperti hanno spiegato che questi comportamenti possono essere molto deleteri perché le donne finiscono con il sentirsi trascurate e con il perdere interesse nei confronti del partner. Non solo. Una coppia, per avere una vita intima soddisfacente, deve sapersi coccolare, dedicare tempo e attenzioni, mantenere un dialogo e una connessione costanti. Se questo non accade, perché si è troppo distratti da stimoli esterni, i due innamorati rischiano con l’allontanarsi.

 

 

 

il consiglio

Niente tv a letto

Per avere una vita sessuale appagante è consigliabile che i due partner smettano di usare tv, tablet e smartphone una volta a letto. In questo modo possono ritagliarsi del tempo per sé, per parlare e coccolarsi.

 

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Gambe sollevate in gravidanza: possono aver danneggiato il bambino?

08/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Durante la gravidanza, quando preoccupazioni che oggettivamente non hanno ragione di sussistere non danno tregua, mantenendo la futura mamma in uno stato ansioso costante, può senz'altro essere opportuno ricorrere all'aiuto di uno psicoterapeuta. Le continue paure ingiustificate possono, infatti, essere...  »

Tosse violenta che non passa in una bimba di 4 anni: qual è la causa?

02/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Anche se di rado, una tosse secca, insistente, che nulla calma può essere dovuta al tappo di cerume: per escludere questa possibilità basta che il pediatra ispezioni accuratamente i condotti uditivi del bambino.  »

Collo dell’utero raccorciato in 25^ settimana: è possibile che torni a posto?

01/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In effetti la cervice può recuperare qualche millimetro, in assenza di contrazioni uterine, quindi non è detto che una minaccia di parto prematuro comporti con certezza la nascita del bambino molte settimane prima rispetto alla data prevista.  »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti