ABIO a sostegno dei bambini: regala un sorriso e partecipa al concorso

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 12/09/2012 Aggiornato il 12/09/2012

Si terrà il 29 settembre prossimo l'ottava giornata dei volontari ABIO a sostegno dei bambini in ospedale

 ABIO a sostegno dei bambini: regala un sorriso e partecipa al concorso

 

L’iniziativa si terrà il 29 settembre in oltre 100 piazze italiane

La Fondazione

ABIO Italia Onlus

per il bambino in ospedale ha organizzato per il 29 settembre prossimo l’ottava giornata nazionale per sostenere e promuovere i diritti dei bambini in ospedale. L’iniziativa vedrà la presenza dei volontari ABIO in più di 100 piazze italiane.

Il concorso “Ricette cadute dal pero”

Per celebrare la giornata, ABIO ha organizzato il concorso dal titolo “Ricette cadute dal pero” e chiede a tutti di inviare ricette di antipasti, primi piatti, secondi e dolci a base di pere. Verranno poi selezionate dagli Chef dell’Academia Barilla quattro ricette che riceveranno come premio una selezione di prodotti e un ricettario Academia Barilla. Le ricette possono essere inviate fino a

martedì 18 settembre

.

Con un’offerta partecipi alla formazione di nuovi volontari ospedalieri

Nel corso dell’iniziativa, i volontari racconteranno la loro esperienza nei reparti ospedalieri di pediatria e i partecipanti potranno, se lo desiderano, lasciare un’offerta che consentirà di realizzare nuovi corsi di formazione per introdurre altri volontari nei reparti. In cambio dell’offerta verranno distribuiti dei cestini di pere.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Come togliere il seno a un bimbo di 18 mesi (difficile da gestire)?

15/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Banale eppure risolutivo: per smettere di allattare, quando diventa un peso insostenibile, basta non offrire più il seno e passare alla tazza.   »

Bimba di due anni che al nido non mangia nulla

13/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Può capitare che un bambino si rifiuti di mangiare al nido. Ma è solo questione di tempo: a mano a mano che impara ad accettare di buon grado il distacco, perché comprende che la mamma torna sempre, tutto si risolve.   »

Quarto cesareo: ci saranno problemi?

13/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo è sempre un intervento difficile per i medici, perché è possibile che i precedenti abbiano lasciato aderenze tra i tessuti uterini e gli organi circostanti, ma questo non significa che non possa andare comunque tutto per il meglio.  »

Bimbo di 4 mesi con fossette nella piega interglutea: c’è da preoccuparsi?

12/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

E' davvero raro che una piccola anomalia in prossimità dell'ano che vari specialisti hanno considerao priva di significato dal punto di vista medico possa essere la spia di spina bifida.   »

Bimbo con dolore forte al lato sinistro dell’addome

05/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Annamaria Staiano

La causa più frequente di un dolore intenso nella parte alta e sinistra dell'addome è quella che i pediatri americani definiscono "stitichezza occulta".  »

Camera gestazionale piccola: c’è da preoccuparsi?

16/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se le dimensioni dell'embrione sono giuste per l'epoca, possono non essere significative quelle della camera gestazionale.  »

Fai la tua domanda agli specialisti