ABIO a sostegno dei bambini: regala un sorriso e partecipa al concorso

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 12/09/2012 Aggiornato il 12/09/2012

Si terrà il 29 settembre prossimo l'ottava giornata dei volontari ABIO a sostegno dei bambini in ospedale

 ABIO a sostegno dei bambini: regala un sorriso e partecipa al concorso

L’iniziativa si terrà il 29 settembre in oltre 100 piazze italiane

La Fondazione

ABIO Italia Onlus

per il bambino in ospedale ha organizzato per il 29 settembre prossimo l’ottava giornata nazionale per sostenere e promuovere i diritti dei bambini in ospedale. L’iniziativa vedrà la presenza dei volontari ABIO in più di 100 piazze italiane.

Il concorso “Ricette cadute dal pero”

Per celebrare la giornata, ABIO ha organizzato il concorso dal titolo “Ricette cadute dal pero” e chiede a tutti di inviare ricette di antipasti, primi piatti, secondi e dolci a base di pere. Verranno poi selezionate dagli Chef dell’Academia Barilla quattro ricette che riceveranno come premio una selezione di prodotti e un ricettario Academia Barilla. Le ricette possono essere inviate fino a

martedì 18 settembre

.

Con un’offerta partecipi alla formazione di nuovi volontari ospedalieri

Nel corso dell’iniziativa, i volontari racconteranno la loro esperienza nei reparti ospedalieri di pediatria e i partecipanti potranno, se lo desiderano, lasciare un’offerta che consentirà di realizzare nuovi corsi di formazione per introdurre altri volontari nei reparti. In cambio dell’offerta verranno distribuiti dei cestini di pere.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo di tre anni con attacchi di rabbia: che fare?

04/12/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Pazienza, comprensione, disponibilità, affetto sono gli ingredienti che aiutano a contrastare le crisi di rabbia di un bimbo di tre anni. Ma comprendere la ragione di certe intemperanze è altrettanto importante.   »

HPV ad alto rischio oncogeno: come avviene il contagio?

03/12/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

La trasmissione del Papilloma virus responsabile del carcinoma della cervice avviene quasi esclusivamente per via sessuale.   »

Vaccinazione anti-rotavirus: la ricerca dice sì, senza alcun dubbio sì

27/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Gli ultimi studi compiuti in modo serio e rigoroso sulla vaccinazione antirotavirus hanno evidenziato che si tratta di uno strumento più che sicuro (e prezioso) per la salvaguardia della salute dei piccolini.  »

Fai la tua domanda agli specialisti