Al via il Festival della mente, un’iniziativa per tutta la famiglia

Silvia Finazzi
A cura di Silvia Finazzi
Pubblicato il 30/08/2018 Aggiornato il 30/08/2018

Dal 31 agosto al 2 settembre a Sarzana torna l’appuntamento con il Festival della mente, un laboratorio di creatività dedicato a grandi e piccoli

Al via il Festival della mente, un’iniziativa per tutta la famiglia

Tutte le famiglie sono chiamate a raccolta. Dal 31 agosto al 2 settembre a Sarzana, in provincia di La Spezia, infatti, torna l’appuntamento con il Festival della mente, un laboratorio di creatività dedicato a grandi e piccoli. Promossa dalla Fondazione Carispezia e dal Comune di Sarzana, l’iniziativa, giunta ormai alla XV edizione, prevede 20 attività diverse, ma tutte con un minimo comun denominatore: far conoscere in modo semplice, chiaro e divertente la nascita e lo sviluppo delle idee e dei processi creativi (foto apertura di Laura Pietra).

I laboratori e workshop

Fra gli appuntamenti del Festival della mente, i laboratori e i workshop su arte, musica, scienza, fotografia, riciclo, design. Come Ritratti illuminati, in cui i partecipanti proveranno a conoscersi meglio ritraendo il proprio volto su carta con diverse tecniche, sotto la guida dell’artista Sara Donati. Oppure Amici stretti, durante il quale Elena Corniglia, esperta di letteratura per l’infanzia, condurrà i bambini in un viaggio alla scoperta di materiali diversi da esplorare soprattutto con le dita, con lo scopo di costruire nuove avventure e stimolare tutti i sensi.

Le passeggiate nella natura

In programma anche due passeggiate. Innanzitutto L’albero, un percorso alla scoperta della vita vegetale e dei segreti degli alberi. Domenica mattina, invece, si può partire con Sensi aperti alla natura, un’immersione ludico-sensoriale nell’ambiente, alla ricerca delle “cartoline di primavera”, gli “aperitivi da annusare”, gli “applausi naturali” e “il concerto del bosco”.

E ancora…

Il Festival della mente prevede una specifica sezione bambini e ragazzi curata dalla designer Francesca Gianfranchi. Tante le attività pensate per loro. A partire dallo spettacolo interattivo inaugurale di venerdì alle 18 al Talent Garden, nel corso del quale quaranta buffi esperimenti di scienza risponderanno ad alcuni quesiti davvero curiosi: per esempio, perché la fetta di pane cade quasi sempre dalla parte imburrata? Le bolle di sapone si possono fare senza il sapone?

 

 

 
 
 

Da sapere

INFO

Il costo è di 3,50 euro per tutti gli eventi del Festival della mente. Fanno eccezione lo spettacolo Cubo e i workshop didatticaMente, che costano 7 euro. Per info visitare il sito: www.festivaldellamente.it

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Ancora podalico in 31ma settimana
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Il bambino può "mettere la testa a posto", ossia assumere la posizione cefalica, anche quando mancano solo poche settimane alla data del parto.   »

Dopo il vaccino niente farmaci per più di un mese?
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'indicazione di non somministrare alcuna medicina (escluso l'antifebbrile) nelle sei settimane successive alla vaccinazione è scorretta.   »

Gemellino che all’improvviso si comporta male
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Dietro ad atteggiamenti che all'improvviso diventano aggressivi e difficili da gestire c'è sempre una rabbia che il bambino deve imparare ad allontanare. Fargliela disegnare può essere d'aiuto.   »

Fai la tua domanda agli specialisti