Al via in tutta Italia la settimana dei giochi in scatola

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 15/11/2013 Aggiornato il 15/11/2013

Dal 16 al 24 novembre, tante iniziative per giocare con i giochi in scatola, per sfide in famiglia e con gli amici. E per far vincere al proprio Comune il titolo di Città del gioco

Al via in tutta Italia la settimana dei giochi in scatola

 

150 Comuni, 400 tra scuole, oratori, ludoteche e pub, per un totale di almeno 100mila persone, più di 10mila partite e ben 3mila ore di gioco con i giochi in scatola. Questi i numeri delle precedenti edizioni della Settimana del Gioco in Scatola, organizzata da Hasbro, che ritorna con tantissime novità. Dal 16 al 24 novembre, infatti, tutta Italia è chiamata a giocare e a sfidarsi all’ultimo lancio di dadi per riscoprire il valore del tempo passato in compagnia di amici, parenti o semplici conoscenti, senza televisione. 

Protagonisti i giochi in scatola

Al centro di tutte le iniziative i giochi in scatola, mezzi utili per collezionare ore e ore di gioco e aggiudicarsi il titolo di Città del gioco. Ma non solo: una delle tante novità della terza edizione sarà il coinvolgimento dei gruppi Family&Friends (vere e proprie squadre formate da famiglie e amici). In palio, una maxi fornitura di giochi in scatola da devolvere in beneficenza.

In piazza della borsa a Milano

Le iniziative sono tante: ci sarà una sfida a Monopoly in piazza della Borsa a Milano e a Jenga nei pressi della Torre di Pisa, luoghi storici e significativi. Non solo: tanti altri Comuni, come Gaeta, vincitore dell’anno scorso, hanno organizzato eventi per giocare tutti insieme a tanti e diversi giochi in scatola.

In breve

PER INFORMAZIONI

Per iscriversi e conoscere le iniziative si può contattare il sito: www.staserasigioca.it. Qui si troveranno anche le classifiche aggiornate in tempo reale dei partecipanti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perdite di sangue nel primo trimestre: cosa può essere?

27/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una volta escluso, grazie all'ecografia, che il sanguinamento sia dovuto a un distacco o ad altre complicazioni, occorre capire se la causa potrebbe essere un'infezione.   »

Gravidanza: quando conviene annunciarla a parenti e amici?

26/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non c'è una regola che stabilisce quando è opportuno comunicare a tutti che si è in attesa di un bambino. Il momento in cui farlo dipende da una scelta personalissima che ogni coppia deve fare in base al proprio sentire.  »

Neo sospetto: meglio toglierlo subito o basta tenerlo sotto controllo?

23/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Un neo dall'aspetto poco rassicurante va asportato allo scopo di comprenderne, attraverso l'esame istologico, la natura. Non è però necessario procedere tempestivamente, ma è possibile attendere fino a sei mesi (non di più!) per farne ricontrollare l'evoluzione.   »

Bimbo che rifiuta pranzi e cene (ma come dargli torto?)

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Se a un bambino vengono sistematicamente proposti primi e pietanze poco allettanti, costituiti da un insieme di alimenti che, mescolati insieme, perdono sapore si deve mettere in preventivo che a un certo punto si rifiuti di inghiottirli.   »

Fai la tua domanda agli specialisti