Campi estivi per ragazzi: le proposte della Toscana

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 22/03/2016 Aggiornato il 22/03/2016

Per una vacanza diversa avventure e sport in mezzo ai boschi. Ecco le proposte per i campi estivi in Toscana

Campi estivi per ragazzi: le proposte della Toscana

Accendere un fuoco con tecniche primitive e antiche, preparare e cuocere cibi senza pentole né tegami, allestire bivacchi per trascorrere una notte sotto le stelle, usare la bussola e orientarsi nel buio; e ancora attraversare ponti in legno e corda, cimentarsi nel costruire un riparo di emergenza o una capanna sugli alberi: sono queste alcune delle prove con cui i ragazzi che partecipano ai campi estivi del Green Energy Camp di Palazzuolo sul Senio (Fi) si confrontano durante le vacanze.

Tante avventure

Il tema delle attività proposte durante i campi estivi è l’avventurosa vita del trapper (cacciatori ed esploratori delle Montagne Rocciose della seconda metà del XVIII secolo), che conosce ogni segreto per vivere nei boschi e muoversi nell’ambiente naturale e che, dovendosi confrontare con un rapporto misurato con le risorse, consente di riscoprire con l’esperienza il valore del cibo, degli oggetti e del lavoro. I prati e i boschi attorno al villaggio sono una palestra ideale per imparare a orientarsi, a districarsi fra corde e nodi, a guadare fiumi, arrampicarsi sulla roccia, accendere un fuoco, fare il pane con le proprie mani.

Una vacanza diversa

Questi soggiorni estivi hanno lo scopo di insegnare ai ragazzi a “cavarsela da soli”, in una dimensione protetta, e a confrontarsi con nuove situazioni di vita e di relazione, cimentandosi nelle tradizionali tecniche survival e trapper. Grazie al contatto con l’ambiente naturale e al forte coinvolgimento emotivo delle attività proposte, l’esperienza dei campi avventura può diventare per i ragazzi un’occasione di vivere una vacanza all’insegna di amicizia, manualità e conoscenza ambientale.

In mezzo ai boschi

Green Energy Camp si trova a circa 600 metri di altitudine in località Piedimonte a Palazzuolo sul Senio (Fi), sull’Appennino Tosco-Romagnolo nell’area dell’Alto Mugello. Il campo estivo per ragazzi è stato progettato per l’educazione in ambiente naturale e sorge alla confluenza di due ruscelli, in mezzo a boschi di castagni, querce, carpini e faggi. Con le sue case/capanne realizzate a mano in legno e materiali naturali, si inserisce armonicamente nell’ambiente circostante.

 

 

 
 
 

DA SAPERE!

I campi estivi sono aperti ai ragazzi da 10 a 17 anni, iniziano sabato 29 giugno e si concludono sabato 10 agosto e sono condotti da istruttori qualificati. Per informazioni: www.gecamp.com

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Ancora podalico in 31ma settimana
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Il bambino può "mettere la testa a posto", ossia assumere la posizione cefalica, anche quando mancano solo poche settimane alla data del parto.   »

Dopo il vaccino niente farmaci per più di un mese?
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'indicazione di non somministrare alcuna medicina (escluso l'antifebbrile) nelle sei settimane successive alla vaccinazione è scorretta.   »

Gemellino che all’improvviso si comporta male
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Dietro ad atteggiamenti che all'improvviso diventano aggressivi e difficili da gestire c'è sempre una rabbia che il bambino deve imparare ad allontanare. Fargliela disegnare può essere d'aiuto.   »

Fai la tua domanda agli specialisti