Famiglia: tutti a Festambiente

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 01/08/2014 Aggiornato il 01/08/2014

Dall’8 al 17 agosto, in Toscana, si tiene Festambiente, il più grande festival ambientalista d’Italia. Un evento adatto a tutta la famiglia

Famiglia: tutti a Festambiente

Chi è alla ricerca di attività divertenti da fare in famiglia o è in vacanza in Toscana non può perdersi Festambiente. Si tratta, infatti, di un evento unico nel suo genere, che piacerà tanto ai grandi quanto ai piccoli. Ecco perché.

Concerti, dibattiti, mercati e tanto altro

Giunto alla sua XXVI edizione, Festambiente è il festival nazionale di Legambiente, una delle più conosciute associazioni ambientaliste d’Italia. Per l’occasione, Rispescia (Grosseto), una località del Parco regionale della Maremma, si trasformerà in una cittadella del divertimento e del buon umore. Tutto avrà inizio l’8 agosto, alle 22.30, con il concerto di Elio e le Storie Tese, e terminerà il 17 agosto. Nel corso dei 10 giorni si terranno mostre, mercati, dibattiti, concerti, cene e proiezioni di film.

C’è un’area dedicata ai bambini

L’iniziativa è a misura di famiglia. Infatti, ogni giorno, alle 17.30 apre la Città dei Bambini, un’area completamente dedicata ai più piccoli. All’interno è possibile non solo fare merenda, giocare, andare in bici, ma anche seguire laboratori didattici, sportivi e ludici. Quest’anno è previsto anche un campo sportivo polivalente dove cimentarsi in sport diversi.

A cena ciò che si preferisce

I genitori possono stare con i figli oppure lasciarli nell’area giochi e approfittarne per visitare lo Spazio Benessere, dove si possono provare massaggi e terapie naturali, per mettersi alla prova nel Campo Sport o per seguire la rassegna cinematografica. Oppure possono anche gironzolare fra i mercatini, le mostre mercato e il primo prototipo in Italia della Casa ecologica. E, all’ora di cena, la famiglia può riunirsi per mangiare in uno dei numerosi punti ristoro presenti nella cittadella. La scelta è davvero ampia: si va dal ristorante vegetariano a quello maremmano, dai bar alla stuzzicheria. 

In breve

TANTI VANTAGGI

Anche le tariffe sono pensate per la famiglia. I bambini sotto i 12 anni non pagano, mentre gli adulti pagano 8 euro se entrano prima delle 20 e 12 se entrano dopo le 20. Ma due adulti con un bambino che entrano prima delle 19 pagano in totale 8 euro. 

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Si può dare l’acqua ai piccolissimi?

22/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Ad allattamento ben avviato, quindi più o meno dopo le prime settimane di vita, se ragionevolmente si ritiene che il bebè possa avere sete (o se si notano segni di disidratazione, come il pannolino asciutto per molte ore) gli si possono offrire piccole quantità d'acqua. Se fa numerose poppate nell'arco...  »

Coppia con bisnonni in comune: ci sono rischi per i figli?

22/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Il grado di parentela dovuto a bisnonni in comune non aumenta la probabilità di concepire figli con malattie ereditarie. A meno che vi siano persone malate o disabili tra i consanguinei in comune,   »

Dopo 4 maschietti arriverà la bambina?

16/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Non è assolutamente detto che dopo quattro figli maschi il quinto sarà una femminuccia perchè a ogni gravidanza si ripresentano le stesse probabilità di aver concepito un maschio o una bambina.   »

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti