Ginnastica prima di colazione o dopo?

Luce Ranucci A cura di Luce Ranucci Pubblicato il 17/12/2019 Aggiornato il 18/12/2019

Fare ginnastica prima di colazione va bene? Sembra che l'attività fisica a stomaco vuoto migliori la risposta dell’ insulina nell’organismo e aiuti a smaltire il doppio dei grassi ingeriti

Ginnastica prima di colazione o dopo?

Qual è il momento migliore per fare attività sportiva? È meglio fare ginnastica prima di colazione o dopo? La ricerca scientifica pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism rivela che svolgere attività fisica la mattina, a stomaco vuoto dalla sera precedente, invece che dopo colazione, fa bruciare più grassi e migliora la risposta dell’ insulina nel corpo, tenendo a bada gli zuccheri. h

Colazione: farla si o no?

Questa ricerca realizzata in collaborazione tra le università di Birmingham e di Bath spezza una lancia in favore della ginnastica prima di colazione: il dibattito tra gli esperti – colazione sì o colazione no – continua infatti da tempo.

Meglio a digiuno

È stata rilevata una forte differenza tra i 30 volontari obesi, seguiti per quasi due mesi, che avevano mangiato o meno prima di andare ad allenarsi in bicicletta. Chi ha svolto l’esercizio fisco a stomaco vuoto ha bruciato esattamente il doppio dei grassi degli altri volontari con la pancia piena. Gli scienziati hanno osservato che i muscoli del gruppo che si allenava prima di colazione avevano una risposta migliore all’insulina degli altri, nonostante tutti i partecipanti si fossero sottoposti agli stessi identici allenamenti. Nei muscoli delle persone che si allenavano prima di mangiare, inoltre, sono state rinvenute delle proteine chiave coinvolte nel trasporto del glucosio dal sangue ai muscoli.

Stessa dieta

I due gruppi hanno seguito la stessa dieta e la stessa intensità di attività. Unica differenza è stata che la metà dei soggetti hanno fatto colazione prima dello sport e gli altri dopo. I ricercatori hanno rilevato inoltre un miglior controllo degli zuccheri nel sangue di chi si esercitava a stomaco vuoto. E questo significa minor rischio di diabete e prediabete.

DA APPRONDIRE

IL PESO PERSO È RIMASTO UGUALE

Quanto al peso, il dimagrimento tra gli appartenenti a ognuno dei due gruppi è risultato uguale. : “proprio questo – sostengono gli autori – dimostra il positivo e profondo effetto sulla salute del digiuno”.

 

Fonti / Bibliografia

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa: si può fare qualcosa per farla risalire?

27/01/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Con il passare delle settimane e l'aumento di dimensione dell'utero la placenta tende a spostarsi verso il fondo dell'utero in modo spontaneo, senza che vi sia bisogno di fare nulla per favorire la sua "migrazione".   »

Bimbo di tre anni che colora fuori dai bordi

23/01/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

E' normale che a tre anni il bambino non riesca ancora a colorare una sagoma senza uscire dai bordi, quindi insistere affinché lo faccia rappresenta solo un'inutile forzatura.   »

L’uso del cellulare è nocivo in gravidanza?

13/01/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Durante la gestazione, è davvero poco probabile, anzi si può quasi escludere, che l'utilizzo del telefonino possa avere ripercussioni negative sul bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti