Maratonando: la corsa a misura di bambino

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 20/04/2012 Aggiornato il 20/04/2012

Bambini e genitori insieme per la decima edizione di Maratonando, la corsa marchIgiana pensata per le famiglie allo scopo di trasmettere i valori dello sport. L'appuntamento è per il 28 aprile a Porto San Giorgio, in provincia di Fermo

Maratonando: la corsa a misura di bambino

/*–>*/

Si terrà sabato 28 aprile alle 9.30 a Porto San Giorgio, in provincia di Fermo, nelle Marche, la decima edizione di Maratonando, una manifestazione sportiva dedicata ai bambini e alle famiglie. Si tratta di un evento speciale che ha lo scopo di trasmettere ai più piccoli i valori primari dello sport come base dei principi educativi degli adulti di domani.

Considerando fondamentale la relazione tra sport, educazione e formazione, nell’edizione di quest’anno gli organizzatori intendono portare alcune importanti novità che coinvolgeranno ancor più i bambini. È stato infatti predisposto un consistente montepremi in materiale didattico (cancelleria, lavagne multimediali, computer eccetera) da distribuire tra i gruppi più numerosi.

La manifestazione, a carattere non competitivo, si rivolge sia ai giovani atleti sia ai loro genitori.

Tutti i pediatri consigliano di fare sport sin dai primi anni, soprattutto all’aria aperta. L’attività fisica, infatti, contribuisce in modo sostanziale a un sano sviluppo psicofisico e previene il rischio di sovrappeso e obesità, oltre a salvaguardare l’organismo dal rischio di contrarre molte altre malattie.
 

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Eparina, cardioaspirina, folina prescritte a inizio gravidanza: servono tutte?

06/02/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è possibile per uno specialista giudicare le scelte terapeutiche di un collega, specialmente nell'eventualità in cui non possa disporre di tutte le informazioni necessarie a inquadrare il caso clinico. Le spiegazioni relative a quanto viene prescritto vanno chieste al proprio curante.   »

Un solo neo, tre pareri specialistici diversi: a chi credere?

31/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Ogni specialista ha le sue precise ragioni quando indica il da farsi rispetto a un neo, in particolare quando i singoli pareri vengono espressi a distanza uno dall'altro.   »

Dodicenne con tosse abbaiante, incessante, resistente alle cure

30/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta escluse le cause organiche, occorre pensare che la comparsa di una tosse che non risponde ad alcuna cura e non dà tregua durante la giornata sia in relazione con un disagio emotivo che può avere come origine un problema legato alla scuola (e ai compagni).   »

Fai la tua domanda agli specialisti