Il parco giochi indoor per tutta la famiglia

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 07/01/2016 Aggiornato il 07/01/2016

Malinì, a Erba, è una struttura al coperto che offre tanto divertimento per i più piccoli, ma anche relax e supporto per i genitori

Il parco giochi indoor per tutta la famiglia

Malinì è un progetto a tutto tondo che ha l’ambizione di offrire qualcosa in più rispetto a un tradizionale parco giochi al coperto: un luogo adatto a tutta la famiglia e a qualsiasi persona, ricco di attività per tutte le età. Genitori compresi.

Per le neomamme

La struttura indoor di Erba si sviluppa su una superficie di 700 metri quadrati su tre livelli. L’ideatrice, Maddalena Menna, laureata in scienze della formazione e dell’educazione, educatrice con esperienza e mamma di due bambini, spiega che, oltre al divertimento per i piccoli, ha voluto prendere spunto dalla sua esperienza personale e offrire alle mamme  i servizi e i supporti che le sono mancati durante la gravidanza e nel periodo post parto.

Chiacchiere con la psicologa

Le neomamme alle prese con nuove mille preoccupazioni infatti possono concedersi una «pausa caffè con la Eli», chiacchiere e confidenze con la psicologa. I bambini invece, piccolissimi compresi, possono scoprire giocando il mondo dello yoga e i suoi benefici a tutte le età.

Una sala per i corsi

Di particolare importanza è la sala corsi, fiore all’occhiello di Malinì: si tratta di una saletta di sessanta metri quadrati, dove collaborano undici professioniste che organizzano corsi nel proprio settore di riferimento: una psicologa, due insegnanti di inglese, un’arteterapista, un’insegnante di yoga, un’insegnante scolastica, un’ostetrica, due consulenti certificate della Scuola del portare, per imparare a “trasportare” il proprio piccolo, una musicoterapista e una neuropsicomotricista.

700 metri di giochi

Lungo i settecento metri quadrati dell’area si alternano poi strutture, giochi e spazi attrezzati, per cui sono stati utilizzati esclusivamente prodotti made in Italy, conformi alle normative europee: a partire da un playground su tre livelli dove i bambini possono scivolare, arrampicarsi, tuffarsi nelle palline e seguire un percorso tutto da sperimentare.

Multisport e relax

Una zona multisport, dove inventare tornei senza rinunciare al piacere dello sport con un gonfiabile per i più piccoli alto tre metri, e uno più grande per i più grandicelli, dove poter saltare e giocare in serenità sotto il controllo dei genitori. Si prosegue con un’area relax per i genitori, che consente comunque di mantenere lo sguardo sui figli concedendosi una chiacchiera e un caffè. 

Area 0-3 anni

Infine un’area dedicata ai bambini da 0 a 3 anni, con uno spazio allestito con scivolo, piscina con palline, morbidi e piccoli cavalcabili, che permette di giocare in piena libertà. Per la prossima primavera, è già pronto l’orto bio, dove i bambini coltiveranno (e raccoglieranno) frutta e verdure

 

 
 
 

In breve

 

PER INFORMAZIONI

Malinì si trova a Erba, in via delle Grigne 10. Ecco il sito internet www.spaziomalini.com.

 

Fonti / Bibliografia

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dopo 4 maschietti arriverà la bambina?

16/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Non è assolutamente detto che dopo quattro figli maschi il quinto sarà una femminuccia perchè a ogni gravidanza si ripresentano le stesse probabilità di aver concepito un maschio o una bambina.   »

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti