Pasqua e festività: dove andare con i bimbi?

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 14/04/2017 Aggiornato il 14/04/2017

Per Pasqua e le festività di questo periodo tante proposte interessanti, dai parchi di divertimento fino alle feste nei giardini e alle terme… Ecco dove andare con tutta la famiglia

Pasqua e festività: dove andare con i bimbi?

Che fare per Pasqua, Pasquetta e ponti successivi con i bambini? Le scuole chiudono e servono idee divertenti per tutta la famiglia. Ecco qualche spunto dal Nord al Sud Italia

Gardaland a Castenuovo del Garda (Vr)

Con i suoi 42 anni di esperienza, è il parco divertimenti più famoso in Italia, in continuo rinnovamento. Quest’anno la novità più grande è Shaman, le montagne russe con la realtà virtuale, ispirato al mondo degli Indiani d’America: con gli appositi visori si vivrà in modo entusiasmante il doppio giro della morte e gli avvitamenti dell’attrazione pensando di essere tra le tribù delle Montagne Rocciose. E per i più piccoli, invece, c’è tutto il mondo di Prezzemolo, come la sua casa-albero (vedi foto), Kung Fu Panda Academy e tante giostre d’acqua. Non mancano poi gli spettacoli, all’aperto in giro per il parco o all’interno dei teatri, come Perle d’Oriente, l’antica tradizione acrobatica orientale. www.gardaland.it.

Mirabilandia in provincia di Ravenna

Mirabilandia riapre per Pasqua con la novità di Master Thai, il roller coaster a binario doppio e realtà virtuale. Per vivere le emozioni di questo particolare ottovolante basterà indossare gli appositi visori VR per trovarsi realmente fra le avventure e le mille peripezie della giungla thailandese. Non mancano poi le attrazioni per tutta la famiglia, come quelle poste all’interno dell’area Far West Valley inaugurata con grande successo lo scorso anno. Numerose poi le novità sul fronte del palinsesto spettacoli, da sempre fiore all’occhiello di Mirabilandia, che verrà rinnovato e integrato con nuove proposte, come lo show notturno per celebrare i 25° anni del parco ravennate. Tante promozioni poi specifiche per i giorni di Pasqua, da scegliere direttamente sul sito www.mirabilandia.it.

Leolandia a Capriate (Bg)

Offre 40 attrazioni adatte a tutte le età. I bambini potranno incontrare dal vivo i simpatici Masha e Orso, salire a bordo del Trenino Thomas e visitare il Mondo di Peppa Pig. Inoltre tanti spettacoli e animazioni itineranti con pirati, fate e acrobati e tante giostre divertenti per l’emozione di allegre scorribande tra pirati e cowboy, curiosi prototipi di macchine volanti, l’adrenalinico cannone umano e originali attrazioni realizzate sui bozzetti di Leonardo da Vinci. E ancora, per scoprire il mondo degli animali si possono visitare l’acquario, il rettilario e la fattoria. Tra le tante avventure anche la storica Minitalia, dove godersi una passeggiata tra 160 monumenti in miniatura perfettamente riprodotti. www.leolandia.it.

Etnaland a Belpasso (Ct)

È un parco divertimenti ricco di attrazioni che riapre dal 14 aprile con tante proposte diverse. In Themepark si trovano attrazioni adrenaliniche come The Storm, Etnaland Tower, Quasar, Vortigo a quelle dedicate ai bambini, come i Sogni di Ciclopino e Il circo di Ciclopino e Ciclopina. Inoltre c’è la possibilità di gite didattiche al Parco della Preistoria e di un particolare percorso botanico. www.etnaland.eu.

Terme dell’Emilia Romagna

In occasione di Pasqua e ponti di primavera, le Terme dell’Emilia Romagna hanno preparato una serie di pacchetti con proposte di salute e benessere, per rilassarsi e scoprire una terra ricca di salute e tradizioni. Per questo il sito www.termemiliaromagna.it si arricchisce della sezione “Pasqua e Ponti di Primavera alle Terme”, un vero itinerario di benessere con proposte pensate per soddisfare le esigenze più diverse, da quelle di benessere generale a quelle di cura termale.

Caccia al tesoro nei Giardini d’Italia

Lunedì 17 aprile 2017, giorno di Pasquetta, torna la Caccia al Tesoro Botanico di Grandi Giardini Italiani, uno degli appuntamenti più attesi e amati dalle famiglie. 29 i giardini in tutta Italia che organizzeranno questo evento ludico-didattico, tutti aderenti a Grandi Giardini Italiani, il network di bellissimi giardini visitabili d’Italia. L’evento è dedicato alle famiglie, e rivolto in particolar modo ai bambini in età scolare, dai 6 ai 12 anni, che potranno scoprire i tesori botanici custoditi nei giardini attraverso differenti attività pensate apposta per loro. Per i genitori e i fratellini più piccoli verranno proposte altre attività a tema green, alla scoperta dei giardini e della natura. www.grandigiardini.it.

 

 

 
 
 

DA SAPERE

PRENOTARE IN ANTICIPO

Spesso, i parchi divertimento offrono promozioni e sconti per le famiglie o per certi periodi dell’anno. Conviene sempre controllare sul sito prima di andare per vedere se si riesce a usufruirne e risparmiare un po’.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Ancora podalico in 31ma settimana
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Il bambino può "mettere la testa a posto", ossia assumere la posizione cefalica, anche quando mancano solo poche settimane alla data del parto.   »

Dopo il vaccino niente farmaci per più di un mese?
17/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'indicazione di non somministrare alcuna medicina (escluso l'antifebbrile) nelle sei settimane successive alla vaccinazione è scorretta.   »

Gemellino che all’improvviso si comporta male
03/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

Dietro ad atteggiamenti che all'improvviso diventano aggressivi e difficili da gestire c'è sempre una rabbia che il bambino deve imparare ad allontanare. Fargliela disegnare può essere d'aiuto.   »

Fai la tua domanda agli specialisti