Terme per bambini: a Riolo giornate aperte con trattamenti prova

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 05/03/2013 Aggiornato il 05/03/2013

Nel cuore della Romagna, un centro che offre le terme per bambini in un ambiente allegro e giocoso. Con tanti appuntamenti per le famiglie

Terme per bambini: a Riolo giornate aperte con trattamenti prova

 

Riolo Terme, vicino a Ravenna, è un centro termale conosciuto fin dalla fine dell’Ottocento per i suoi fanghi e per le sue diverse acque. Oggi, però, trattamenti e cure sono studiati anche per i più piccoli, con ambienti e animazioni a loro dedicati. Terme per bambini significa avere un padiglione tutto riservato, dove le sale inalatorie hanno postazioni ad altezza bimbo e spazi colorati e confortevoli, in modo che il momento di cura possa venire arricchito con proiezioni video, libri e materiali per il disegno e la creatività. Riolo Terme non è solo terme per bambini, ma anche una moderna Spa in cui mamma e papà possono rilassarsi ed eseguire trattamenti estetici. In più, vi sono una grande piscina termale di acqua salsobromoiodica senza cloro, un centro di riabilitazione motoria e respiratoria, un centro otorinolaringoiatrico e un centro di medicine naturali.

Il calendario degli appuntamenti

Per conoscere e provare le terme per bambini, Riolo organizza anche degli incontri aperti a tutti.

Domenica 12 maggio: in occasione della festa della mamma vengono offerti alle neo-mamme e alle future mamme pacchetti promozionali e omaggi di benessere. In più, corsi gratuiti di acquaticità prenotandosi allo 0546.71045.

Sabato 18 maggio: open day Terme Bimbo: il personale medico-specialistico del reparto Otorinolaringoiatrico effettuerà colloqui medici gratuiti e sarà possibile provare le terapie inalatorie (promozioni riservate ai bimbi). Inoltre baby dance, gonfiabili, trucca bimbi, clown e burattini.

In breve

LE TERME CURANO E PREVENGONO

È dimostrato scientificamente che i trattamenti termali curano tanti disturbi del bambino, come le allergie, i problemi della pelle e le malattie del sistema otorinolaringoiatrico, e aiutano a prevenire le fasi acute e le recidive. 

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Neo sospetto: meglio toglierlo subito o basta tenerlo sotto controllo?

23/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Un neo dall'aspetto poco rassicurante va asportato allo scopo di comprenderne, attraverso l'esame istologico, la natura. Non è però necessario procedere tempestivamente, ma è possibile attendere fino a sei mesi (non di più!) per farne ricontrollare l'evoluzione.   »

Bimbo che rifiuta pranzi e cene (ma come dargli torto?)

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Se a un bambino vengono sistematicamente proposti primi e pietanze poco allettanti, costituiti da un insieme di alimenti che, mescolati insieme, perdono sapore si deve mettere in preventivo che a un certo punto si rifiuti di inghiottirli.   »

Piccolissimo che piange perché vuole stare in braccio

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Non stupisce affatto che un bimbo di neppure due mesi smetta di piangere solo quando viene preso in braccio dalla madre. Spetta a quest'ultima trasmettergli l'affettuoso, rassicurante messaggio di esserci per lui sempre e comunque, anche quando è nella culla.   »

Fai la tua domanda agli specialisti