Vividaria, il progetto di educazione ambientale per i bambini

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 21/05/2013 Aggiornato il 21/05/2013

Il progetto di educazione ambientale pensato per i bambini della scuola primaria, si prepara a premiare i giovanissimi vincitori della sesta edizione

Vividaria, il progetto di educazione ambientale per i bambini

Sta per giungere al termine anche la sesta edizione del progetto di educazione ambientale Vividaria promosso dall’Institut Klorane (Fondazione senza scopo di lucro dei Laboratoires Klorane) in collaborazione con Federparchi-Europarc Italia (Federazione dei parchi e delle riserve naturali), pensato per i bambini della scuola primaria italiana. Il titolo del concorso di quest’anno è stato «Scopri la biodiversità in città».
L’obiettivo dell’edizione 2012/2013 del progetto di educazione ambientale per i bambini è sviluppare il tema della biodiversità, vero filo conduttore che unisce le sei edizioni del progetto, anche in un ambiente particolare come quello cittadino.
La città è infatti un luogo che difficilmente si accosta al concetto di natura, eppure, anche nei centri più urbanizzati, le piante e gli animali sanno trovare il loro spazio. Piante grandi e piccole non si trovano solo nei parchi urbani, nelle aiuole spartitraffico, o nei giardini privati ma sanno sorprendere con inaspettati ciuffi di fiori che spuntano dal cemento crepato.
I bambini hanno imparato a riconoscere le specie più presenti, quelle tipiche anche della campagna e dei ruderi, con poche esigenze ma grandi proprietà terapeutiche, che, unite ad alberi, cespugli e fiori provenienti da giardini pubblici e privati, formano la popolazione delle piante di città, con una biodiversità tutta da scoprire. Anche quest’anno verranno forniti (scaricandoli dal sito www.vividaria.it) i materiali didattici che supportano l’insegnante nello svolgimento del progetto.

Vividaria porta la biodiversità in città

Nel 2013, Vividaria, coerente con il tema dell’anno raggiungerà non solo le scuole che partecipano al progetto di educazione ambientale, ma anche i bambini che non lo conoscono. Nel periodo tra il 23 maggio e il 5 giugno Vividaria sarà in tour, fermandosi una giornata in un centro commerciale di: Torino, Milano, Bologna, Formia, Bari, con uno spazio dedicato: il Villaggio Sempreverde, uno spazio eco-concepito per bambini che nel corso della giornata saranno accompagnati da tutor specializzati, alla scoperta della biodiversità tramite la realizzazione di attività ludiche, scientifiche, e la progettazione e costruzione di un villaggio ideale dove la biodiversità diventa la matrice, la guida di una città rispettosa di piante, bambini e desideri. Infine, durante ogni giornata saranno premiate le classi vincitrici del Concorso Vividaria 2012/2013.

In breve

DA 6 ANNI UN IMPEGNO CON LA NATURA

Dopo il primo anno di start-up, Vividaria è organizzato in forma di concorso scolastico per raggiungere un maggior numero di scuole e bambini. Nell’anno 2011/12 vi hanno partecipato più di 10mila nambini.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Bimba di (quasi) tre anni che ripete frasi e parole

11/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'ecolalia potrebbe costituire un segnale d'allarme qualora si associasse ad altri comportamenti anomali. Altrimenti è solo una delle modalità per apprendere e consolidare il linguaggio.   »

Sentimenti contrapposti verso il nuovo papà

03/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Quando entra una nuova figura maschile nella vita di un bambino piccolo, può accadere che si instauri una relazione in cui non tutto fila sempre liscio. Ma del resto può succedere anche con il papà biologico.   »

Fai la tua domanda agli specialisti