Alimentazione sana e a buon mercato? È possibile!

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 25/02/2015 Aggiornato il 25/02/2015

Mangiare sano costa poco se si sceglie un’alimentazione “sostenibile”. Il 78% degli italiani è consapevole dell’importanza di una nutrizione equilibrata per garantire lo stato di salute del pianeta. E anche di quello della propria famiglia

Alimentazione sana e a buon mercato? È possibile!

Troppo spesso si sente sostenere che perseguire una buona alimentazione sia troppo dispendioso. Non è vero. Bastano seguire alcune semplici regole per avere un’alimentazione sana e poco costosa, che metta d’accordo il rispetto del pianeta con il risparmio economico.

Più attenzione verso la dieta sana

Oltre la metà degli italiani è più attento a una sana alimentazione. Da una recente indagine (dati Ispol) è emerso, infatti, che il 51% dei nostri concittadini (al Sud si arriva fino al 59%) dichiara di aver diminuito gli sprechi alimentari e il 78% della popolazione è consapevole dell’importanza di un’alimentazione sana e sostenibile per il pianeta.

Le regole da seguire

Ecco che cosa fare per portare in tavola alimenti sani, di qualità e soprattutto… senza spendere un capitale.

– Scegliere prodotti più economici senza rinunciare alla qualità. Come? Prestando maggiore attenzione all’acquisto del cibo, dal luogo in cui si compra alle quantità. A volte, per esempio, si possono acquistare confezioni più gradi così da risparmiare sul prezzo finale, decidendo di surgelare l’eccedenza.

– Leggere attentamente le etichette, a volte il cibo che costa di più è meno nutriente.

– Consumare frutta e verdura che forniscono un ottimo apporto nutrizionale a un costo moderato.

– Acquistare alimenti di stagione e prodotti a km zero.

 

 
 
 

da sapere

 

Si difendono anche le generazioni future

L’attenzione a tutte le sostenibilità, ambientale, economica, socio-culturale, nutrizionale e salutistica dei moderni sistemi alimentari, è un comportamento che proteggerà anche i nostri figli, regalando loro un ambiente più sano e vivibile.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Distacco: si deve stare a riposo assoluto?

11/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Stare a letto non solo non serve a cambiare in meglio il destino di una gravidanza ma può addirittura rivelarsi dannoso in quanto favorisce la formazione di trombi e peggiora notevolmente il tono dell'umore.   »

Salpingografia: a cosa serve?

10/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La salpingografia è l'esame che indaga sulle tube alllo scopo di verificare se siano aperte o no. Allo stesso tempo, grazie al mezzo di contrasto, durante l'indagine eventuali ostruzioni possono essere rimosse.   »

Incompleto accollamento delle decidue: cosa vuol dire?

05/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La decidua è l'endometrio durante la gravidanza, in cui l'embrione si annida. Al di sotto c'è chorion, che è il "guscio" che delimita la camera gestazionale entro cui c'è la membrana amniotica o amnios, che è come un sacchetto che racchiude feto e liquido amniotico. Viene definito "mancato accollamento"...  »

Bimbo di 19 mesi che cambia spesso umore

04/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Paola Rolando

Non è raro che verso i due anni il bambino inizi ad avere momenti di nervosismo, manifesti rabbia o ribellione, sia capriccioso: accogliere le sue emozioni negative, facendolo sentire compreso e protetto è il modo migliore per contenere le crisi e fargli recuperare in fretta serenità e allegria.   »

Si può concepire con un solo ovaio e una sola tuba controlaterale?

23/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se una tuba è efficiente è possibile che durante l'ovulazione, anche se a carico dell'ovaio controlaterale, si muova dalla sua sede abituale e si allunghi per captare l'ovocita.  »

Fai la tua domanda agli specialisti