Bimbi in auto: un seggiolino anti-abbandono

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 09/10/2013 Aggiornato il 20/07/2018

Un’idea per i bimbi in auto ha vinto il concorso per giovani inventori: un seggiolino che evita il “dimenticarsi” il bambino in macchina

Bimbi in auto: un seggiolino anti-abbandono

 

Gli studenti dell’Isis Fermi di Bibbiena, in provincia di Arezzo, hanno vinto un concorso per giovani inventori con un’idea geniale per le mamme e i papà: un seggiolino che evita l’abbandono dei bimbi in auto da soli. Non è ancora in commercio, ma, c’è da starne certi, presto lo sarà.

Avvisa a motore spento e portiera aperta

Questo seggiolino salva bimbi in auto può essere usato su qualunque macchina. A spiegare il seggiolino è la stessa coordinatrice del concorso nazionale, Rossella Palombo del Cnr: “Si tratta di un seggiolino che può funzionare in autonomia, oppure integrato all’impianto dell’auto. E che si attiva, quando il motore viene spento e la portiera del guidatore viene aperta”.

Abbassa i finestrini e fa lampeggiare le frecce

Per prima cosa, il seggiolino fa abbassare i finestrini, evitando così innanzitutto per i bimbi in auto il rischio di soffocamento (come purtroppo spesso succede in questi tragici casi), poi fa suonare il clacson e lampeggiare le quattro frecce. E, come se non bastasse, fa anche inviare una serie di messaggi a un numero telefonico pre-impostato. Insomma… anche il genitore più sbadato non può non accorgersi che il bimbo è ancora nella vettura.

Non ancora in commercio

Questa è solo un’idea lanciata dai ragazzi della scuola di Bibbiena, ma merita senz’altro un approfondimento pratico dalle aziende produttrici di seggiolini auto, perché aiuterebbe davvero a evitare tragedie. Dal 2008 in Italia sono già morti ben 5 bambini così e, negli Stati Uniti, perdono la vita in questo assurdo modo dai 25 ai 50 ogni anno. Un’altra idea è un dispositivo elettronico da inserire in macchina che dà l’allarme se viene attivato il comando di chiusura mentre una cintura è ancora allacciata e il sensore di peso segnala una presenza. Per rendere obbligatorio questo dispositivo c’è anche una petizione on line. 

AGGIORNAMENTO

I seggiolini anti-abbandono potrebbero diventare obbligatori per legge dall’autunno 2018. Leggi l’articolo.

 
 
 

In breve

UN CONCORSO ALLA RICERCA DI GIOVANI ARCHIMEDE

È alla sua quarta edizione “InvFactor-anche tu genio!”: una competizione per studenti inventori, organizzata dall’Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Consiglio nazionale delle ricerche (Irpps-Cnr) con la rappresentanza in Italia della Commissione europea. A questo concorso partecipano moltissime scuole italiane, per far emergere il talento dei propri ragazzi.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo che si sveglia piangendo: cosa può essere?

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

A fronte di un improvviso cambiamento nei ritmi del sonno è opportuno prima di tutto escludere la presenza di un disturbo fisico.   »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti