Frigorifero e ripiani della cucina più sporchi di pavimenti e wc

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 30/11/2016 Aggiornato il 30/11/2016

Il pavimento della cucina non sarebbe più sporco del ripiano dove si prepara da mangiare o addirittura del frigorifero dove si conservano gli alimenti. Ma l’igiene è davvero un miraggio?

Frigorifero e ripiani della cucina più sporchi di pavimenti e wc

Non è sempre facile mantenere la propria casa pulita e ordinata con un bimbo, specie se molto piccolo, che gira per casa. Per parlare del tempo che bisogna dedicare alla sua cura, a scapito dei lavori domestici. Se, però, cerchiamo di mantenere wc e pavimenti sempre, visto che i piccoli amano stare a terra, non sempre prestiamo la stessa attenzione per il frigorifero, dando magari per scontato che sia pulito. E invece… I batteri si annidano nei posti più impensabili.

Piani della cucina più sporchi del bagno

Secondo gli studi condotti dal dottor Carroll, in un pollice quadro (circa sei centimetri quadrati) del wc si annidano 0,68 colonie di batteri. Che, in realtà, non sono tantissime, se si considera che in un pollice quadro del del ripiano della cucina, per esempio, se ne trovano addirittura 5,75. Insomma, il ripiano della cucina contiene batteri 8 volte di più della tavoletta del wc. Il perché è presto detto:  ci concentriamo maggiormente sulla pulizia del bagno e del pavimenti, che riteniamo più sporchi. Mentre il pezzo di pane, che ci preoccupiamo tanto che non cada in terra, lo poggiamo proprio su quel ripiano. Ma mangiare il cibo caduto sul pavimento non è così sbagliato.

Colonie di batteri nel frigorifero

Uno dei luoghi più sporchi della casa è anche quello in cui custodiamo i cibi: il frigorifero. Nonostante l’attenzione alla pulizia dei ripiani, infatti, c’è rischio di contaminazione tra cibi cotti e alimenti crudi. Per non parlare delle spugne che usiamo per lavare i piatti: una spugna contiene 20 milioni di colonie di batteri, perché costituiscono un ambiente caldo-umido che ne favorisce la proliferazione. E non basta lavare bene le spugne, vanno cambiate spesso.

 

 

 

 
 
 

In breve

COME ELIMINARE I BATTERI

In frigorifero i cibi vanno coperti per evitare lo scambio di batteri e il frigorifero stesso. I ripiani della cucina, pulsanti e maniglie vanno lavati con acqua ed aceto. E se cade un pezzo di pane per terra e il bimbo lo mangia? Per una volta non succede niente. Così pare

 

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Reazioni cutanee dopo una puntura di insetto

19/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

A volte a scatenare reazioni sulla pelle può essere anche l'applicazione dell'antistaminico in crema.  »

Gravidanza e scomparsa improvvisa dei sintomi

19/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è automatico che la scomparsa dei sintomi tipici della gravidanza sia brutto segno.   »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti