Kit gravidanza, promozioni e tanti consigli ai “Prénatal Days”

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 11/10/2013 Aggiornato il 11/10/2013

Da oggi fino a domenica 3 novembre, un kit gravidanza e varie promozioni  attendono tutte le future mamme nei negozi Prénatal. Ma le offerte non finiscono qui…

Kit gravidanza, promozioni e tanti consigli ai “Prénatal Days”

Dopo il successo della prima edizione, tornano i “Prénatal Days” con i kit gravidanza in omaggio. Quest’anno Prénatal festeggia i 50 anni di attività accanto alle mamme e ai loro piccoli e questo vuole essere un modo per festeggiare il compleanno con chi mamma lo diventerà presto.

Tanti consigli e un kit gravidanza

Durante i “Prénatal Days” il personale specializzato si metterà a disposizione per fornire suggerimenti e consigli di acquisto. Inoltre con la sottoscrizione della Prénatal Card (la carta gratuita che riserva vantaggi e servizi esclusivi), verrà offerto in omaggio uno speciale Welcome Kit.

Informazioni e accessori

Nel kit gravidanza offerto da Prénatal si troveranno dépliant informativi su servizi e iniziative dedicate al periodo della gravidanza, un diario per scandire i mesi dell’attesa, un disco speciale che segue i cambiamenti delle donne in dolce attesa, la lista dei prodotti davvero indispensabili e un’utile cartellina da utilizzare per raccogliere documenti e analisi.

Per 3 settimane

I “Prénatal Days” cominciano oggi, 11 ottobre, e durano fino a domenica 3 novembre in tutti i negozi Prénatal, compreso quello appena aperto di via Lorenteggio a Milano. Per informazioni: www.prenatal.it.

In breve

FINO AL 23 OTTOBRE “MY BEAUTIFUL CARD”

C’è un’altra grande promozione in questi giorni nei negozi Prénatal: “My Beautiful Card”. Valida dal 9 al 23 ottobre in tutti i punti vendita e su tutti i prodotti, consente di ricevere, per ogni acquisto, un buono pari al 20% del valore speso da utilizzare dal 24 ottobre al 14 novembre. Occorre solo essere titolare della Prénatal Card, che si può richiedere gratuitamente. 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Calcola i tuoi giorni fertili

Calcola le settimane di gravidanza

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Elenco frasi auguri comunione

Elenco frasi auguri compleanno

Elenco frasi auguri cresima

Calcola la data presunta del parto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dopo 4 maschietti arriverà la bambina?

16/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Non è assolutamente detto che dopo quattro figli maschi il quinto sarà una femminuccia perchè a ogni gravidanza si ripresentano le stesse probabilità di aver concepito un maschio o una bambina.   »

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti