Come realizzare un jeans premaman fai da te

In 5 passaggi puoi creare il nuovo modello, partendo dal tuo jeans preferito! Ecco come...

jeans premaman fai da te

Di seguito, il materiale di cui hai bisogno e i passaggi per realizzare il paio di jeans:

– jeans preferiti 1 paio
– tessuto a rete 20-25 cm
– elastico alto circa 2 cm con occhielli 20-30 cm
– bottoni di circa 1,5 cm in tinta
– spoletta di filo in tinta

jeans asportare cerniera

1) Asportate ai jeans la cerniera.

jeans ritagliare pezzo

2) Ritagliate dal tessuto a rete un triangolo che si possa inserire alla base dell’apertura ottenuta e abbia come larghezza in vita, il massimo che si può ottenere mantenendo in forma i jeans.

jeans elastico

3) Applicate il triangolo di rete, fissandolo nei jeans al posto della lampo, ripiegate il tessuto in eccesso in vita allineandolo al girovita dei jeans, procedete con una seconda cucitura, a circa 2,5 cm, per il passaggio dell’elastico.

jeans triangolo tessuto

4) Fissate, alle due estremità del tessuto inserito, i due bottoni.

jeans premaman

5) Passate l’elastico nel triangolo di rete e fissatelo, con gli occhielli, ai due bottoni.

indirizzo atelier ventidue milano

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Si ammala spesso: è normale che accada?

Febbre, tosse, raffreddore frequenti sono lo scotto che i bambini pagano alla socializzazione. Non sono preoccupanti: alla fine, nonostante questo, crescono tutti forti e sani. L'unica condizione che deve preoccupare davvero perché espone a pericoli è l'obesità: il resto passa senza conseguenze.   »

Anti pneumococco e anti rotavirus: sono importanti?

E' una fortuna per i nostri bambini poter essere vaccinati contro malattie che potrebbero avere conseguenze gravissime. E il timore che fare più vaccinazioni insieme possa non essere opportuno è infondato, come lo è ritenere qualche vaccinazione meno utile di altre.  »

Ma cos’è l’autosvezzamento?

Il neologismo "autosvezzamento" è spesso fonte di fraintendimenti o, comunque, confonde le mamme che devono iniziare a proporre le prime pappe. In realtà è una pratica molto più semplice rispetto a quello che in genere si pensa (ma anche un po' utopistica).   »

Fai la tua domanda agli specialisti